Piante

20 alberi ornamentali

Quando si tratta di abbellire un giardino, ci sono poche risorse preziose quanto gli alberi ornamentali. Che siano grandi o più piccoli, hanno la capacità di aggiungere un tocco speciale all’area in cui si trovano, contribuendo a definire e arricchire gli spazi. Ce ne sono alcuni con fiori molto suggestivi, con bacche, con foglie che cambiano colore a seconda del periodo dell’anno, ecc.

Se vuoi saperne di più sui diversi alberi ornamentali che esistono, unisciti a noi in questo articolo in cui vedremo 20 alberi ornamentali, i loro nomi, caratteristiche e foto.

Mimosa, uno degli alberi ornamentali più utilizzati

Con il nome scientifico Acacia baileyana, è uno degli alberi ornamentali più comuni da vedere. In realtà è un arbusto, anche se può raggiungere altezze fino a 8 metri. Ha foglie perenni grigio-verdastre, ma la cosa più sorprendente sono i suoi fiori gialli luminosi e sorprendenti. Questi sono di piccole dimensioni e compaiono in infiorescenze a forma di pompon sferico, molto belli e decorativi. Si sviluppa al meglio nei climi caldi, sia al sole che in penombra.

Zampa di vacca

Detto anche albero di orchidea, e nome scientifico Bauhinia variegata, è un albero a foglie caduche che può raggiungere altezze fino a 10 metri. Date le sue modeste dimensioni, è uno degli alberi ornamentali più apprezzati nei piccoli giardini. Ha lunghe foglie disposte alternativamente ed i suoi fiori, rosa o bianchi, hanno una forte somiglianza con quelli delle orchidee.

Qui vi mostriamo la cura dell’albero della coscia di vacca.

albero di giove

Il suo nome scientifico è Lagerstroemia indica, ma è anche chiamato crespo o lilla indiano. È un altro piccolo albero a foglie caduche, poiché la sua dimensione media è di circa 8 metri, anche se può ingrandirsi nel tempo.

I suoi fiori, che compaiono in estate, sono la sua caratteristica più distintiva, in quanto sono raggruppati in mazzi di colore rosso, bianco o rosa, molto vistosi e decorativi. Molto apprezzato anche l’aspetto della sua corteccia, di colore bruno e di consistenza liscia, che si adatta senza problemi alle condizioni delle città.

Se ti piace questo albero ornamentale, qui spieghiamo la Cura dell’albero di Giove.

Albero dell’amore, uno degli alberi ornamentali con fiori rosa

Sebbene il suo nome scientifico sia Cercis siliquastrum, è anche chiamato semplicemente cercis, redbud o crazy carrub. È raro che superi i 6 metri di altezza, anche se in condizioni molto ottimali può raddoppiare questa dimensione.

È deciduo, e la sua caratteristica più apprezzata sono i suoi graziosi fiori, che sono raggruppati in grappoli rosa. Anche i suoi frutti sono sorprendenti e per le sue dimensioni è molto popolare nei giardini e nei parchi.

Rowan dei cacciatori o azarollo

Questo è uno degli alberi ornamentali appartenenti alla famiglia delle Rosacee. È un albero a foglie caduche (Sorbus Folgneri) ha origine nella Cina meridionale. È un albero dalla chioma larga e dal tronco spesso, dalla corteccia grigiastra che assume tonalità verdi nei climi con elevata umidità.

Dà i suoi fiori in primavera, bianchi e piccoli ma di grande profumo, utilissimi per attirare in giardino gli insetti impollinatori benefici. I suoi frutti rossi o bacche nutrono anche gli uccelli. È un albero molto facile da coltivare e resistente, adatto a tutti i tipi di appassionati.

Albero di ferro

Il suo nome scientifico è Parrotia Persica ed è un grande arbusto deciduo della famiglia delle Hamamelidaceae. Raggiunge altezze fino a 12 metri ed ha una struttura molto ampia e ramificata che gli conferisce la possibilità di occupare ampi spazi.

Il suo tronco, largo fino a 70 cm, tende a ramificarsi in tronchi secondari da altezze molto basse, ed è ricoperto da una sorprendente corteccia di molteplici sfumature che comprendono il nero, il grigio e il rosa. Fiorisce in inverno, con fiori piccoli, rossi o arancioni.

acero canadese

Chiamato anche acero rosso americano o canadese, il suo nome scientifico è Acer Rubrum. È un albero a foglie caduche che ha origine in Nord America, ed è particolarmente apprezzato per il sorprendente colore rosso che le sue foglie acquisiscono in autunno.

Può raggiungere altezze fino a 20 metri, ed è grande e colonnare. Le sue foglie, la sua caratteristica più distintiva, sono grandi e palmate, verdi nei mesi caldi e rossi, arancioni e gialli intensi in autunno.

Codeso de los Alpes, uno degli alberi ornamentali dai fiori gialli

Il suo nome scientifico è Laburnum Alpinum, ed è una specie di albero a foglie caduche della famiglia delle Fabaceae. Ha origine nell’Europa centro-meridionale, ed è popolare come albero ornamentale per la sua forma ampia, che può raggiungere anche i 6 metri di altezza e un diametro simile.

Ha un tronco molto ramificato praticamente dalla base, con corteccia grigiastra, e le sue foglie sono di colore verde scuro. Fiorisce dalla primavera all’estate, dando origine a vistose infiorescenze pendenti gialle, molto aromatiche.

Juglans, uno degli alberi ornamentali asiatici

Questo è un albero sempreverde (Juglans Mandshurica) che ha origine in Asia. È una specie a crescita molto rapida, che può raggiungere altezze fino a 25 metri e larghezze leggermente inferiori, sebbene la sua chioma sia molto ampia. È particolarmente adatto ai climi freddi, in quanto resiste molto bene alle basse temperature.

salice d’argento

Nome scientifico Salix Alba Sericea, si ritiene che questo albero a foglie caduche abbia avuto origine in Russia. Raggiunge altezze di oltre 12 metri nelle giuste condizioni ed è noto per le sue caratteristiche foglie argentate e verdi.

Cresce molto velocemente e ha la corteccia screpolata, con un tronco generalmente molto spesso. In questo altro post puoi saperne di più Alberi a crescita rapida.

Altri nomi di alberi ornamentali con immagini

Per finire, ecco un elenco di 10 nomi di alberi ornamentali che sono ampiamente visti nei parchi e nei grandi giardini di tutto il mondo, per il colore delle loro foglie e fiori.

  • Acero coreano (Acer pseudosieboldianum).
  • Albero del luppolo (Ptelea trifoliata).
  • Ligustrum (Ligustrum Delavayanum).
  • Catalpa idruro viola (Catalpa X erubescens).
  • Melo dalle foglie di susino (Malus prunifolia).
  • Lillà (Syringa vulgaris).
  • Espinillo (caverna dell’acacia).
  • Piede di elefante (Beaucarnea recurvata). Conosci qui la Cura del piede dell’elefante o nolina.
  • Agrifoglio (Ilex aquifolium).
  • Melo giapponese (Malus floribunda).

Se ti è piaciuta questa selezione di esempi di alberi ornamentali piccoli e grandi, non esitare a dare un’occhiata a queste altre selezioni di 18 alberi da fiore e 21 arbusti da fiore.

Se desideri leggere altri articoli simili a 20 alberi ornamentali, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Piante.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.