Piante

Piante da esterno resistenti al freddo e al caldo

Quando consideri con quali piante riempire il tuo giardino, balcone o terrazzo per dare vita e migliorare l’ambiente che offrono, la cosa più importante è trovare specie che si adattino al clima della tua zona. Alcune piante da esterno di facile manutenzione sono abbastanza resistenti alla maggior parte dei climi non estremi, ma ce ne sono altre che si adattano a un certo tipo di ambiente e, indipendentemente dalla cura che metti nella loro cura, non saranno sane se il clima non è quello giusto adatto. Pertanto, se si vive in una zona con temperature molto irregolari, è meglio optare per piante da esterno resistenti tutto l’anno., che resistono sia a temperature elevate che piuttosto basse. Se abiti in una zona di montagna vorrai piante che resistano al gelo e a tanto sole, mentre in un clima caldo e secco ne avrai bisogno resistenti alla siccità, o forse stai cercando piante da esterno resistenti al freddo e scaldare con fiori per quel balconcino protetto.del tempo della zona e che volete abbellire.

Se in diversi periodi dell’anno ti chiedi quali piante sono resistenti al freddo mettere nel tuo giardino e quali piante sono resistenti al calore, è perché nella tua zona hai temperature che, anche se forse non estreme, sono più calde o piuttosto più fredde a seconda nel mese. Per questo motivo, impara con EcologíaVerde le piante da esterno resistenti al freddo e al caldo in modo che, in questo modo, tu possa avere le stesse piante tutto l’anno e risparmiarti cambiandole tutte due o più volte l’anno. Si possono avere delle piante stagionali più decorative ma, per essere pratici, è meglio che la base o il maggior volume di piante presenti nell’area esterna della propria casa resistano bene alle diverse temperature.

Oleandro o Nerium oleander

Iniziamo la nostra lista con uno degli arbusti da esterno resistenti al caldo e al freddo più conosciuti: l’oleandro (Nerium oleander). A volte è anche conosciuto come fiore di alloro, baladre, alloro rosa o trinitaria.

È una delle scelte migliori se stai cercando una pianta resistente che non richieda molte cure. Devi solo tenere presente che se viene consumata o se viene utilizzata come legna da ardere per falò o camini, a causa del suo fumo, può essere velenosa per animali domestici e bambini. Per il resto è molto utilizzato anche per i suoi fiori dai colori sgargianti che rendono pieno di vita qualsiasi giardino.

Agapanthus o Agapanthus africanus

L’ agapanthus (Agapanthus africanus) è anche conosciuto come il giglio africano ed è una delle piante da esterno più apprezzate per la sua bellezza, sempre con fogliame esuberante e bellissimi fiori presentati in infiorescenze di colore bianco, blu, lilla o viola brillante. Sebbene possa essere coltivata a terra in giardino come pianta tappezzante, è più comune trovarla direttamente in vaso, quindi se stai cercando piante per vasi da esterno e resistenti, questa può essere una bella opzione.

Acero giapponese o Acer palmatum

L’ acero rosso o acero giapponese (Acer palmatum ) è uno degli alberi più rappresentativi resistenti al freddo e al caldo in autunno nell’Asia orientale. Può raggiungere i 10 metri di altezza, ma di solito non supera i 5 metri. Le sue foglie palmate assumono un colore rosso intenso quando arriva l’autunno, prima che perdano completamente le foglie. Si conserva senza problemi durante il resto dell’anno purché le temperature non superino i 38 ºC e si annaffia continuamente, almeno due volte a settimana.

Aspidistra o Aspidistra elatior

Un’altra delle piante da esterno resistenti per terrazzi e giardini è l’aspidistra. L’ aspidistra (Aspidistra elatior) è una pianta in grado di resistere a temperature fino a 0 °C. Inoltre anche questa pianta dalle foglie verdi e frondose non ha bisogno di molte cure, dovrete solo darla via quando vedete che ne ha bisogno (quando noterete che il suo substrato è molto asciutto affondandovi un po’ le dita o affondando un bastoncino di legno) e posizionarlo, preferibilmente, in una zona semiombreggiata.

Bougainvillea o Bougainvillea sp.

La Bougainvillea o Bougainvillea (Bougainvillea sp) è molto usata per coprire pergolati e pergolati.Questa pianta rampicante, apprezzata soprattutto per la sua abbondante fioritura, non necessita nemmeno di cure specifiche. Potrai mantenerlo con poco sforzo e godertelo durante i mesi caldi. Sopporta bene la siccità, ma non così con i ristagni d’acqua, quindi fai attenzione a regolare bene le tue irrigazioni. Inoltre, resisterà bene ai mesi freddi, anche se senza fiori, ma non resisterà bene al gelo.

In questi altri articoli vi diciamo quali sono le Cura della bouganville o bouganville e come potare una bouganville in vaso.

Callistemon o Callistemon citrinus

Comunemente noto come scovolino, ginestra rossa o callistemon (Callistemon citrinus), è uno degli arbusti sempreverdi più resistenti. Può essere coltivata sia in piena terra che in vaso e piantata direttamente nel terreno può superare i 3 metri di altezza.

È ampiamente utilizzato per le sue sorprendenti spighe di fiori rossi per decorare angoli di giardini e terrazze. È un arbusto che preferisce essere esposto alla luce solare diretta.

Prugna da giardino o Prunus cerasifera

Uno degli alberi a foglie caduche più utilizzati per esterni per la sua resistenza è il susino da giardino (Prunus cerasifera). Capace di raggiungere fino a 15 metri di altezza, viene utilizzata per il suo grande valore ornamentale grazie al suo fusto rossastro e alla sua spettacolare fioritura all’inizio della primavera. Resiste facilmente a temperature fino a 38ºC in estate e -15ºC in inverno.

Scopri di più qui Alberi ornamentali, i loro nomi, caratteristiche e foto.

Citronella o Cymbopogon citratus

Sicuramente questa pianta ti suona molto per essere uno dei rimedi naturali più efficaci contro le fastidiose zanzare. Questa pianta arbustiva dal profumo simile al limone è anche un’opzione più che perfetta per terrazze e giardini. Dovrai coprire solo la pianta di citronella (Cymbopogon citratus) in caso di gelo. Intanto, durante il resto dell’anno e soprattutto in estate, vi consigliamo di posizionarlo vicino al luogo in cui dormite per goderne l’aroma e dimenticarvi di quelle punture irritanti.

Se vuoi saperne di più su una delle piante per vaso da esterno resistente al caldo e al freddo (tranne il gelo), vai qui per saperne di più sulla pianta di Citronella: caratteristiche e cura.

Cypress leylandi o Cupressocyparis leylandii

Il cipresso di Leyland o cipresso leylandi (Cupressocyparis leylandii) è un ibrido tra il cipresso Cupressus macrocarpa e il Chamaecyparis nootkatensis. Il risultato è una pianta dalla grande crescita, capace di guadagnare mezzo metro di altezza all’anno, che si differenzia dalle solite siepi di cipresso per essere molto più resistente di questa. Trova largo impiego per isolare la vista in giardini ed esterni, non è impegnativo per il suolo e resiste sia alla salinità delle zone costiere che al freddo intenso, essendo adatto a qualsiasi giardino di buone dimensioni.

Convalaria o Ophiopogon japonicus

La convalaria o onvolaria (Ophiopogon japonicus) è un’erbacea originaria della Corea, del Giappone e della Cina, molto apprezzata come pianta ornamentale, soprattutto delimitante spazi o come tappezzante. Forma un cespuglio molto fitto, con un gran numero di foglie lunghe e strette, simili a nastri. È una specie di grande capacità di crescita ed espansione ei suoi piccoli fiori danno origine a frutti blu molto vistosi, tondi o ovali e molto graziosi. Cresce bene in zone semi-ombreggiate o ombreggiate e non è esigente con l’irrigazione a meno che non lo coltivi in ​​pieno sole.

Qui puoi saperne di più Piante tappezzanti resistenti al freddo.

Garofano o Dianthus caryophyllus

Il garofano (Dianthus caryophyllus) è un classico nelle fioriere dei balconi in Spagna, poiché questo fiore dai colori vivaci è senza dubbio una scelta meravigliosa per riempire di vita l’esterno della tua casa. Per crescere bene e prosperare, questa pianta preferisce essere collocata in un luogo dove riceve la luce solare diretta e riceve annaffiature continue per favorire la fioritura. Pertanto, questa è una delle piante da esterno resistente al caldo e al freddo, durante i mesi caldi avrà fiori e durante quelli freschi no.

Clematis o Clematis spp.

La Clematis (Clematis spp.) è un’altra delle piante rampicanti con fiori più utilizzate per chi non ha tempo per svolgere continue cure in giardino. Questa pianta resiste molto bene tutto l’anno, sia al gelo che all’esposizione diretta al sole. Inoltre emanano un gradevole aroma simile a quello del gelsomino. L’unica cosa che dovrai tenere a mente è che di solito è abbastanza invasivo, quindi è meglio guardarlo in modo che non metta in pericolo il resto delle piante sul tuo terrazzo o giardino.

Qui puoi saperne di più Piante rampicanti da mettere nel tuo giardino o terrazzo.

Clivia o Clivia Miniata

La clivia (Clivia Miniata), molto diffusa nei portoni e nei patii qualche anno fa, sta tornando sempre più presente nei nostri ambienti urbani grazie alla sua grande resistenza e all’aspetto attraente. È una pianta erbacea che si distingue per le sue foglie grandi, allungate e piatte di un bel verde scuro, oltre che per la sua sorprendente fioritura annuale.

Questa non è una pianta esigente, tollera abbastanza bene le basse temperature e le posizioni in penombra. Bisogna stare attenti, sì, all’esposizione al sole diretto o intenso, che può danneggiarne le foglie. Perché fiorisca in primavera, è necessario lasciar raffreddare la pianta e smettere di essere annaffiata nel tardo autunno, per circa otto settimane. Qui puoi saperne di più sulla cura di clivias.

Crisantemo o Crisantemo spp.

Il crisantemo (Chrysanthemum spp.) è una delle piante da fiore più rappresentative del Giappone, terra del Sol Levante. Conosciute per i loro grandi fiori dalla colorazione molto varia, dal bianco al rosso, passando per i toni del rosa, del giallo e dell’arancione, sono piante da fiore capaci di adattarsi senza problemi ai climi freddi, ma non ricevendo luce solare diretta. Ti basterà posizionarla in un luogo fresco, preferibilmente in penombra per goderti appieno la sua spettacolare fioritura.

In quest’altra guida vedrai quali sono le cure dei crisantemi.

Dichondra o Dichondra repens

La pianta di dichondra o Dichondra repens è una delle piante più utilizzate nei giardini all’aperto, ma non solo per la sua incredibile resistenza ai cambiamenti climatici.

La pianta di dichondra è spesso usata come pianta tappezzante o come pianta sostitutiva dei prati. Tuttavia, queste due piante si possono distinguere molto bene, poiché la dicondra ha curiose foglie a forma di rene.

Laurustinus o Viburnum tinus

Chiamato comunemente durillo, laurentino o alloro selvatico (Viburnum tinus) è un arbusto tipico della costa mediterranea che si distingue per la fioritura invernale, ricoprendo gli spazi dei suoi grappoli di piccoli ma bellissimi fiori bianchi.

Viene utilizzato sia in vaso che in siepe ed è ampiamente conosciuto per la sua grande resistenza sia al freddo che al caldo, oltre che all’ombra o al sole. Una pianta per tutti i terreni che rimane verde tutto l’anno, ed è una delle poche in grado di produrre bellissimi fiori durante i mesi più freddi.

Firethorn o Pyracantha coccinea

Sebbene l’arbusto (Pyracantha coccinea) sia un arbusto spinoso, è anche una delle specie vegetali all’aperto più note per la sua rusticità. Questo cespuglio ha una bella infiorescenza bianca che rimane su di esso durante la primavera e l’estate e porta piccoli frutti rotondi di colore rosso che sono portati in gruppi abbondanti. È comune vederlo utilizzato sia come cespuglio per decorare il muro che in siepi isolate lontane dal muro, ma bisogna tenere conto che preferisce la mezz’ombra.

Photinia o Photinia x fraseri ‘Red Robin’

La photinia o Photinia x fraseri ‘Red Robin’ è un arbusto sempreverde a crescita rapida che raggiunge i 3 metri di altezza. È usato per le sue sorprendenti foglie allungate che cambiano colore dal rosso in primavera al viola in estate. In inverno e nel resto dell’anno rimangono di un colore verde intenso. È una pianta molto resistente e può crescere senza problemi in qualsiasi tipo di terreno ed essere esposta al sole senza subire danni.

Altre piante da esterno resistenti al freddo e al caldo

Per finire, ti mostriamo più nomi di piante da esterno resistenti al freddo e al caldo e vedrai le loro foto qui sotto nello stesso ordine di questo elenco.

Se desideri leggere altri articoli simili a Piante da esterno resistenti al freddo e al caldo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Piante.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.