Piante

Raccolta delle piante di luppolo: quando è la stagione della raccolta del luppolo?

Se sei un birraio dilettante e un giardiniere, coltivare il proprio luppolo è una progressione naturale. Il luppolo è il cono floreale femminile della pianta del luppolo, una lunga liana rampicante. È anche uno degli ingredienti principali della birra, che viene aggiunto durante il processo di fabbricazione per contribuire a preservare la birra e a conferirle il suo classico sapore amaro. Con abbastanza spazio, potete coltivare il vostro luppolo e dare alla vostra birra fatta in casa quel tocco in più. Continuate a leggere per saperne di più su come e quando raccogliere il luppolo.

Raccogliere la pianta del luppolo

Le piante di luppolo crescono da rizomi, fusti sotterranei carnosi che possono essere separati per far crescere nuove piante. È possibile estrarre questi rizomi da piante esistenti o acquistarli da siti di approvvigionamento di birra. I rizomi dovrebbero essere piantati all’inizio della primavera e durante l’estate si sviluppano in viti di 6 o 7 metri di lunghezza.

Alla fine, le viti produrranno dei coni di fiori. Questo è ciò che si vuole raccogliere.

Tuttavia, la pianta del luppolo non viene raccolta non appena compaiono i fiori. La stagione della raccolta del luppolo è quella in cui i coni hanno avuto il tempo di appassire sulla vite, di solito in agosto o settembre.

Per sapere quando raccogliere il luppolo, premere delicatamente il cono con le dita. Si vuole che sia leggero ed elastico, con la linfa appiccicosa che esce. Se è bagnato e morbido, non è pronto.

Come raccogliere il luppolo nei giardini

Ci sono due modi per raccogliere le piante di luppolo. Un modo è quello di raccogliere i coni della pianta viva mentre maturano. In questo modo è possibile prolungare la stagione della raccolta del luppolo e ottenere più luppolo in generale. Il grande problema della raccolta delle piante di luppolo quando sono vive è che sono troppo grandi. Se la vostra vite è alta 30 piedi, potrebbe non essere possibile raccogliere tutti i coni.

Per questo motivo molte persone raccolgono le piante di luppolo in una sola volta, tagliando l’intera pianta e raccogliendo i coni a livello del suolo. Questo viene fatto tagliando la vite a circa un metro da terra e tirando la vite tagliata dal suo traliccio o dalla sua struttura portante.

Dopo la raccolta delle piante di luppolo, i fiori cominciano a marcire immediatamente se non li si asciuga. Il modo migliore per asciugare i fiori di luppolo è metterli su una zanzariera in un luogo buio e arioso per qualche giorno, girandoli di tanto in tanto. Potete anche asciugare il luppolo in forno, ma assicuratevi che non diventi più caldo di 60 gradi centigradi.

Una volta essiccato il luppolo, mettetelo in un sacchetto richiudibile, schiacciatelo il più possibile e conservatelo in freezer fino a quando non sarà pronto per l’uso.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Cerrar