Suggerimenti

Aeoniun Arboreum: [Colture, Irrigazione, Associazioni, Parassiti e Malattie]

Punti importanti quando si pianta Aeoniun arboreum
  • Dove seminare? In piena luce. Ha bisogno di molta luce solare.
  • Quando? In primavera .
  • Come prepariamo il terreno? Rimosso, eliminando le erbacce . Con substrato da giardinaggio naturale con un buon drenaggio.
  • Come innaffiamo? Con gocciolamento .
  • Quanto spesso annaffiamo?  In primavera e in estate, 2 volte a settimana. Il resto dell’anno innaffiature distanziate.
  • Piaghe e malattie? Afidi e malattie fungine.

L’arboreum aeoniun è una pianta succulenta della specie più grossolana conosciuta anche con il nome di Rosa Negra.

Anche se il suo fiore ha la forma di una rosetta, la sua colorazione non è completamente nera ma piuttosto un vino rosso molto scuro.

Il nome scientifico di aeonium è Aeoniun Arboreum Zwartkop / Schwarzkopf. È una pianta classificata come monocarpica poiché una volta fiorita, la rosetta muore immediatamente.

Sebbene non sia necessario allarmarsi poiché prima di morire le rosette producono molti bambini piccoli che possono essere nuovamente trapiantati. L’origine dell’aeoniun arboreum, detto anche “atropurpurea”, si trova nelle Isole Canarie e in generale nell’area mediterranea e in Marocco.

Quando seminare l’Aeoniun arboreum?

La pianta di aeoniun arboreum va messa a dimora durante la primavera.

Dove farlo?

L’aeoniun arboreum è una pianta che va coltivata in piena luce e con abbondante sole diretto. In caso di semina al chiuso, si consiglia di posizionarla in luoghi dove riceva molta luce

È una pianta che tollera le alte temperature, ma non il gelo, per cui vanno prese le dovute precauzioni in caso di fonti basse a livello ambientale.

Come preparare il terreno?

L’aeoniun arboreum non è esigente con la qualità del terreno e può essere seminato nelle miscele o nei substrati che sono a portata di mano, puoi anche usare il terreno da giardino, ma la cosa più importante è che abbia un buon drenaggio.

Per questo tipo di pianta grassa si consiglia che il terreno sia poroso in modo che assorba l’acqua ma non ristagni la pianta. Durante la preparazione del terreno puoi contare su una pietra di catrame che aiuta nel processo.

La perlite è anche un elemento molto utilizzato nella preparazione del terreno per l’aeoniun arboreum e per qualsiasi tipo di cactus poiché rende il substrato molto leggero.

Per quanto riguarda i substrati, e dopo molti esperimenti effettuati, la scienza ha inventato polveri chimiche e fertilizzanti che mettono a punto il terreno per la coltivazione dell’aeoniun arboreum.

Come innaffiamo l’Aeoniun arboreum?

Per sapere come innaffiare l’aeoniun arboreum puoi seguire i consigli di esperti e giardinieri:

Mantenere un’umidità uniforme, annaffiare meno frequentemente ma abbondantemente, annaffiare sempre al tramonto o di prima mattina; mantieni sempre le foglie asciutte e aggiungi la giusta quantità di acqua.

L’aeoniun arboreum è una succulenta che, nelle estati molto calde, necessita di annaffiature una o due volte alla settimana e nel resto dell’anno le innaffiature dovrebbero essere molto più diradate.

Un trucco molto usato per verificare la necessità di innaffiare l’aeoniun arboreum è affondare le dita, o un qualsiasi bastoncino di legno appuntito, nel substrato per verificare se è bagnato o se, al contrario, è molto secco e necessita di acqua.

Come piantiamo un Aeoniun arboreum passo dopo passo?

La pianta aeoniun arboreum può essere seminata da semi , talee e piccoli steli dei bambini che la pianta stessa produce.

  1. Scegli uno stelo dell’aeoniun arboreum, precedentemente tagliato a una distanza di circa 6 o 7 centimetri, può avere una rosetta o solo un gambo. Deve essere uno stelo di una pianta sana.
  2. Seleziona un vaso individuale, con fori progettati per il drenaggio.
  3. Prima di porre il substrato, si consiglia di utilizzare un po’ di sassi di argilla per evitare che la terra si compatta e come mezzo per il passaggio della radice e per prendere l’acqua che si accumula nella parte inferiore del vaso.
  4. Realizza e posiziona il substrato che può essere un mix da giardino, anche se ci sono specialisti che consigliano di realizzare il substrato fatto in casa con ingredienti come perlite, fibra di cocco e infine il substrato universale.
  5. Pianta una rosetta per ogni vaso, oppure puoi anche mettere due o più steli in ogni vaso, nel caso in cui uno fallisca. Non è necessario seminare così in profondità, perché le sue radici troveranno spazio verso il basso.
  6. Se il processo naturale della pianta viene eseguito bene, sarà possibile osservare che presto compaiono piccoli germogli e quindi i germogli usciranno con due o tre rosette sugli steli.
  7. Alcuni steli si riprodurranno e altri no. Da qui l’importanza di seminare più talee o steli singolarmente in ogni vaso.

Il processo di impianto dipenderà anche dall’amore, dalla cura e dall’attenzione che viene fornita alla pianta, lei lo saprà e la ricompenserà crescendo sana, robusta e bella.

Quali associazioni favorevoli ha?

L’associazione di colture vegetali compatibili produce benefici rispetto alla loro coltivazione separata, oltre all’utilizzo di luce, acqua e/o sostanze nutritive.

Sebbene non esista uno studio dedicato all’associazione favorevole degli aeoniun arboreum, possono essere piantati nei giardini con altre succulente che richiedono le stesse cure e requisiti nel loro sviluppo.

Quali parassiti e malattie attaccano la pianta di Aeoniun arboreum?

L’aeoniun arboreum è un po’ debole prima dei funghi che possono essere prodotti dall’eccesso o dalla mancanza di acqua e sostanze nutritive.

La pianta può presentare qualche tipo di afidi succulenti o succulenti che compaiono se non c’è un buon equilibrio nel terreno.

Per combattere questo parassita si può utilizzare il sapone di potassio , applicato sulla parte centrale dell’aeoniun arboreum. Giardinieri e orticoltori raccomandano trattamenti di controllo periodici, oltre a mantenere le colture ben fertilizzate in modo che si sviluppino forti e sane.

Bibliografia e riferimenti

  • Fragoso, R; Luisier A., ​​(1971). Storia naturale, vita di animali e piante. Settima edizione, Instituto Gallach de Librería y Ediciones, SL Barcellona-Spagna.

Banca dati digitale

  • Torres Verania. Aeonium Arboreum Zwartkop / Cura e propagazione. Riprodotto da: https://www.youtube.com/watch?v=jDTPf06fBco
  • Huertourbano.com. Come riprodurre per talea il succulento aeoniun arboreum . Video Youtube. Riprodotto da: https://www.youtube.com/watch?v=3V-fOqXB0X0&vl=es
  • Elicriso.es. Come coltivare aeoniun . Riprodotto da: https://www.elicriso.it/es/como_cultivar/aeonium/
  • Bricomania.com. Aeoniun arboreo. Ristampato da: YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=ducHaKevmkk

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.