Suggerimenti

Artemisia: proprietà medicinali e sua coltivazione

Ti piace prenderti cura di te in modo naturale? Attraverso le piante medicinali possiamo aiutare a mantenere una buona salute. Sono stati usati per migliaia di anni e, come nel caso di Artemide, è una pianta nota per essere utilizzata in culture così prospere come quella greca o romana.

In questo post ti raccontiamo cos’è Artemis, quali sono le sue proprietà e l’azione medicinale, i benefici per la salute del suo utilizzo, alcuni rimedi casalinghi comuni con questa pianta e le cure di cui hai bisogno se vuoi coltivarla in casa.

Cos’è Artemide?

L’ Artemis , Artemisia vulgaris , è anche popolarmente conosciuta in alcuni luoghi come erba di San Giovanni , sebbene l’ Iperico sia conosciuto anche come erba di San Giovanni. Ecco perché è importante quando si acquistano piante medicinali cercarle con il loro nome scientifico ed evitare così errori.

L’artemisia è una pianta perenne originaria dell’Europa e dell’Asia e appartenente alla famiglia botanica delle Asteraceae .

È una pianta che può, in natura, raggiungere i due metri di altezza. Possiamo godere della bellezza dei suoi fiori che crescono a grappoli durante l’estate.

Questa pianta medicinale è considerata una delle prime utilizzate dall’uomo. Nella medicina popolare tradizionale i fiori, gli steli e le foglie sono usati nei rimedi casalinghi. Nella medicina cinese le foglie di artemisia vengono utilizzate per la moxibustione.

Ottieni artemisia organica , priva di sostanze tossiche.

In questo articolo vogliamo parlare delle proprietà e degli usi medicinali dell’artemisia in modo che possiate trarne vantaggio e anche qualche informazione sulle cure di cui ha bisogno nel caso vogliate coltivarla in casa. .

Proprietà medicinali di Artemisia, Artemisia vulgaris

I principi attivi dell’artemisia sono responsabili della sua azione medicinale.

Questa pianta medicinale ha, tra gli altri biocompositi, oli essenziali, colina, tannini, mucillagini e resine, che le conferiscono un’azione:

Analgesico, antiparassitario, anticonvulsivante, antisettico, emolliente, antibatterico, antinfiammatorio, lenitivo, emmenagogo, tonico, stimolante e aperitivo.

Benefici e usi dell’Artemisia

  • È indicato per raffreddori e influenza
  • Combattere la ritenzione di liquidi
  • Facilita la digestione lenta e pesante
  • Migliora la bronchite
  • Viene utilizzato per lo stress e fisico e mentale fatica
  • Provoca e regola le mestruazioni e riduce il dolore
  • Ferma il sangue dal naso
  • Stimola la funzione renale
  • Rafforza l’utero
  • È usato per i casi di depressione lieve
  • Aiuta a purificare il fegato
  • Migliora le coliche
  • Combattere le infezioni
  • Aiuta ad eliminare i parassiti
  • Purifica il sangue e facilita l’eliminazione delle tossine
  • Allevia vertigini e vertigini
  • Non è raccomandato durante la gravidanza o l’allattamento
  • Non è consigliabile assumere per più di due settimane consecutive

Rimedi casalinghi con artemisia o erba di San Giovanni

* Preparandolo come infuso , 1 cucchiaino per tazza d’acqua, possiamo combattere l’indigestione, i dolori mestruali, l’influenza o la ritenzione di liquidi.

* L’infuso della pianta viene utilizzato anche per pulire, disinfettare e lenire ferite e piaghe

* Per provocare le mestruazioni, viene preparato un cerotto e posto sotto l’ombelico

* Per alleviare i dolori muscolari, massaggia con l’olio infuso in questa pianta, lo prepari come indicato qui

* Possiamo anche preparare la tintura di questa pianta per averla sempre a disposizione. Ecco un esempio di come fare le tinture

Coltivazione e cura di Artemide

Questa pianta erbacea ha bisogno di luce diretta, quindi riservale un punto luminoso.

Per quanto riguarda le annaffiature, non è una pianta esigente, evitate le pozzanghere e assicuratevi che il terreno dreni bene l’acqua.

È in grado di resistere a siccità e gelate.

Cresce bene in terreni a pH neutro, sabbiosi e argillosi.

Dobbiamo pagarlo in primavera

Se te ne prendi cura, hai una pianta da 30 anni

Queste sono informazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per eseguire un trattamento con l’artemisia dovresti consultare un professionista della salute che possa valutare la tua situazione particolare e guidarti su un trattamento in base alle tue esigenze.
.

.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *