Suggerimenti

Tipi di malattie nelle piante: guida completa con immagini

Oggi parleremo delle malattie che possono colpire le colture orticole , dei loro sintomi e di come prevenire queste malattie nelle piante da giardino . Lo abbiamo già visto, ma non fa male ricordare la differenza tra malattie e parassiti . Le malattie delle piante (di cui parleremo oggi)   sono causate da microrganismi, mentre i parassiti sono causati da insetti o animali.

Tipi di malattie nelle piante da giardino

Ho notato che il post ” I parassiti più comuni in giardino ” ha riscosso un discreto successo tra i nostri lettori. Penso che sia perché questi tipi di voci generali sono molto utili, soprattutto per le persone che non hanno molta esperienza nella coltivazione e nell’identificazione dei problemi dell’orto , quindi ho deciso di fare lo stesso con le malattie più comuni dell’orto .

Quasi tutte le informazioni si trovano già in altri post nella categoria “parassiti e malattie” quindi vi dirò sopra quali sono le malattie più comuni delle piante e vi reindirizzerò ad altri articoli dove potrete trovare informazioni più estese su ognuna di queste i problemi.

1. Malattie causate da funghi

A mio parere, sono i più facili da identificare perché di solito è possibile vedere il micelio del fungo (macchie bianche, nere e/o una sorta di polvere o lanugine bianca o grigiastra), sebbene abbiano anche altri sintomi come macchie gialle su le foglie .

I funghi più comuni nel giardino sono l’ oidio, l’oidio e la botrite . È meglio prevenirli riducendo il più possibile l’umidità, utilizzando abbinamenti di colture con aromatici che possano prevenirli, ecc. Nel post ” Prevenzione e trattamenti ecologici per i funghi da giardino hai qualche chiave in più per prevenirne la comparsa e per eliminarli se compaiono sulle tue piante.

2. Malattie causate da nematodi

Sono forse le meno comuni, ma queste fitopatie sono gravi , poiché le loro cause (vermi microscopici che vivono nel terreno) colpiscono le radici e possono rovinare l’intero raccolto .

Inoltre, come i virus, i nematodi possono rimanere dormienti nel terreno per anni , quindi è meglio disinfettarlo se hai avuto problemi con loro. Nel post « Nematodi: cosa sono e cosa fare se causano problemi in giardino « hai alcune misure e tecniche preventive per ridurre le loro popolazioni nel suolo.

3. Malattie causate da batteri

Non ne abbiamo ancora parlato ad Agrohuerto , quindi lascio in sospeso per continuare ad approfondire le malattie causate da batteri (faremo un post più specifico parlando solo di queste malattie).

Per il momento vi dirò quali sono le più comuni e su quali colture possono interessare:

  • Macchia batterica ( Xanthomonas): produce macchie allungate sui frutti, e macchie nere (necrosi) con aloni giallastri sulle foglie. Può colpire tutte le piante orticole.
  • Necrosi del pomodoro ( Pseudomonas ):  La parte superiore delle foglie appassisce e ingiallisce quando i pomodori iniziano a maturare. Sugli steli compaiono macchie marrone scuro o nere. Se vengono tagliati longitudinalmente, si può notare come anche i tessuti abbiano una colorazione scura.
  • Cancro batterico  ( Clavibacter michiganensis ). I primi sintomi sono l’appassimento, l’arricciamento e l’imbrunimento delle foglie. È una malattia che viene trasmessa dai fasci vascolari, quindi se viene praticato un taglio nello stelo, all’interno si possono vedere delle macchie marroni. Le foglie si perdono e sui frutti compaiono protuberanze e macchie. Macchie simili possono essere viste anche su steli e piccioli. Colpisce  pomodori, peperoni e altre belladonna.
  • Marciume molle ( Pectobacterium). Produce marciume molle e “piede nero” . Colpisce principalmente i  tuberi e le piante da bulbo (come cipolla e aglio).

Ce ne sono altri, c’è ancora molto da dire su questo argomento!

Vi dico che per prevenirli senza utilizzare prodotti chimici o battericidi artificiali , è fondamentale la rotazione delle colture (come per la maggior parte dei problemi in giardino), e anche i trattamenti con il Rame come la  Poltiglia Bordolese , che potete fare voi stessi o acquistare in un negozio specializzato.( I trattamenti al rame servono anche a prevenire e curare i funghi).

4. Malattie causate da virus

Sono molto pericolosi perché le piante malate di virus non possono essere curate : devono essere estirpate ed eliminate con le maggiori misure igieniche possibili in modo che non infettino altre piante del giardino.

Uno dei principali sintomi delle malattie causate dai virus sono le foglie gialle, ma esistono molti tipi di virus e quindi sintomi diversi. Puoi vederne alcuni e le piante che colpiscono nel post « Virus nelle piante da giardino. Cosa sono e cosa fare «

Fai attenzione e tieni a bada parassiti come afidi, acari o mosche bianche perché molte volte sono loro a trasmettere i virus. Se i virus hanno colpito il tuo giardino, la solarizzazione o la biosolarizzazione sono metodi efficaci per disinfettare il terreno ed evitare che le piante continuino ad essere infettate negli anni successivi.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *