piante d'appartamento

Cura delle piante in vaso da interno: consigli per la coltivazione di piante in vaso come piante da appartamento

Le piante da brocca sono affascinanti piante carnivore che si adattano sorprendentemente bene all’ambiente interno. Tuttavia, è importante tenere presente che esistono molti tipi di piante in vaso con esigenze molto diverse e che alcune varietà possono essere un po’ difficili. Continuate a leggere per imparare le basi della coltivazione di piante da brocca come piante da appartamento e la cura delle piante da brocca al chiuso.

Come prendersi cura della brocca all’interno

Luce – Se possibile, fare riferimento all’etichetta fornita con la brocca, poiché le esigenze di luce solare variano da una specie all’altra. Alcuni richiedono la piena luce solare e possono richiedere un’illuminazione supplementare durante tutto l’anno, mentre i tipi che provengono dal pavimento della foresta pluviale possono richiedere luce filtrata. Se non siete sicuri della varietà, collocate la vostra pianta in un luogo con luce da moderata a forte ed evitate la luce diretta e intensa del sole. Se le foglie diventano gialle o se i bordi delle foglie appaiono marroni o bruciati, spostare la pianta verso una luce più debole.

Acqua – Quando si coltiva la pianta in vaso all’interno, l’acqua necessaria per mantenere il terreno umido, ma non bagnato. Lasciate che il vaso si svuoti completamente dopo l’annaffiatura e non lasciate mai che il vaso rimanga nell’acqua, poiché il terreno umido può causare il marciume della pianta. La cosa più importante è che le piante da brocca sono sensibili alle sostanze chimiche presenti nell’acqua di rubinetto e traggono grande beneficio dall’acqua distillata o dall’acqua piovana.

Temperatura – La cura delle piante in vaso da interno richiede generalmente temperature calde tra i 65 e gli 80 F. (18-27 C.) Leggere l’etichetta di cura, tuttavia, poiché alcune varietà preferiscono le notti molto calde, mentre altre richiedono temperature notturne più fresche tra i 7-18 C.

Terriccio – Le piante da vaso tollereranno una vasta gamma di miscele da vaso, a condizione che la miscela sia relativamente povera di sostanze nutritive e fornisca un eccellente drenaggio. Molti giardinieri preferiscono una combinazione di perlite e muschio di sfagno semisecco. È anche possibile utilizzare una miscela di mezza sabbia o perlite e mezza torba. Evitare la solita miscela commerciale, che è troppo ricca.

Alimentazione – Le piante da brocca in genere non hanno bisogno di fertilizzante extra, anche se è possibile spruzzare le piante con una soluzione di fertilizzante molto diluita in primavera ed estate (non mescolare più di ¼ a ½ cucchiaino per gallone, utilizzando un fertilizzante idrosolubile formulato per bromeliacee o orchidee). La vostra pianta adulta in vaso sarà felice se riuscirà a catturare qualche insetto ogni mese. Se non avete insetti che volano in giro per casa, fornite occasionalmente un insetto appena ucciso (niente insetticida!). Utilizzare solo piccoli bug che si inseriscono facilmente nei barattoli. Non nutriteli troppo e non fatevi tentare di dare alle vostre piante pezzi di carne. Ricordate che le piante carnivore hanno un fabbisogno di nutrienti molto basso e troppo cibo o fertilizzanti possono essere mortali.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *