Piante

Cose da considerare quando si imposta un sistema acquaponico

Molte persone si stanno rivolgendo all’acquaponica e desiderano creare il proprio sistema acquaponico a causa dei suoi numerosi vantaggi. La creazione di un sistema di acquaponica è un compito facile ma richiede alcune conoscenze di base di acquaponica.

Se prevedi di installarne uno tuo o di acquistare un sistema di acquaponica completo, probabilmente sai cosa sono gli acquaponici e quali vantaggi otterrai . Tuttavia, ci sono alcune cose molto essenziali che devi considerare prima per avere successo. Quindi abbiamo creato questi elenchi delle cose essenziali che devi considerare nella creazione del tuo sistema acquaponico.

Considerazione personale

1. La tua conoscenza dell’acquaponica è sufficiente?

Devi investire tempo, sforzi e denaro nell’acquaponica, quindi è importante raccogliere abbastanza conoscenza e comprensione prima di impegnarti a creare o acquistare il tuo sistema di acquaponica. Sebbene l’acquaponica sia facile da imparare, le sfide sono sempre presenti quando inizi qualcosa di nuovo. Sono disponibili molte risorse gratuite . Puoi anche unirti  alle comunità di acquaponica per scambiare pensieri e idee e, se hai più budget, puoi iscriverti a un corso di acquaponica online.

2. Quali sono i tuoi obiettivi nella creazione di un sistema acquaponico?

Quali sono le tue ragioni per creare un sistema acquaponico? Stai solo sperimentando o coltiverai un’ampia varietà di alimenti per la tua famiglia? Hai intenzione di mangiare il pesce? Queste sono alcune domande a cui devi rispondere quando pianifichi il tuo sistema. 

3. Hai intenzione di fare il fai-da-te o acquistare un sistema di acquaponica pre-progettato?

L’acquisto di un sistema di acquaponica pre-progettato o il fai-da-te sono le due opzioni che devono essere prese in considerazione prima di iniziare in acquaponica. L’acquaponica fai-da-te può essere divertente e gratificante, ma può essere impegnativa. È inoltre possibile acquistare un sistema pronto per l’uso e dotato di istruzioni e supporto tecnico. In ogni caso, la scelta è tua su come iniziare con l’acquaponica.

4. Costo

Il costo avrà effetti significativi sulla pianificazione e sull’impostazione del proprio sistema acquaponico. I sistemi di acquaponica possono essere realizzati con un budget ridotto o possono essere elaborati e costosi. Sono disponibili molte opzioni tra cui scegliere; puoi scegliere un sistema fai-da-te meno costoso o acquistare un sistema pronto all’uso. Tieni presente che il costo include i costi del pesce per allevare piante da coltivare, elettricità, mangime per pesci e manutenzione del sistema. Una guida definitiva per principianti di acquaponica ti aiuterà a iniziare nel modo giusto.

Considerazioni sull’installazione di Aquaponics

1. Posizione

Per ottenere risultati significativi, assicurati di aver scelto la posizione giusta per il tuo sistema di acquaponica. La posizione influirà sulla salute dell’intero sistema durante tutto l’anno, quindi scegli un’area adatta alla coltivazione di pesci e piante. Se desideri un sistema acquaponico indoor, assicurati che la posizione sia facilmente accessibile. La temperatura e l’illuminazione non sono problemi in un sistema acquaponico indoor perché la temperatura può essere controllata da un riscaldatore o da un dispositivo di raffreddamento. È possibile utilizzare l’illuminazione artificiale per integrare la luce solare. È essenziale per i sistemi esterni assicurarsi che il sistema si trovi in ​​un luogo dove c’è abbastanza luce solare e al riparo da condizioni meteorologiche estreme. 

2. Tipi di sistemi acquaponici

I sistemi acquaponici più comuni sono il sistema acquaponico basato sui media , la tecnica del film nutritivo , il sistema raft , la barrelponica e la toteponica. I giardinieri fai-da-te usano spesso questi tipi di sistemi di acquaponica. Scegli un sistema che ritieni facile da configurare e mantenere.

3. Fonte d’acqua

Qual è la tua fonte d’acqua? Il tuo sistema dovrà essere rabboccato regolarmente con acqua a causa delle perdite naturali dovute all’evaporazione, alla traspirazione, ecc. È importante capire da dove proviene l’acqua. La qualità dell’acqua è importante in acquaponica perché tossine, livelli di durezza, pH, sostanze chimiche e altri contaminanti possono uccidere i pesci nel tuo sistema. Quindi è necessario disporre di un’ottima fonte di acqua fresca o declorata.

