Suggerimenti

10 ortaggi e piante da giardino che puoi raccogliere rapidamente

Quanto tempo impiegano le piante in giardino a crescere? Quali sono gli ortaggi che crescono più velocemente ? Se vuoi iniziare a fare giardinaggio in casa e ottenere il tuo raccolto in pochissimo tempo , l’articolo di oggi ti aiuterà a scegliere le piante più adatte. Vediamoli!

10 verdure che crescono velocemente

Queste sono piante da giardino che crescono velocemente , quindi in poche settimane puoi ottenere il primo raccolto. Non è necessario un giardino per coltivarli, poiché tutti possono crescere in diversi tipi di contenitori per l’orto urbano , come vasi, fioriere o tavoli di coltivazione.

Nonostante siano ortaggi che crescono velocemente , come il resto delle piante, hanno bisogno di un po’ di tempo per svilupparsi… Non c’è nessuno che lo fa in meno di 6 settimane , quindi bisogna avere un po’ di pazienza per coltivare un orto a casa. (Se vuoi anticipare la raccolta dell’orto , dai un’occhiata alla prossima sezione del post).

1. Ravanelli

Il ravanello è una delle verdure per principianti per eccellenza . Cresce velocemente ed è facile da coltivare poiché non richiede troppe cure o è esigente in termini di tipo di terreno.

Nell’articolo Come coltivare i ravanelli in giardino: guida completa troverai i passaggi per coltivare i ravanelli in casa.

2. Carota

La carota, come il resto degli ortaggi a crescita rapida , non necessita di un precedente letto di semina, ma può essere seminata direttamente in campo o nel contenitore finale.

Questa pianta è perfetta per fare una combinazione di colture con i ravanelli nello stesso vaso , e può essere raccolta in breve tempo (le carote saranno pronte in circa 6-12 settimane, a seconda della varietà). Dai un’occhiata al post su Come coltivare le carote passo dopo passo per maggiori dettagli sulla coltivazione di questa deliziosa radice.

Una curiosità sulla coltivazione di ortaggi che crescono velocemente è che alcuni di loro possono crescere senza usare i semi. È il caso delle carote, che possono germogliare da un pezzo della radice stessa.

Se vuoi imparare come farlo, hai tutti i passaggi nel post Come Coltivare le Carote: Guida Completa con Immagini .

3. Spinaci

Gli spinaci sono un altro ortaggio a crescita rapida (le prime foglie saranno pronte per essere raccolte in circa 7-8 settimane).

In generale è una coltura autunno-inverno che non si sviluppa bene con temperature superiori a 15-20 ºC, quindi è importante cercare varietà adatte al caldo se si vuole coltivare in primavera o in estate.

(Maggiori dettagli nel post Come coltivare gli spinaci in giardino ).

4. Timo

A differenza del resto delle piante da giardino che crescono velocemente, il timo non è una pianta annuale, ma dura diverse stagioni, quindi possiamo raccogliere foglie e fiori per diversi anni.

Come quasi tutte le piante aromatiche, il timo può essere facilmente coltivato in vaso indoor. Tieni presente che questa pianta ha bisogno di molta luce, quindi è importante scegliere un luogo molto soleggiato. Nell’articolo Come piantare il timo hai tutti i passaggi per coltivare questa utilissima pianta in cucina.

5. Rucola

La rucola, detta anche bruco, dente di leone o roqueta, è un ortaggio a rapida crescita che sta diventando sempre più ricorrente nella cucina di tutto il mondo, soprattutto per il suo utilizzo in insalate e zuppe.

È una coltura facile e può essere seminata tutto l’anno in quanto ha un’ampia gamma di temperature. Le prime foglie possono essere raccolte in circa 6 settimane. Se vuoi maggiori dettagli su questa pianta, dai un’occhiata al post Coltivare la rucola passo dopo passo .

6. Basilico

Coltivare il basilico in vaso è facile anche per i giardinieri principianti. Se si semina in primavera, possiamo iniziare a raccogliere le prime foglie all’inizio dell’estate.

Oltre a coltivare il basilico da seme, questa pianta aromatica supporta anche la riproduzione per talea. Possiamo far ricrescere e ottenere nuove piante di basilico tagliando dei gambi e immergendoli in acqua in modo che possano uscire le radici.

7. Lattuga

Come la maggior parte delle verdure a foglia, questa è una delle piante da giardino a crescita rapida che sono facili da coltivare a casa. Le lattughe non hanno grandi radici, quindi possono crescere bene in piccoli vasi o fioriere profonde circa 20-25 cm.

A seconda della varietà e del clima, le lattughe saranno pronte per la raccolta in circa 7-10 settimane dalla semina. Hai tutti i dettagli di questa coltura nell’articolo Coltivare la lattuga nell’orto biologico .

8. Erba cipollina o erba cipollina

Come il basilico, l’erba cipollina è un buon alleato in giardino poiché, grazie al suo profumo, protegge le altre verdure da parassiti come gli afidi. Si associa bene alle carote , quindi puoi metterle nella stessa fioriera o contenitore per sfruttare meglio lo spazio.

L’erba cipollina è molto adatta alla coltivazione indoor in vaso all’interno della casa , nel giardino di casa se non si dispone di troppo spazio.

9. Rapa

A differenza della maggior parte delle verdure, la rapa è una pianta biennale, cioè può durare due stagioni. Sia il suo gambo o bulbo che le sue foglie sono commestibili, note come cime di rapa.

È un ortaggio a crescita rapida, quindi il primo raccolto sarà pronto in circa 6-7 settimane dalla semina . Questa pianta ha molte proprietà benefiche per la salute e non è difficile da coltivare (Scopri come piantarla e alcune curiosità a riguardo nell’articolo Come Coltivare le Rape in giardino: Guida Completa ).

10. Cavolo o cavolo

Nonostante le loro dimensioni, i cavoli delle varietà precoci sono pronti per la raccolta in circa 7 settimane (le varietà più grandi e tardive impiegano qualche settimana in più per completare lo sviluppo.

Si tratta di un ortaggio autunno-inverno, quindi di solito viene seminato a fine estate per essere raccolto durante i mesi meno caldi. Inoltre, un’altra delle curiosità sulla coltivazione è che, come la lattuga, quando viene tagliata può germogliare nuovamente dal gambo (Maggiori informazioni sull’articolo Come coltivare il cavolo cappuccio ).

Come anticipare la raccolta delle piante da giardino?

Se si vuole ottenere il raccolto in meno tempo, l’opzione migliore è quella di acquistare piantine o semenzai con le piante già un po’ invase (chiamate “piantine” o “piantine”), invece di iniziare le colture da seme. In questo modo, ti risparmierai la fase di realizzazione dei semenzai , che implica l’accorciamento del raccolto di un paio di settimane (che è il tempo necessario affinché i semi germinino e diventino piccole piante).

Anche se ora non si può uscire e non ci sono negozi aperti, su internet possiamo trovare molti negozi di giardinaggio o altri negozi specializzati in frutteti che vendono piantine, piantine o vassoi con piantine e le spediscono a casa.

Un’altra opzione per anticipare il raccolto è utilizzare biostimolanti o radici naturali in modo che le piante crescano più velocemente.

Utilizzo di agenti radicali per far crescere le piante più velocemente

Sebbene ci siano diversi tipi di biostimolanti commerciali realizzati con alghe o batteri benefici, possiamo anche realizzare in casa fortificanti o agenti radicanti fatti in casa che aiutano le piante a crescere più velocemente.

Nel post su come fare i rooter naturali abbiamo parlato dei rooter fatti in casa fatti con lenticchie, caffè o cannella, che aiuteranno le colture dell’orto a crescere più forti e un po’ più veloci.

Come fare un giardino in casa

Allestire un giardino in casa è possibile anche se non si dispone di un giardino. Anche se non hai molto spazio, è possibile coltivare tutte queste verdure a crescita rapida in contenitori.

Se vuoi vedere delle idee originali per coltivare in casa verdure, erbe aromatiche e altri ortaggi per principianti , dai un’occhiata al post Fai un frutteto con poco spazio: la famiglia del frutteto , in cui troverai opzioni molto colorate per realizzare un giardino di casa, come questo piccolo giardino verticale .

Se vuoi una guida riassuntiva con i passaggi per coltivare un piccolo orto in casa puoi dare uno sguardo al post Come fare un orto in casa passo dopo passo: Guida Completa . Inoltre, nella Categoria ” Come fare un giardino ” abbiamo pubblicato decine di articoli con più idee e consigli sull’irrigazione, la coltivazione dei contenitori, la concimazione o gli strumenti che devi coltivare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *