Funghi

Amanita phalloides

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello da 5 a 15 cm, da convesso a schiacciato, prevalentemente verde, a volte molto chiaro, quasi biancastro, e altri più scuri, verde oliva, con fibrille radiali più scure. La sua cuticola spesso non mostra tracce di volva ed è liscia, non striata.

Lenzuola bianche libere, abbastanza strette e larghe.

Piede centrale, cilindrico, piuttosto lungo. Normalmente è bianco, ma di solito ha zone coperte di un colore giallo verdastro, che conferisce al piede un aspetto acetato. Ha un importante anello bianco, non molto scanalato, e una volva a sacco, anch’essa bianca e membranosa.

Carne bianca, forse un po’ verdastra sotto la cuticola, sapore non troppo sodo, morbido e dolce, e odore gradevole da giovane, solo quando è vecchio l’odore diventa sgradevole.

Habitat:

Anche se appare anche in forma localizzata sotto le conifere, l’abbiamo sempre trovato sotto diversi planifogli, a volte è abbondante. Appare nei mesi autunnali, anche se non ama molto il freddo.

Commenti:

MORTALE, solo un esemplare può intossicare seriamente una persona, e sebbene la medicina abbia fatto grandi progressi e il tasso di mortalità sia stato ridotto, la possibilità di causare la morte della persona intossicata rimane latente. Si può confondere con Amanita citrine, che è innocuo, ed è stato addirittura confuso con Russula virescens, che non ha né anello né volva.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Pompelmo verde, pompelmo mortale, cicuta verde.
  • Sinonimo:
    Amanita viridis Pers.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Agaricales
  • La famiglia:
    Amanitaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *