Piante

Piante da esterno in vaso

Decorare le aree esterne di una casa è qualcosa che molte persone amano fare, in particolare gli appassionati di giardinaggio e decorazione, così come coloro che vogliono migliorare la propria casa aggiungendo un tocco di natura. Per arredare esterni come patii, terrazze e balconi, è necessario utilizzare vasi, che possono ospitare un’ampia varietà di piante.

In EcologíaVerde ti offriamo un elenco abbastanza completo di tutte le piante da esterno in vaso che adornano i tuoi giardini, balconi, terrazze e patii con piacere e senza troppe cure. Vuoi dare un’occhiata a queste piante per terrazzi, balconi o qualsiasi altro spazio esterno che richieda vasi? Continua a leggere!

l’aspidistra

Una delle piante in vaso da esterno resistenti consigliate per il tuo giardino o balcone è l’aspidistra. Grazie alla sua grande capacità di adattamento a tutti i tipi di clima e alle sue moderate esigenze di irrigazione, è perfetto per chi non ha molto tempo da dedicare alla cura delle piante di casa e per i principianti del giardinaggio. Predilige i luoghi semiombreggiati e può essere utilizzata, grazie a ciò, anche come pianta da interno.

Scopri di più su questa pianta in questo articolo sulla cura dell’aspidistra.

gli astri

Queste margherite perenni sono piante da esterno resistenti per terrazze che riempiono di colore ogni angolo durante tutto l’anno. La pianta di aster supporta bene l’esposizione continua al sole e non ha bisogno di molte cure per ottenere una fioritura continua e spettacolare.

Qui puoi scoprire i diversi tipi di margarita.

astilbe

Per chi cerca piante da esterno di facile manutenzione, consigliamo astilbe, detta anche barba di capra. Questa pianta non richiede molte cure e resiste bene alle intemperie. Inoltre, durante l’estate sbocciano dei fiori davvero belli che adorneranno il vostro balcone e terrazzo con un tocco elegante e unico.

l’azalea

Le azalee sono una delle piante da ponte più popolari in quanto hanno foglie sempreverdi se adeguatamente mantenute. Inoltre, ha una fioritura abbondante. In effetti, le foglie si vedono raramente durante questo periodo.

Ha bisogno di annaffiature continue in un ambiente fresco per favorirne la crescita. Si consiglia inoltre di non annaffiarli con acqua dura o calce. In questo link imparerai di più sulle caratteristiche e la cura della pianta di azalea.

Il bambù

Questa pianta può essere coltivata anche in vaso e utilizzata sui terrazzi per realizzare una tenda naturale, offrendo alla tua casa quel tocco di intimità che desideri. Inoltre, una delle proprietà che rendono il bambù una pianta perfetta per terrazze e giardini è che protegge il terreno dalle erbacce. La cura del bambù è semplice e non ha bisogno di molto sole per crescere.

Scopri diversi tipi di bambù e come prenderti cura di un bambù con queste guide EcologíaVerde.

la bocca di leone

L’Antirrhinum majus è una pianta tipica del clima mediterraneo, quindi resiste molto bene alla luce solare diretta, rendendola una delle piante più utilizzate per i balconi soleggiati. Tuttavia, non tollera il gelo. Snapdragon ha un’ampia stagione di fioritura dalla primavera all’autunno. Ha anche una vasta gamma di colori che vanno dal bianco al rosso.

il bosso

Una delle particolarità di questo arbusto, il bosso, è che più possiamo i suoi rami, più piccole diventeranno le sue foglie. Sono ampiamente utilizzati per creare siepi e fare arte topiaria. Per questo motivo è una delle piante da esterno più utilizzate per piccoli vasi, poiché sia ​​in estate che in inverno le sue foglie offrono una colorazione intensa e molto suggestiva; verde in primavera e arancione in autunno.

Vi raccontiamo tutto sulla cura del bosso in vaso qui.

bouganville

Nonostante siamo abituati a vedere la bouganville o la bouganville come piante rampicanti, tipiche di pergolati e portici, possiamo coltivarla anche in vaso se la guidiamo con un tutore o addirittura usarla come una delle piante da esterno per vasi sospesi. Oltre ad essere molto resistente al sole, non necessita di molte cure. Anche così, è molto importante assicurarsi di proteggerlo dal gelo.

Ti consigliamo di dare un’occhiata a questi articoli sulla cura della bouganville e Come potare una bouganville in vaso.

