Suggerimenti

Camomilla per regolare la glicemia, nervosismo e problemi digestivi

La natura ci offre risorse meravigliose. Una di queste risorse è la grande varietà di piante medicinali che abbiamo a nostra disposizione per prenderci cura della nostra salute in modo naturale.

Dedicheremo questo post a una delle erbe curative più conosciute e utilizzate fin dall’antichità: la camomilla. Inoltre, ti invito a guardare un video che abbiamo preparato per te con un riepilogo di tutte le proprietà e gli usi della camomilla.

Cos’è la camomilla?

La Camomilla dolce, Matricaria chamomilla , è una pianta erbacea annuale che appartiene alla famiglia botanica delle Asteraceae , come la Calendula o Meraviglia , il Girasole e il Carciofo o Alcaucil .

Questa pianta è originaria dell’Europa e più precisamente dell’area mediterranea.

Il suo stelo può raggiungere il mezzo metro di altezza e sia i suoi fiori che il suo profumo sono molto caratteristici.

I fiori di camomilla e l’olio essenziale da essi ottenuto vengono utilizzati per realizzare preparati medicinali che sono stati utilizzati nella medicina popolare per mantenere o ritrovare la salute.

Proprietà medicinali della camomilla

La camomilla contiene acidi grassi, beta caroteni, tannini, mucillagini, casseruola, cumarina, terpenoidi, flavonoidi, vitamina C, colina.

Questi componenti sono responsabili delle proprietà della camomilla:

Digestivo, ansiolitico, colagogo, epatoprotettivo, antisettico, carminativo, antiulcera, blando sedativo, antimicotico, antispasmodico, antiulcera, antinfiammatorio, emmenagogo, antiossidante, sedativo, antimicrobico, antidiabetico, diuretico, astringente.

Vediamo a cosa serve la camomilla

Usi e benefici della camomilla

Molto utile per i disturbi che si verificano nel tratto digestivo

È efficace per il bruciore di stomaco

La camomilla aiuta ad eliminare i gas

Migliora i sintomi della sindrome premestruale

Allevia il mal di testa

Riduce il gonfiore e il disagio

Utile nei casi di artrosi del ginocchio

Usato per la congiuntivite

Applicato localmente, migliora le irritazioni e le lesioni che si verificano sulla pelle.

Riduce l’ infiammazione delle vie urinarie

Stimola l’eliminazione dei liquidi accumulati

Ha un effetto benefico sui livelli di zucchero nel sangue, essendo utile per aiutare a prevenire il diabete di tipo 2 essendo in grado di ridurre la glicemia.

Allevia la nausea e il mal di stomaco

Regola il periodo mestruale

Favorisce la guarigione delle ulcere della bocca ed è stato studiato il suo effetto benefico sui casi di mucosite orale.

Migliora la digestione pesante o lenta

La camomilla è usata negli episodi di diarrea

È usato per ridurre l’infiammazione della gola

Allevia il mal di stomaco

È un’opzione naturale per pulire e purificare la pelle applicata esternamente

Usato per alleviare le coliche

È benefico per l’ulcera allo stomaco

La camomilla è consigliata per la gastrite

Stimola l’espulsione della bile

Migliora il dolore reumatico

La camomilla può aiutare a ridurre la febbre

È usato per l’ infiammazione degli occhi e delle orecchie

Diminuisce il dolore mestruale

L’azione antiossidante della Camomilla aiuta a proteggere le nostre cellule, prevenendo e/o ritardando l’insorgenza di malattie

Migliora la funzionalità epatica

La camomilla è indicata per eczemi e dermatiti

Combatti l’ insonnia favorendo il sonno notturno

È utile in caso di nervosismo e ansia

Migliora gli occhi stanchi

Esternamente si applica su ferite, ustioni, vesciche, ecc.

Riduce le emorroidi

Usando regolarmente l’infuso di camomilla sui capelli, i capelli assumono un tono più chiaro.

E tu, usi la camomilla per qualche disturbo o disagio specifico? Fateci sapere nei commenti!

Se prendiamo piante medicinali è per approfittare dei loro benefici, giusto?

Ogni volta che puoi, al momento dell’acquisto, scegli piante medicinali coltivate senza pesticidi o altre sostanze chimiche sintetiche dannose che una volta ingerite si accumulano nel tuo corpo. Per la tua salute, prendi una decisione saggia e scegli la camomilla biologica , è naturale.

Come si usa la camomilla?

Il modo più comune e semplice per sfruttare i benefici della Camomilla è preparare un infuso. Segui i passaggi successivi:

  1. Metti un cucchiaino (circa 3 grammi) di fiori di Manzanillla essiccati in una tazza.
  2. Aggiungere 150 ml di acqua calda, non è necessario che arrivi a bollore.
  3. Coprire la tazza e lasciarla in infusione per 5-10 minuti.
  4. Filtrare e bere poco a poco quando si sarà un po’ raffreddato.

Puoi assumere fino a 4 tazze di infuso di camomilla durante il giorno.

Se lo desideri, puoi addolcire l’infuso di Camomilla con Miele , Sciroppo d’Agave , Stevia o con il tuo dolcificante preferito.

Controindicazioni della camomilla

La stragrande maggioranza delle piante medicinali non deve essere utilizzata durante la gravidanza o l’allattamento.

Né vanno somministrati ai bambini sotto i 6 anni e per quelli oltre questa età va fatta sotto l’osservazione di un professionista che indichi il trattamento da prendere.

La camomilla può causare reazioni allergiche nelle persone con sensibilità alle piante della famiglia delle Asteraceae.

Questa pianta potrebbe agire come un estrogeno, le persone con una condizione che può essere aggravata dall’apporto esterno di estrogeni dovrebbero evitarla (donne con fibrosi uterina, endometriosi e tumori uterini, mammari e ovarici).

Le piante medicinali possono interagire con i farmaci. Se sei in trattamento farmacologico, consulta il tuo medico e il tuo farmacista prima di assumere piante medicinali perché queste possono annullarne l’effetto o potenziarlo.

Queste sono informazioni generali e in nessun caso sostituiscono una consulenza professionale personalizzata. Se vuoi sapere se la camomilla può essere utile nel tuo caso particolare, consulta un professionista che può darti un trattamento personalizzato in base alla tua storia medica e alle tue particolari esigenze.

.

Bibliografia consultata

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5074766/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6317209/

https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/cbdd.13500

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6020515/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5646235/

https://www.webmd.com/vitamins/ai/ingredientmono-951/german-camomilla

.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *