Suggerimenti

5 tipi e varietà più famosi di broccoli

Se un alimento ha aumentato il suo consumo in Spagna, sono i broccoli, che hanno fatto un salto quantitativo significativo da 200 grammi pro capite nel 2010 a 2 chilogrammi nel 2020.

È un tipo di crocifere che viene utilizzato per attaccare problemi di salute come il diabete e il cancro. È antinfiammatorio e previene l’evoluzione delle malattie degenerative.

Inoltre, aiuta una buona figura, quindi è altamente raccomandato per le persone obese. I tipi più importanti di broccoli sono:

Rapini di broccoli

Molto diffuso in Spagna (Asturie, León e Galizia), Portogallo e Italia, è più aromatico e amaro dei broccoli tradizionali. 

Proviene dalla famiglia dei cavoli , e possiede anche proprietà antitumorali; È noto come broccoli rabé o cime di rapa, che è il bocciolo della rapa. È ricco di vitamine A, C e K e una potente fonte di ferro e calcio. 

Per ricavarne un piatto nutriente, dobbiamo sbollentare le cimette e le foglie prima di saltarle in padella per abbassare il loro naturale livello di acidità.

Prima di lavorarlo, dobbiamo vederne il colore: se è verde, va bene; se è bianco, è troppo tardi per mangiarlo, perché significa che il gambo è molto duro ed è impossibile ammorbidirlo.

Broccolini

“Superverdura”, “superfood”, sono alcuni degli aggettivi che incoronano questo tipo di broccoli, soprattutto in Spagna.

Dove è considerato il cibo ideale, per la quantità di elementi nutritivi che vanta, motivo per cui ha soppiantato il tradizionale broccolo dalla tavola peninsulare. 

Viene coltivato in tutta la costa mediterranea e la sua popolarità è aumentata grazie alla sua inclusione nei principali supermercati, dove occupa un posto speciale, come il record di moda su una nota etichetta. 

Nasce dalla fusione del BrO col i tradizionale cavolo cinese kai-lan, che lo rende ricco di vitamina C, B6, calcio e potassio . Gambo sottile e allungato, dolce; pellicola morbida. Può essere consumato intero al forno, bollito, alla griglia o crudo. È conosciuto con altri nomi: bimi, tenderstem e baby broccoli.

Broccoli calabresi

Viene dalla regione Calabria, nel sud Italia, ed è il broccolo tradizionale, cioè il tipo di broccolo più conosciuto nel mercato spagnolo, perché è molto morbido.

Cresce velocemente, in due mesi. I suoi capolini, di colore verde scuro e scuro, possono raggiungere dai 10 ai 20 centimetri con un peso medio di 500 grammi. Può essere consumato bollito o al vapore.

Le sue varietà più popolari sono gemma e chevalier.

Broccoli Romanescu

Varietà nata dall’unione di broccolo tradizionale e cavolfiore , che lo rende un tipo di broccolo molto curioso. 

Il suo colore verde mela gli dona freschezza e bellezza alla vista, oltre al capolino a forma di cono molto ornamentale . Mazzi sodi, a forma di spirale. 

Sapore delicato ma più croccante dei broccoli tradizionali. Hai bisogno di un pavimento di qualità. Impiegano più tempo a maturare rispetto alle calabresi, fino a 90 giorni, se le piantiamo in primavera , e fino a 100 giorni in autunno

Speciale per fritture e stufati. Altre varietà di broccolo provengono dal romanesco, come il natalino. Il broccolo di Verona ha un fiore frondoso che sta tra il romanesco e il calabrese.

germogli di broccoli

Nasce dall’unione naturale del broccolo con il cavolo cappuccio e per la quantità di flucosinolati che possiede è stato candidato al Premio Innovazione. 

È una pianta crocifere della stessa famiglia di cavoli e cavolfiori. Viene anche definito un superfood. Se i broccoli fossero mangiati per la sua bellezza, Germogliare prenderebbe gli onori. 

È di colore viola , ma una volta cotto diventa verde e ha proprietà antimicrobiche e quindi antitumorali. È anche conosciuto come broccoli asparagi per le sue caratteristiche simili agli asparagi.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *