Suggerimenti

Barrette fatte in casa per alleviare naso e occhi irritati, mal di testa, congestione e altri sintomi di allergia stagionale (raffreddore da fieno)

Le allergie stagionali al polline , dette anche febbre da fieno , sono molto comuni e possono essere davvero pesanti da sopportare a seconda del grado in cui raggiungono i sintomi. In precedenza avevamo già proposto dei rimedi casalinghi per alleviare i sintomi dell’allergia e ora ne vogliamo aggiungere un altro, molto pratico ed anche efficace.

Ci sono delle barrette o dei tubi (se hai questo tipo di contenitore per lattine usane un altro che hai a portata di mano) come balsami per le labbra o rossetti che usiamo per lenire e alleviare gli occhi irritati , il naso, il mal di testa, la rinite allergica e il disagio generale di questi processi, che porteremo sempre con noi per poter utilizzare quando siamo dentro e fuori casa.

Ingredienti:

  • 50 gr di burro di cacao
  • 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci
  • 5 gocce di olio essenziale di menta piperita che ha un grande potere rinfrescante, ci permette di respirare meglio, allevia il mal di testa e ha proprietà antinfiammatorie.
  • 5 gocce di olio essenziale di eucalipto molto efficaci nell’alleviare la congestione e i problemi respiratori e allevia anche il mal di testa
  • 5 gocce di olio essenziale di lavanda agisce come un antistaminico naturale (bloccando naturalmente i sintomi dell’allergia), ha anche proprietà calmanti e rilassanti.

Elaborazione :

Mettere il burro di cacao a bagnomaria a fuoco molto basso e mescolare di tanto in tanto. Quando sarà quasi completamente sciolto, togliete dal fuoco e mescolate ancora un po’. Aggiungere l’olio di mandorle dolci e gli oli essenziali.

Trasferite il composto nel contenitore dove volete conservarlo e mettetelo in frigo per qualche ora a rassodare (potete farlo all’ultimo minuto e lasciarlo tutta la notte in frigo o in frigorifero).

Come usare:

Applicare sotto il naso, all’interno delle pinne, sulle tempie, sugli zigomi e sopra le sopracciglia.
.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *