Suggerimenti

7 modi per usare lavanda o olio essenziale di lavanda

L’ olio essenziale di lavanda o lavanda è uno degli oli essenziali più utilizzati per le sue proprietà medicinali, i suoi benefici e per il fatto che possiamo dargli una moltitudine di applicazioni diverse.

L’olio essenziale di lavanda si ottiene da un arbusto molto comune nell’area mediterranea, Lavandula officinalis .

Ma quali sono le proprietà medicinali e gli usi della lavanda o della lavanda ? La lavanda ha un’azione disinfettante ed elimina i microrganismi pur essendo delicata con la nostra salute. Ecco perché puoi aggiungere l’olio essenziale di lavanda ai prodotti per la casa per l’igiene personale, per pulire la cucina, il pavimento, il bagno, i vestiti, ecc. Inoltre, la lavanda ha proprietà rilassanti, rigeneranti, antisettiche, analgesiche, colagoghe, antinfiammatorie, insetticide o cicatrizzanti.

Se sei uno di quelli che preferisce utilizzare in casa prodotti più naturali e senza ingredienti tossici per te e per l’ambiente, ti suggerisco di mettere in pratica i consigli che ti diamo per utilizzare l’olio essenziale di lavanda.

Ovviamente assicurati di utilizzare sempre un olio essenziale di lavanda di fiducia, un olio con certificazione biologica .

7 modi per usare lavanda o olio essenziale di lavanda

1.- Sapone fatto in casa con olio essenziale di lavanda

Crea il tuo sapone fatto in casa a casa riciclando l’olio usato e aggiungi qualche goccia di olio essenziale di lavanda per conferirgli le proprietà antisettiche di questa pianta medicinale. Una volta realizzato, questo sapone può essere utilizzato per l’igiene personale (mani, corpo e capelli), per lavare i piatti, per la lavatrice, per il pavimento, ecc. Puoi grattugiare il tablet e renderlo più facile da usare nei casi della lavatrice o del pavimento. Ecco la ricetta per fare il sapone fatto in casa e aggiungere 25 gocce di olio essenziale di lavanda poco prima di versare il composto negli stampini.

2.- Lavanda o olio essenziale di lavanda per allontanare le tarme

Invece di utilizzare prodotti con ingredienti sintetici che hanno un effetto tossico sulla nostra salute, usa la lavanda per respingere le tarme. La lavanda è molto efficace nel tenere lontane le tarme e può essere utilizzata in modo molto semplice per raggiungere questo obiettivo. Prendi un pezzo di stoffa di cotone o altro materiale naturale, aggiungi qualche goccia di olio essenziale, legalo e posizionali in punti strategici in armadi, cassetti e altri luoghi in cui hai già incontrato le tarme.

3.- Bagno rilassante alla lavanda

La lavanda conta anche sulla sua lista di benefici per la salute con azione rilassante. Un modo per sfruttare l’effetto rilassante della lavanda è aggiungere alcune gocce di olio essenziale all’acqua del bagno.

Inoltre, possiamo aggiungere l’olio essenziale di lavanda in una bacinella o contenitore con acqua calda in cui metteremo i piedi per circa 20 minuti per rilassare e riposare i piedi. In questo modo li puliamo in profondità ed eliminiamo i batteri che producono un cattivo odore.

4.- Olio essenziale di lavanda per pulire le mani

Quando esci e non hai la possibilità di lavarti le mani con acqua e sapone, l’olio essenziale di lavanda è un’ottima opzione per pulirti le mani ed eliminare possibili agenti patogeni grazie alle sue proprietà antibatteriche.

Puoi anche usare questo olio essenziale per creare un gel detergente per le mani che puoi portare con te quando esci. Hai la ricetta qui e puoi aggiungere l’olio essenziale di lavanda al posto di quelli indicati nella ricetta originale.

5.- Olio essenziale di lavanda per creare un’atmosfera rilassante in casa

Possiamo utilizzare questo olio essenziale aggiungendo alcune gocce su un bruciatore o un diffusore e creare un ambiente rilassante che darà sollievo nei casi di ansia e insonnia e ci aiuterà a riposare la notte.

Un’altra opzione per migliorare l’insonnia è aggiungere alcune gocce di olio essenziale di lavanda al cuscino.

6.- Olio essenziale di lavanda per ridurre il dolore e l’infiammazione

In caso di urti e contusioni, contusioni, dolori e infiammazioni muscolari e articolari, massaggiare la zona con olio essenziale di lavanda miscelato con un olio base (come olio di mandorle dolci , olio di oliva o olio di argan ) è un rimedio naturale e semplice che noi può utilizzare per alleviare e migliorare questi disturbi.

L’olio essenziale di lavanda aiuta a ridurre l’infiammazione e alleviare il dolore.

7.- Lavanda o olio essenziale di lavanda per rigenerare la pelle

Se vuoi ritardare l’invecchiamento cutaneo, attenuare le rughe e migliorare i casi di dermatiti, acne e piccole ustioni e segni. Questo olio essenziale deterge in profondità la pelle e stimola la rigenerazione cellulare.

Applicalo diluito negli oli base che abbiamo citato prima oppure includi l’olio essenziale di lavanda in una delle creme che puoi realizzare in casa, come queste .

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.