Piante

23 Tipi di gerani

I gerani sono piante da esterno molto apprezzate dagli appassionati di giardinaggio e decorazione grazie ai loro fiori dai colori vivaci. Inoltre, queste piante non necessitano di cure eccessive e possono essere abbastanza resistenti. Allo stesso modo, ti offriremo un ampio elenco di varietà di geranio in cui includeremo alcuni dei generi più importanti della famiglia delle Geraniaceae: Geranium e Pelargonium.

Se vuoi saperne di più sui diversi tipi di gerani che esistono e qual è la cura di base di queste piante, continua a leggere questo articolo di EcologíaVerde in cui parliamo di 23 tipi di gerani.

Geranio columbino L.

Questo tipo di geranio è comunemente noto come geranio del piede di piccione. Forse il nome comune deriva dalla somiglianza dei suoi steli che virano al rossiccio e dalla parte dello stelo dove il fiore comincia ad emergere con la zampa di questi uccelli. Inoltre, i loro steli sono ricoperti da una specie di strato pieno di peli quasi invisibile all’occhio umano.

Il suo periodo di fioritura è compreso tra i mesi di aprile e agosto. Geranium columbinum L. è una specie che predilige i luoghi alti ed i cui fiori sono rosa o violacei. Inoltre, gli vengono attribuite proprietà medicinali, in quanto viene utilizzato per combattere la diarrea e persino per fermare piccole emorragie.

Geranio dissectum L.

Come la maggior parte dei gerani appartenenti alla famiglia dei Geranium, questa pianta di tipo annuale raggiunge i 40 cm di altezza. Il Geranium dissectum L. è abbastanza riconoscibile per i suoi fiori viola, sempre disposti in coppia, e le sue foglie verde intenso.

Geranio dolomitico L.

È una delle specie in via di estinzione, poiché è originaria solo delle regioni di Ponferrada e Priaranza del Bierzo, a León, in Spagna. Questa specie si riproduce generalmente facilmente su blocchi di calcare e rilascia semi senza alcuna regolarità. Pertanto, il Geranium dolomiticum L. viene attualmente riprodotto in serra. Questa pianta erbacea perenne produce fiori isolati di colore viola-bluastro durante i mesi estivi.

Geranio lucido L.

Originario anche dell’Europa, questo è uno dei tipi di geranio che si caratterizza per i fusti rossastri che possono raggiungere più di 30 cm di altezza e per le sue foglie verde brillante, disposte in modo diviso. Il suo periodo di fioritura è la primavera ei suoi fiori sono piccoli e rosa. Scopri le piante che fioriscono in primavera come il Geranium lucidum L. in questo altro post di EcologíaVerde su 22 fiori primaverili.

Geranio molle L.

È una delle specie più utilizzate in giardinaggio poiché può essere facilmente piantata e utilizzata come pianta tappezzante per giardini frondosi, grazie al colore verde delle sue foglie. Il Geranium molle L. è anche conosciuto come geranio molo o geranio brad. Questa erbacea annuale è in grado di sopravvivere all’inverno, da qui il suo utilizzo come elemento di colore in molte aiuole e giardini. Il suo periodo di fioritura è in estate e dà fiori singoli viola o bluastri.

Geranio nodoso L.

Questa varietà di geranio è tipica della Catalogna, in particolare delle province di Barcellona e Girona, in Spagna. Questa pianta erbacea ha foglie palmatipartite. I fiori di Geranium nodosum L. si presentano in infiorescenze da 2 a 4 fiori rosa. Il suo periodo di fioritura è compreso tra i mesi di maggio e agosto.

Geranium phaeum L., uno dei tipi di gerani dai fiori curiosi

Questo è uno dei tipi di gerani tipici dell’Europa, soprattutto negli altopiani, come i Pirenei. Il suo periodo di fioritura, come avviene per la maggior parte delle specie appartenenti a questo genere, avviene tra la fine della primavera e il mese di agosto, circa. I fiori di Geranium phaeum L. sono viola intenso e appaiono singolarmente.

Geranio pratense L.

Tipica dell’Europa e dell’Asia settentrionale, questa erbacea perenne può raggiungere più di 1 metro di altezza. Geranium pratense L. predilige terreni umidi e a pH acido. Allo stesso modo, è sconsigliato l’esposizione diretta al sole, per migliorare la crescita delle loro radici, che sono per lo più sotterranee. I suoi fiori sono viola e individuali.

Geranio pusillum L.

Questo tipo di geranio è anche conosciuto come ago di Salamanca o geranio selvatico. Come il precedente, è in grado di raggiungere un metro di altezza, presentando foglie di colore verde intenso tutto l’anno. Il periodo di fioritura del Geranium pusillum L. avviene tra i mesi di aprile e la fine dell’estate. I fiori sono piccoli e viola.

Geranio purpureo

Conosciuto come geranio crowfoot, questo geranio di tipo erbaceo raggiunge non più di mezzo metro di altezza. Il geranio Geranium purpureum è una specie molto diffusa nelle Isole Canarie e produce fiori rosa chiaro durante la primavera e l’estate.

Geranium pyrenaicum Burm.

Originaria dell’Europa meridionale e occidentale, è una delle specie di geranio con un periodo di fioritura che va dalla primavera all’inizio dell’autunno. I suoi intensi fiori lilla sono solitamente presentati a due a due. La pianta Geranium pyrenaicum Burm. Di solito misura tra 30 e 70 centimetri di altezza.

Geranio robertianum L.

Il Geranium robertianum L. è originario di paesi come Europa, Asia e Africa. Le sue foglie verdi, divise e triangolari si mantengono durante tutto l’anno. Raggiunge un’altezza massima di 45 centimetri ed ha fiori rosa.

Geranium rotundifolium L., uno dei tipi di gerani con foglie grandi

Comunemente noto come Sausana, è uno dei tipi di gerani più sorprendenti per le dimensioni delle sue foglie verde intenso. Originario dell’Europa, raggiunge i 30 cm di altezza. La stagione di fioritura del Geranium rotundifolium L., come la maggior parte di quelli appartenenti a questo genere, avviene tra la primavera e l’estate. Questo tipo di geranio ha fiori piccoli, lilla chiaro o rosa.

Geranium sanguineum L., uno dei tipi di geranio dai fiori vistosi

La cosa più sorprendente di questo tipo di geranio sono i suoi fiori. Questi, che crescono singolarmente, sono di colore rosa intenso o violaceo e compaiono tra i mesi di aprile e agosto. Il Geranium sanguineum L. è una pianta erbacea erbacea perenne originaria dell’Europa che raggiunge fino a 40 cm di altezza e presenta foglie di colore verde intenso, a forma di stella.

Geranio sylvaticum L.

Conosciuto anche come geranio della foresta, questo tipo di geranio è originario dell’Europa e dell’Asia. Di solito cresce in luoghi alti e raggiunge più di 1 metro di altezza. I suoi fiori sono rosa ametista con qualche sfumatura di magenta e persino bianco. Le foglie di Geranium sylvaticum L. sono di colore verde più scuro e lobate.

Pelargonio grandiflorum

Questa specie di geranio chiamato Pelargonium grandiflorum è molto utilizzata in giardinaggio per il suo grande valore ornamentale. Conosciuto anche come geranio viola del pensiero, questo tipo di geranio è una pianta cespugliosa che raggiunge facilmente un’altezza di oltre un metro e mezzo. I suoi fiori sono molto suggestivi e si presentano generalmente in infiorescenze rosa fucsia, viola, bianche e rosa o con combinazioni di questi colori.

Pelargonium hortorum

Il geranio Pelargonium hortorum, noto anche come malvón ed è il prodotto di un incrocio tra Pelargonium inquinans e Pelargonium zonale. Raggiunge fino a 60 cm di altezza e ha una fioritura spettacolare per più della metà dell’anno. I suoi fiori sono prevalentemente rosa o rosso intenso e sono molto apprezzati come pianta ornamentale sia per giardini che per bouquet o centrotavola.

Pelargonium graveolens, uno dei tipi di gerani antizanzare

Questo tipo è comunemente noto come geranio zanzara, poiché il suo aroma respinge naturalmente questi insetti. Il Pelargonium graveolens è un tipo cespuglioso ed è originario dell’Africa e raggiunge solitamente un metro e mezzo di altezza. I suoi fiori si presentano in infiorescenze molto suggestive di colore rosa chiaro all’esterno dei petali e con piccole beta di colore più intenso all’interno di esso.

Pelargonio peltato

È conosciuto come geranio gitano, è un tipo di geranio ornamentale, molto tipico del Mediterraneo. Il Pelargonium peltatum è popolare per la sua varietà di colori che vanno dal rosso intenso ai fiori rosa. Solitamente viene utilizzato per decorare balconi e patii poiché tendono a cadere verso il basso. Questa pianta perenne preferisce i luoghi luminosi ed è molto resistente, quindi non richiede molte cure. Di solito fiorisce dalla primavera all’estate.

In quest’altra guida puoi saperne di più sulla cura degli zingari.

Pelargonio croccante

Il Pelargonium crispum è noto come geranio limone per l’ aroma di agrumi che emanano le sue foglie. È una pianta cespugliosa originaria del Sud Africa, quindi non resiste bene al gelo. L’aspetto di questo tipo di geranio è quello di un cespuglio con foglie ricciute che di solito non supera il metro e mezzo di altezza. I suoi fiori possono essere di diversi colori, come viola, rosa, rosso, fucsia e bianco o una combinazione di questi. La sua fioritura avviene tra la primavera e l’estate.

pelargonio zonale

Il Pelargonium zonale, con il nome comune di geranio zonale, è una pianta che presenta fiori con una vasta gamma di colori che vanno dal rosso al bianco. Questa specie è una delle più abbondanti, per questo è anche conosciuta come geranio comune. Riesce a raggiungere quasi 2 metri di altezza nel suo habitat naturale e 50 cm in vaso. È un’altra delle specie più comuni nel giardino mediterraneo.

Pelargonium citrosum, un geranio antizanzare dal buon odore

Pelargonium citrosum è una varietà di Pelargonium graveolens. È conosciuta come citronella geranio e produce fiori più piccoli ma di grande valore ornamentale. Le sue foglie, che rimangono di un colore verde intenso tutto l’anno, sono lobate e divise e hanno un buon profumo di citronella o di agrumi. Fiorisce dalla primavera all’inizio dell’estate e i suoi fiori sono viola chiaro.

Pelargonium capitatum

Conosciuto come geranio rosa, per i suoi caratteristici fiori rosa, è un’altra delle specie più utilizzate per il suo valore ornamentale. Il Pelargonium capitatum è un tipo cespuglioso, con foglie sempreverdi ed è originario del Sud Africa. Solitamente viene utilizzata come siepe per dividere le aree del giardino grazie al fatto che raggiungono quasi il metro di altezza, ma può essere coltivata anche in vaso.

Cura del geranio – guida di base

Di seguito e per concludere il nostro articolo sulle tipologie di gerani, vi proponiamo una guida base per mantenere le vostre piante in perfette condizioni. Prendi nota della cura di base dei gerani:

  • Luce: Quasi tutti i gerani necessitano di circa 6 ore di luce solare al giorno. Per loro è bene scegliere una zona luminosa dove posizionare la nostra pianta, se possibile sul terrazzo o balcone.
  • Fertilizzante: per pagare i nostri gerani dovremo solo utilizzare il compost da giardino universale. Può anche essere miscelato con compost o letame se vogliamo arricchire il terreno e facilitare così il drenaggio. Durante la stagione della fioritura possiamo utilizzare altri prodotti, con moderazione, per favorire la nascita di nuovi fiori.
  • Irrigazione: i gerani non hanno bisogno di molta acqua, quindi solo durante l’estate lo annaffiamo due volte a settimana. In inverno è sufficiente annaffiarlo una volta.
  • Malattie: dobbiamo proteggere il nostro geranio dalle malattie mantenendolo sempre in un luogo ventilato e senza correnti d’aria e rimuovendo tutti i fiori morti per evitare che la pianta consumi energie inutili.

Per ampliare queste informazioni puoi consultare queste altre guide di giardinaggio di EcologíaVerde su queste piante: Cura del geranio e Quando e come potare i gerani.

Se desideri leggere altri articoli simili a 23 tipi di gerani, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Piante.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.