4. Quali piante vuoi coltivare?

La tua scelta di piante può influenzare il sistema che finirai per costruire. L’acquaponica basata sui media è il sistema più versatile e può coltivare varie piante come pomodori, peperoni, carote, lattuga e cavoli. È essenziale sapere quali piante cresceranno meglio nel sistema che intendi costruire per assicurarne il successo.

5. Quale pesce vuoi allevare?

Vuoi allevare pesce commestibile? Quali specie sono prontamente disponibili nella tua zona? Queste sono solo due delle tante cose che devi considerare nella creazione del tuo sistema acquaponico. I pesci più comuni allevati in acquaponica sono la tilapia, il pesce rosso e il koi. Scegliere il miglior pesce da coltivare è essenziale per il successo del tuo sistema. 

6. Componenti

Comprendere i componenti necessari per costruire il tuo sistema acquaponico è essenziale perché devi considerare attentamente il design, la configurazione e la posizione che funzionano meglio per te. I componenti del sistema acquaponico variano per stile e dimensioni e ciascuno gioca un ruolo importante. Quindi è importante riflettere sui progetti e sui componenti prima di configurare il sistema.

Questi sono i seguenti componenti di cui hai bisogno per configurare il tuo sistema acquaponico:

  • Acquario – Dipende dalle dimensioni che scegli, ma un acquario rotondo è la forma consigliata in acquaponica.
  • Grow Bed Letto multimediale, zattera, tubi in PVC.
  • Grow Bed Support – Il telaio che sosterrà il peso del tuo grow bed
  • Sump Tank – (Opzionale) Dipenderà dal design del tuo sistema.
  • Tubi e raccordi idraulici – Dipende dal tipo di letti di coltivazione, sistema e altri fattori.
  • Pompa dell’acqua : le dimensioni dipendono dal tasso di cambio del serbatoio desiderato e da diversi letti di coltivazione.
  • Sifone a campana : necessario in un sistema di allagamento e drenaggio o basato su supporti.
  • Grow Lights – Questo è richiesto in una configurazione acquaponica indoor.
  • Riscaldatore – Opzionale. Dipende dalla tua posizione, dalle specie ittiche e dalla temperatura dell’acqua target.
  • Grow Media – Richiesto in un sistema basato sui media. È possibile utilizzare scisto espanso, ciottoli di argilla, ghiaia, rocce laviche e altri mezzi inerti.
  • Sistema di monitoraggio – Opzionale. Dipende dalla tua situazione e da come vuoi gestire il tuo sistema.
  • Timer e controller : opzionali, utilizzati principalmente per l’illuminazione e il pompaggio.

7. Forniture

I materiali di consumo sono elementi necessari per garantire che il sistema venga mantenuto correttamente e che funzioni senza intoppi.

  • Kit per il test della qualità dell’acqua : è importante per monitorare la qualità dell’acqua del sistema.
  • Cibo per pesci – Hai bisogno di una scorta di cibo per pesci per i tuoi pesci. 
  • Kit da ciclismo – Una fonte di batteri nitrificanti o ammoniaca necessaria per il ciclo del sistema.
  • Prodotti per la cura del pesce – Questi sono a rete, termometro, alimentatore automatico, ecc.
  • Forniture per il giardinaggio – Forniture di cui avrai bisogno per il giardinaggio come guanti, forbici da potatura, spruzzatori, ecc.
  • Semi e materiali di partenza per semi – I vasi a rete, i vassoi per la germinazione o il kit per la semina avranno bisogno di iniziare bene le tue piante.

Fare queste considerazioni è essenziale per il successo del tuo sistema acquaponico. Un sistema acquaponico di successo richiede un’adeguata pianificazione e riflessione nella progettazione del sistema prima di iniziare. La creazione di un sistema acquaponico è una prova ed errore e richiede pazienza e determinazione.

Non lasciarti scoraggiare dai problemi che incontrerai perché ti forniranno esperienza e apprendimento. Ricorda sempre che ci sono molte risorse gratuite disponibili su Internet. Continua a leggere e guardare quelle risorse gratuite e imparerai sicuramente molto. Iscriviti alla nostra mailing list se desideri ricevere nuovi aggiornamenti sull’acquaponica.  

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *