Funghi

Delizia Orbilia

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Sessile fruttificazione di dimensioni molto piccole, un campione completamente sviluppato raggiunge a malapena 1’5 mm di diametro. All’inizio ha una forma discoidale, come un bottone, con il margine evidenziato, poi è un po’ stoccata, ma a forma di tazza aperta, senza diventare molto stretta nella zona superiore. In quest’ultima fase, il margine si apre e si ondula in modo piuttosto irregolare, a volte piegandosi quando è raggruppato con altri individui della sua specie o con altri che gli escono accanto. Il colore della superficie esterna varia dal giallo dorato all’arancione acquoso.

Imenio liscio di colore simile alla superficie esterna, produce piccolissime ascospore reniformi, che raggiungono a malapena i 3 micron di lunghezza per 1 di larghezza.

Piede inesistente, aderisce direttamente al substrato.

Polpa leggermente traslucida di colore arancione o giallastro, di consistenza cerosa. Gusto e odore praticamente impercettibili.

Habitat:

Ci sono riferimenti per questa specie in vari tipi di legno, sia piano che di conifere, da Quercus a Pinus Sylvestris. La nostra raccolta è stata effettuata su legno di ontano (Alnus glutinosa), a febbraio, in una zona molto umida. È evidentemente ligneo e date le sue piccole dimensioni è difficile da individuare, essendo anche raro.

Commenti:

Il genere Orbilia si caratterizza macroscopicamente per i suoi ascomi di soli 1 o 2 mm di diametro, con una consistenza cerosa e un colore che va dal bianco grigiastro al giallo o all’arancione. Microscopicamente, sono caratteristiche le sue ascas, molte delle quali troncate all’apice e con la base estesa a forma di forchetta o L, così come le sue parafisi gonfie all’apice. In tempi recenti sono venuti alla luce studi che affermano che le forme conidiali delle Orbilias sono in grado di intrappolare i nematodi. Orbilia auricolor assomiglia molto a questa, ma le sue dimensioni possono superare i 2 mm e le sue spore possono avvicinarsi ai 5 micron.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Nessuna.
  • Sinonimo:
    Orbilia coccinella var. delicatula (P. Karst.) Boud.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Ascomycota
  • Suddivisione:
    Ascomicotina
  • Classe:
    Himenoascomiceti
  • Sottoclasse:
    Pezizomycetidae
  • Ordine:
    Leotiales
  • La famiglia:
    Orbiliaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *