Suggerimenti

5 Plantas Medicinales para Cultivar en el Huerto: El Farmahuerto

Ciao Agrohuerters! Ancora una volta si parlerà di piante officinali indispensabili nel giardino di casa o in farmacia . Oggi sono molte le persone che scelgono una vita «eco», cioè uno stile di vita più sano e naturale , il che fa sì che molti di loro decidano di fare a meno di prodotti artificiali e chimici e di utilizzare le medicine tradizionali, optando per la medicina naturale o la fitoterapia .

Cos’è un farmahuerto?

Sempre più persone vogliono includere piante medicinali essenziali come quelle che vedremo oggi nel loro vaso di fiori o frutteto. È quello che ho descritto come Farmahuerto . Fino a non molto tempo fa, l’ uso di piante medicinali per curare alcuni disturbi era una tradizione , ma con i progressi della medicina, molti hanno lasciato qualcosa da parte. Sarebbe molto bello recuperarli, quindi oggi parleremo di alcune di queste piante medicinali essenziali.

I vantaggi di avere un Farmahuerto o un frutteto con piante officinali sono molteplici:

  • Risparmi sui prodotti della parafarmacia
  • Disponibilità in qualsiasi momento dell’impianto
  • Basso costo di avere questo tipo di giardino
  • Giardino ecologico, poiché può essere mantenuto con pratiche rispettose.
  • Sono rimedi adatti a qualsiasi età

5 piante officinali indispensabili in giardino

Di seguito ho selezionato 5 piante medicinali essenziali nel tuo giardino:

1. Camomilla ( Chamaemelum nobile L.)

È originaria dell’Europa, è un’erba sempreverde.

Proprietà: allevia i dolori di stomaco, aiuta la digestione, previene la nausea, favorisce l’espulsione dei gas intestinali, calma i dolori mestruali, aiuta ad abbassare in una certa misura i livelli di colesterolo, ha proprietà antisettiche, per questo viene spesso utilizzato come collutorio e per aiutare guarisce i disturbi oculari come l’orzaiolo o la congiuntivite, il suo uso come tonico è altamente raccomandato, poiché aiuta a lenire le irritazioni e a pulire le impurità dalla pelle, inoltre riduce il prurito del cuoio capelluto.

Per uso interno si fa un infuso di camomilla, con le foglie essiccate e anche con i fiori essiccati. Per uso cutaneo o orale, l’infuso deve essere reso molto concentrato, imbevuto di un batuffolo di cotone e spalmato sulla zona interessata.

2. Stevia  ( Stevia rebaudiana )

È una pianta sempreverde che proviene dal Sud America, e nell’ultimo decennio è diventata famosa per la sua dolcezza.

Proprietà: antiossidante, riduce la depressione e l’ansia, combatte alcuni funghi come la candida, è antiacido quindi migliora la digestione e aiuta a prevenire il raffreddore.

Può essere utilizzato in due modi, le foglie essiccate; che si usano in infusione o fresche, che si consumano tal quali. In questo articolo scoprirai come coltivare la stevia in giardino .

3. Aloe vera ( Aloe vera L. )

È una succulenta, originaria delle zone costiere, è molto abbondante nell’area mediterranea.

Proprietà per uso esterno: aiuta a guarire le ferite da ustione e idrata la pelle, guarisce le afte, riduce la placca dentale, aiuta a prevenire la forfora e previene l’acne.

Per l’uso cutaneo è sufficiente tagliare una foglia, e il «gel» che ne esce, stenderla sulla zona da trattare.

Per uso orale è necessario diluire il «gel» della foglia in acqua.

Proprietà orali: antibatterico, antiossidante, fornisce vitamine dei gruppi A, B e C, oltre a numerosi amminoacidi, minerali e acidi grassi.

Per il suo consumo è consigliabile o diluire il «gel» o masticarlo, anche se quest’ultima forma può risultare sgradevole a causa della sua consistenza gelatinosa.

4. Equiseto ( Equisetum arvense )

È una pianta equiseta senza semi, una delle più antiche oggi conosciute.

Proprietà: è diuretico quindi riduce calcoli renali o calcoli, aiuta a prevenire cistiti e infezioni urinarie, è efficace per curare gengiviti, tonsilliti e fermare le emorragie; previene l’osteoporosi, grazie ai suoi principi attivi per aumentare la densità ossea e può migliorare la memoria grazie al suo contenuto di silice.

La forma di utilizzo più comune è quella per infusione, oltre che per ingerirla, per gargarismi, oppure per uso esterno depositando l’infuso su un batuffolo di cotone.

Consiglio di Agrohuerter : se il vostro giardino è continuamente colpito da funghi comuni, come muffa o ruggine, è consigliabile avere una o più piante di equiseto, poiché grazie alle sue proprietà antimicotiche è abbastanza efficace evitarle. In questo articolo potrai leggere di più sui benefici dell’equiseto in giardino e sul suo utilizzo per preparare rimedi naturali contro parassiti e malattie .

5. Valeriana  ( Valeriana officinalis )

È una pianta erbacea perenne, originaria dell’Europa.

Proprietà: grazie alle sue proprietà ansiolitiche aiuta a calmare lo stress, a dormire meglio, riduce la fatica, aiuta a migliorare la concentrazione, riduce il mal di testa, riduce gli spasmi muscolari, riduce i dolori mestruali,

Normalmente viene utilizzato o consumato in infusione, per questo vengono utilizzate sia le foglie che la radice.

Tutte queste piante medicinali sono molto facili da coltivare in giardino , perché la maggior parte di esse non richiede molte cure. Come consiglio , l’ideale è avere una coppia di ogni specie da alternare nella raccolta delle foglie, e quindi non esaurirne una sola. E ricorda Agrohuertes, che la medicina naturale è un supporto a quella tradizionale!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *