Funghi

Tricholoma portentosum

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello che può raggiungere oltre 10 cm, conico e appuntito alla nascita, poi convesso e infine appiattito, conservando un ampio mamellone. La sua cuticola è lucida e viscosa nella stagione delle piogge, essendo anche facilmente staccabile dal cappello, è ricoperta da fibrille radiali grigio scuro con sfumature argentee su un fondo di sfumature olivastre.

Fogli bassi e bianchi, che in età avanzata assumono toni gialli, piuttosto separati, non stretti.

Piede centrale e cilindrico, di dimensioni proporzionate rispetto al cappello, bianco, anche se spesso macchiato di giallo, spesso molto sepolto sotto gli aghi dei pini.

Carne piuttosto debole, di colore bianco, con odore e sapore farinoso ma morbido.

Habitat:

È un’altra di quelle specie che non amano il caldo, di solito compare a novembre, e si possono trovare esemplari anche all’inizio dell’inverno, in quanto sopporta molto bene il gelo. Di solito si trova nei boschi di pini, in circoli di numerosi esemplari, spesso seminascosti, anche se occasionalmente cresce anche sotto i faggi.

Commenti:

Ottimo commestibile, dal gusto gradevole, solitamente trascurato dai collezionisti di feticci. Può essere confuso con il Tricholoma sejunctum, con toni gialli nella cuticola e sapore amaro che lo rende immangiabile, così come con altri Tricholomi con toni grigi più tipici delle foreste di planifolia, come virgatum o sciodi.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Cappuccino.
  • Sinonimo:
    Nessuna.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Tricholomatals
  • La famiglia:
    Tricholomataceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *