Piante

Che spettacolo, è la Piuma di Santa Teresa…

La piuma di Santa Teresa (Epiphyllum x hybridus) è anche conosciuta come la canna profumata, nopalillo o cactus orchidea . Appartiene al genere Epiphyllum, che è formato da più di 20 specie di cactus epifiti. Appartiene alla famiglia Cactáceas epifitas e ha origine in diversi paesi americani.

Caratteristiche della piuma di Santa Teresa

Pianta sospesa strisciante , con steli larghi e lunghi e areole solitamente spinose. I fiori sono quasi a forma di tromba, con molti petali che possono essere bianchi, rosa o rossi, o una combinazione di questi. A seconda della specie, può fiorire di giorno o di notte.

Cura della piuma di Santa Teresa

È una specie che viene utilizzata principalmente come pianta da interno, in un luogo ventilato ma senza essere fredda. Non si può stare vicino a un riscaldatore o a un termosifone, perché questo potrebbe danneggiarlo gravemente.

È conveniente che sia a metà dell’ombra. In estate si può stare all’aperto, ma senza la luce diretta del sole.

La Piuma di Santa Teresa non può superare i 5˚C.

Il terreno ideale per questa pianta è una miscela uguale di sabbia grossolana e pacciame di foglie. Anche il substrato di cactus può aiutare.

Per quanto riguarda l’irrigazione, deve essere applicata in abbondanza durante tutto l’anno, ma non deve lasciare pozzanghere. Quindi, l’irrigazione dovrebbe essere ridotta al minimo tra l’autunno e l’inverno.

Il compostaggio deve essere effettuato quando sono visibili i primi germogli. Un fertilizzante per cactus deve quindi essere applicato ogni 15 giorni fino alla fine della fioritura.

L’opzione migliore per la propagazione di questa pianta è la talea, poiché i semi possono richiedere fino ad anni per germogliare.

Tra i parassiti e le malattie che possono renderlo più suscettibile vi sono le cocciniglie lanose, gli acari dei ragni rossi e l’acqua in eccesso sui suoi steli che potrebbe causare il marciume e lo sviluppo di funghi.

Non c’è dubbio che sia una pianta che, per la sua forma e la bellezza dei suoi fiori, merita di avere una casa che la renda unica. No, tu credi? Ti piace? L’avete visto? Se è così, ci dica di più.

Immagini per gentile concessione di:liquidmagic,Freeman Huang

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.