Suggerimenti

Come innestare un cespuglio di rose

I cespugli di rose sono piante molto apprezzate per la loro grande bellezza e per la fragranza dei loro fiori, ampiamente apprezzate in tutto il mondo come uno dei migliori fiori decorativi. Il suo uso è così diffuso e specializzato, che la solita cosa è che la maggior parte dei cespugli di rose che vediamo non sono una sola specie comune, ma un innesto di due o anche tre di loro. Questo viene fatto per sfruttare le radici e gli steli di specie più forti e la spettacolare fioritura di altre specie più deboli, o anche per ottenere rose diverse, impossibili da realizzare in altro modo.

Se vuoi imparare come innestare un cespuglio di rose per poter godere delle migliori caratteristiche di due piante diverse, unisciti a noi in questo articolo di EcologíaVerde in cui vedrai una guida completa con passaggi e suggerimenti sull’innesto dei cespugli di rose.

Quando innestare un cespuglio di rose

La prima domanda da chiarire è qual è il momento migliore per innestare i cespugli di rose, poiché l’innesto è un processo molto aggressivo per entrambe le piante, ma soprattutto per la gemma innestata, quindi non può essere fatto in nessun periodo dell’anno. Per massimizzare le possibilità di successo dell’innesto, dobbiamo trovare il momento ottimale per la pianta.

Nel caso dei roseti innestati, questo avviene normalmente in estate, dopo la fioritura. Il momento migliore per la potatura e l’innesto delle gemme è circa una settimana dopo l’appassimento del fiore sul gambo in questione.

È importante aver annaffiato abbondantemente la pianta i giorni prima della rimozione delle gemme, ma il giorno dell’innesto è meglio farlo senza aver ancora annaffiato la pianta. I momenti migliori della giornata per questo sono al mattino o al tramonto. Sapendo questo, ora possiamo approfondire come innestare un cespuglio di rose.

Come innestare i cespugli di rose passo dopo passo

Uno dei metodi più utilizzati per l’innesto dei cespugli di rose è l’innesto per bocchetta. Questo di solito dà buoni risultati su questa pianta nella maggior parte dei casi se fatto bene. Segui queste istruzioni per sapere come innestare un cespuglio di rose passo dopo passo:

  1. La prima cosa è sterilizzare completamente gli strumenti che utilizzerai. Avrai bisogno di forbici da potatura molto affilate e un coltello, anche il più affilato possibile. Strumenti in buone condizioni garantiscono tagli più puliti, qualcosa di vitale per la salute della pianta. Assicurati di disinfettarli correttamente prima di iniziare.
  2. Una volta che questo sarà pronto, potrete procedere all’estrazione del bocciolo del cespuglio di rose che andremo ad innestare. Taglia il bocciolo della foglia centrale da uno stelo in cui il fiore è appassito circa una settimana prima.
  3. Preparare il portainnesto, che è la pianta che fornirà sostentamento al nuovo innesto, grazie alle sue radici e al suo fusto. A volte come motivo vengono usati cespugli di rose maschili di un’altra specie, più forti ma senza fiori, anche se possiamo usare anche altri tipi di alberi o arbusti.
  4. Per l’innesto a tassello, praticare un’incisione a forma di T o T rovesciata, dove si posizionerà l’innesto. È molto importante tagliare solo la corteccia e non la parte più interna dello stelo, altrimenti l’innesto fallirà.
  5. Apri con cura le labbra del taglio per incastrare il bocciolo all’interno del taglio, in modo che aderisca il più possibile, cercando di massimizzare la superficie di contatto tra le due piante.
  6. Una volta che il germoglio è posizionato nel portainnesto, riposizionare le labbra del taglio e fissare l’innesto con nastro adesivo o altro materiale, come lo spago di rafia. Tenere l’innesto saldamente in posizione con il pollice mentre si applica il materiale di supporto.
  7. Dopo due settimane, rimuovere il nastro per verificare le condizioni dell’innesto. Se ha avuto successo, dovrebbe essere già evidente. Se l’innesto non ha funzionato, dovrai ripetere l’operazione dall’inizio con un nuovo taglio e una nuova gemma.
  8. Negli innesti riusciti, tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera dell’anno successivo, il portainnesto viene potato sopra l’innesto, in modo che da quel momento tutta l’energia vada alla parte innestata.

Questo processo è comunemente usato sia quando si cerca di innestare un cespuglio di rose dai piedi alti sia quando si innesta una rosa rampicante. A volte possiamo anche trovarci davanti a roseti a doppio innesto, in cui le radici e la base del fusto provengono da una pianta, il tronco o stelo principale da un’altra e infine la coppa del roseto fiorito desiderato proviene da una terza pianta, quindi Essi dovuto fare due innesti.

Come innestare un cespuglio di rose in modo che dia rose di due colori

La tecnica del tassello può essere utilizzata anche per innestare rose di un colore in un motivo con rose di un altro colore. In questo modo, quando l’innesto riesce, permette al rosaio di dare fiori di entrambi i colori, o anche di più se facciamo più innesti. Pertanto, sarà necessario effettuare una talea da una delle piante con l’apposito taglio per innesto, per poter poi innestare il rosaio, come abbiamo spiegato prima, sull’altra pianta.

Logicamente, in questo caso specifico, il portainnesto non viene completamente potato al di sopra dell’innesto, poiché si vuole mantenere la fioritura di entrambi.

Prendersi cura di un cespuglio di rose innestato

Dopo aver innestato il cespuglio di rose, avrà bisogno di alcune cure più specifiche, poiché si tratta di un processo, come abbiamo detto, molto aggressivo per la pianta. Ti consigliamo di seguire questi suggerimenti sulla cura di un cespuglio di rose innestato:

  • Durante le due settimane successive all’innesto, la pianta avrà bisogno di annaffiature più frequenti e abbondanti del solito. L’obiettivo è mantenere il terreno sempre umido, ma sempre senza allagamenti.
  • Durante il primo anno si consiglia di potare i primi due o quattro germogli della marza per dare il tempo all’innesto di stabilizzarsi completamente.
  • È bene aggiungere un po’ di substrato di compost o humus di lombrico al terreno per dargli nutrienti extra.
  • Infine, e come sempre, le rose avranno bisogno di una buona illuminazione e di un ambiente arioso.

Dopo aver saputo tutto questo, ora ti consigliamo di leggere questi altri post su Come prendersi cura di un cespuglio di rose in un vaso e Consigli per prendersi cura di un cespuglio di rose.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come innestare un cespuglio di rose, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.