Il Garofano

Il garofano è uno dei fiori più apprezzati su terrazze, patii e giardini di tutta l’area mediterranea. Questo fiore dai colori accesi che vanno dal bianco al rosso, passando per il giallo e l’arancione, è in grado di resistere alla luce diretta del sole anche durante l’estate, motivo per cui viene utilizzato non solo per il suo valore ornamentale e aromatico, ma anche per le sue basilari cure che lo rendono è più facile per la nostra casa sembrare sempre piena di vita.

la canna

Questa è un’altra delle piante più popolari per terrazze o altri spazi esterni dove è necessario utilizzare un vaso. È una pianta esotica per la sua miscela di colori intensi come giallo, rosso, arancio o rosa, è molto utilizzata per creare ambienti magici e tropicali su terrazzi, balconi e giardini. La pianta di canna è originaria del Sud America e ha una fioritura davvero spettacolare.

la dalia

Con una lunga fioritura che va dall’inizio dell’estate a quasi la fine dell’autunno, la dalia è una delle piante per patii che, oltre al sole, ha bisogno di essere protetta dal vento, motivo per cui vengono utilizzate come punto di decorazione in questi luoghi limitati. I suoi fiori possono essere di colore rosso, rosa e persino bianco. Inoltre sono di notevoli dimensioni quindi hanno un grande valore ornamentale.

Qui puoi scoprire tutto sulla cura delle dalie.

la gazzania

Questa pianta del Sud Africa è una delle piante da esterno in vaso resistenti al sole. Inoltre, i suoi fiori resistono perfettamente anche alla luce solare diretta. I fiori di Gazania hanno colori come l’arancione, il giallo, il rosso, il bianco e persino il rosa. Inoltre, richiede pochissime cure e qui puoi scoprirle: Cura della gazania.

il geranio

I gerani sono una delle piante più apprezzate per balconi e terrazzi soleggiati e utilizzati per decorare e creare ambienti in puro stile mediterraneo. Fioriscono tutto l’anno senza bisogno di grandi cure e hanno fiori nei toni del rosa, bianco e persino rossastro.

Qui puoi conoscere 23 tipi di gerani e la cura del geranio.

la gerbera

La gerbera è una pianta che, nonostante dia dei bei fiori, necessita di essere trapiantata almeno ogni due anni per favorirne la fioritura. Non necessita di molte dosi di irrigazione, ma necessita di luce diretta. Un consiglio è che durante i mesi freddi non lo concimi e riduci le annaffiature per evitare che si manifestino malattie o che venga indebolito dal gelo.

In questo altro post vedrai maggiori informazioni sulla cura della pianta di gerbera.

la felce

Sebbene non necessitino del sole diretto, si consiglia di posizionarlo in una zona illuminata in modo che la colorazione delle sue foglie rimanga verde intenso. È anche importante che abbiano un terreno umido e che siano piantati in un vaso bucato per garantire un buon drenaggio. Le felci non hanno bisogno di molte cure e sono molto vistose per essere utilizzate su balconi, terrazzi e persino giardini, motivo per cui sono una delle piante da esterno in vaso senza fiori più ricercate.

Qui vi mostriamo le destinazioni Tipi di felci e qui parliamo della Cura delle felci.

l’ortensia

L’ortensia è una pianta perfetta per quei luoghi all’aperto dove la luce solare diretta non arriva. Predilige terreni acidi e umidi e, inoltre, questa pianta è molto resistente, quindi puoi goderne i fiori per molti anni senza bisogno di cure specifiche o complesse.

Qui puoi conoscere le varietà di ortensie e la cura delle ortensie.

ibisco

Sebbene questo tipo di piante di tipo arbustivo possano raggiungere i 5 m di altezza , possono essere piantate in vaso senza alcun problema. Hanno solo bisogno di trovarsi in una zona dove li raggiunga la luce diretta del sole e potarla in primavera per favorire la fioritura; proprio all’inizio dell’estate. I fiori di ibisco sono di aspetto tropicale, grandi e dai colori vivaci.

In questo altro post vedrai tutta la cura di Hibiscus o Hibiscus.

lavanda

La lavanda è, senza dubbio, una delle piante aromatiche più conosciute per il suo aroma particolare ed inebriante. Inoltre, questa è un’altra delle perfette piante da esterno in vaso, perché i suoi fiori lilla, anche se piccoli, arredano qualsiasi ambiente con eleganza e semplicità.

Non hanno bisogno del sole diretto, sono molto resistenti al gelo ed è sufficiente annaffiarli solo un paio di volte a settimana. Ti consigliamo di vedere i 12 tipi di lavanda esistenti e di saperne di più sulla cura della pianta di lavanda in vaso qui.

caprifoglio

Oltre ai suoi bellissimi fiori, il caprifoglio darà un aroma personale ai tuoi spazi aperti, sia su una terrazza che in un giardino.

Queste piante da terrazzo necessitano di essere protette dai raggi diretti del sole, ma ne sono molto grate poiché richiedono poche cure per la loro rapida crescita e fioritura durante tutto l’anno. Vi diciamo di più sulla coltivazione e la cura del caprifoglio qui.

fiore della passione

Originaria dell’Oceania e dell’Asia e conosciuta anche come fiore della passione. È una delle piante più apprezzate per i suoi bellissimi fiori dai colori vivaci e per raggiungere un’altezza fino a 7 metri. L’unica cosa che devi sapere è che non dovresti annaffiarlo troppo e tenerlo sempre in una zona a temperatura mite.

I pensieri

Questa pianta, nonostante non sia molto resistente, sorprende con la sua fioritura più che sorprendente durante l’ autunno e gran parte dell’inverno. L’aspetto che otterremo nel nostro giardino, terrazzo o balcone è quello di una primavera strana ma permanente grazie al colore dei suoi fiori.

La pianta della viola del pensiero non ha bisogno di molte cure, il che la rende perfetta per i principianti nel giardinaggio. Qui vi diciamo di più sulla cura del fiore del pensiero.

la petunia

Un’altra delle piante perfette da avere in vaso e all’aperto sono le petunie. Questi resistono al sole e alle alte temperature senza la necessità di alte dosi di irrigazione. Inoltre, fioriscono tutto l’anno e i loro fiori a forma di tromba possono essere di colori molto diversi, dal rosa, al rosso, al viola e persino al bianco.

Per favorire la crescita e la fioritura delle petunie, si consiglia di posizionarle in una zona dove riceva luce solare e che abbia terriccio che rimanga ben drenato. Queste sono la cura completa delle petunie.

Il rosmarino

Questa pianta aromatica mediterranea è perfetta per la coltivazione in vaso come pianta da esterno per la casa o il giardino. Inoltre potete sfruttare la pianta di rosmarino in vaso per avere sempre un po’ a portata di mano per aggiungere un tocco ai vostri piatti.

Non necessita di continue annaffiature e predilige i luoghi soleggiati. Se vuoi saperne di più su Come prendersi cura di una pianta di rosmarino in vaso, qui puoi vedere una guida.

La rosa

Le regine di ogni giardino sono, senza dubbio, le rose. Queste piante da sempre associate all’eleganza e al romanticismo sono molto resistenti al sole e al calore nonostante il loro aspetto delicato. Consigliamo di scegliere quale tipo di cespuglio di rose è più adatto alle esigenze del nostro spazio esterno, poiché non tutti richiedono le stesse cure per favorire la fioritura.

Qui puoi imparare come prendersi cura di un cespuglio di rose in vaso.

il tulipano

Questo fiore, così caratteristico e dai colori così suggestivi, come il giallo, il rosa o l’arancione, è perfetto per decorare finestre e balconi durante la sua stagione di fioritura. Inoltre, i tulipani resistono bene una volta tagliati, quindi puoi realizzare centrotavola e bouquet perfetti per rallegrare qualsiasi celebrazione.

Scopri i 10 tipi di tulipani e come prendersi cura dei tulipani in vaso con queste guide.

timo

Un’altra pianta aromatica utilizzata in cucina che possiamo coltivare in vaso e utilizzarla come pianta da esterno. I fiori di timo sono color malva, anche se piccoli sono molto semplici ed eleganti. Inoltre, emanano un aroma ricco molto particolare. Il timo in vaso è un acquisto necessario se hai deciso di avere il tuo orto urbano.

Qui troverai tutta la cura del timo.

la verbena

Per finire, vogliamo parlarvi di questi fiori che hanno bisogno di poca acqua e di luoghi soleggiati per poter sbocciare durante i mesi tra la primavera e l’autunno. I fiori della pianta della verbena, seppur piccoli, danno molta vita agli spazi esterni.

Ti consigliamo di annaffiarli ogni giorno mentre sono in fiore. Tuttavia, in inverno, annaffiandola due volte a settimana manterrà la pianta in crescita e in buone condizioni. Scopri di più sulla cura delle piante di verbena qui.

Se desideri leggere altri articoli simili a Piante da esterno in vaso, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Piante.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.