Piante

Euforbia tirucalli, un arbusto succulento di particolare forma

Euphorbia tirucalli noto anche come Mignolo , Dente di cane, Albero di San Sebastian, Albero della gomma, Palitroque, Albero del dito, Abá, Avaloz, Albero della matita, Dito, Corallo verde o Albero del dito. Originaria dell’Africa tropicale fino al Sudafrica, appartiene alla famiglia delle Euphorbiaceae, che comprende circa 2000 specie di cactus, arbusti, alberi e piante erbacee diffuse in tutto il mondo.

Caratteristiche di Euphorbia tirucalli

È un arbusto succulento a crescita rapida che col tempo diventa un albero, raggiungendo i 5 m di altezza. I rami sono abbondanti, cilindrici e verdi. Le foglie sono formate da segmenti lunghi circa 8 cm. Può produrre infiorescenze in tonalità gialle.

Cura di Euphorbia tirucalli

È una specie che viene utilizzata come esemplare unico in giardino , per formare siepi informali, o per vasi in patii, terrazze e balconi. E ‘anche eccellente come pianta da interni e per i giardini costieri.

Ha bisogno di essere esposto al pieno sole e a temperature calde, ma è in grado di resistere a qualche sporadica gelata di bassa intensità.

Per quanto riguarda il terreno, è possibile utilizzare una miscela di due parti di sabbia, una parte di lettiera di foglie e una parte di torba.

Deve essere trapiantato ogni primavera, se è in un vaso.

Le irrigazioni devono essere frequenti in estate e sono in grado di resistere alla siccità. Mentre in inverno sono a riposo, quindi l’irrigazione deve essere molto bassa. Inoltre, per questo riposo, è conveniente per loro che la temperatura si aggiri intorno ai 10˚C.

Il fertilizzante deve essere applicato ogni 15 giorni durante l’estate con un concime minerale liquido per consentire una crescita vigorosa e vivace.

Questa specie è altamente resistente ai parassiti e alle malattie, quindi in genere non ha problemi di questo tipo.

Il modo in cui l’Euphorbia tirucalli può essere moltiplicata è per mezzo di talee, ma fintanto che il lattice irritante che producono è tenuto sotto controllo.

Cosa ne pensi? Lo conoscevi? Lo amavi? , in un modo speciale che non passerà certo inosservato ovunque sia collocato , sia all’interno che all’esterno della casa. Se il vostro obiettivo è quello di farvi diventare una specie rara ma bellissima, questa può essere la soluzione.

Immagini per gentile concessione di : Forest e Kim Starr, George

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.