Suggerimenti

Coltivazione di Feijoa : La Guida completa alla semina, alla coltivazione e alla raccolta di Feijoa

Feijoa è il mio frutto preferito. Fortunatamente per me, i bellissimi arbusti sono prolifici, e il raccolto può essere utilizzato in molti modi. Coltivare la feijoa è facile perché le piante hanno pochi parassiti e non sono difficili. Ancora meglio, questa perenne di medie dimensioni, a crescita lenta, si inserisce bene nel paesaggio grazie ai suoi bellissimi fiori.

Non hai mai sentito parlare di feijoa? Ora è la vostra occasione per conoscere il gustoso frutto sudamericano, noto anche come guaiava di ananas.

Ho quattro diverse varietà che danno i loro frutti in tempi leggermente diversi per ottenere un raccolto più lungo. Ho anche una varietà di siepe che porta molti frutti.

Con la mia annata preparo chutney, sottaceti, marmellata, vino, pane, dolci e succhi di frutta. Anche se la feijoa è un frutto culinario versatile, non c’è niente di meglio che tagliarla a metà ed eliminare la polpa da mangiare. Il Feijoa ha un sapore unico che ricorda una combinazione di fragola, ananas, guaiava e a volte un po’ di gaulteria.


Varietà di feijoa

Foto di Craig Taylor

Ci sono molte varietà di feijoa, ma poiché è ancora un frutto abbastanza raro negli Stati Uniti, potrebbe essere necessario guardarsi intorno per trovarli.

  • Apollo – Apollo è di gran lunga il mio preferito. Se potessi avere solo una varietà di feijoa, sarebbe Apollo. Trovo questa varietà prolifica con frutti di buone dimensioni. L’Apollo è autofertile, ma si comporta meglio se altre varietà vengono piantate nelle vicinanze. Apollo impollina i Gemelli. È un albero da frutto di media e tarda stagione.
  • Gemelli – I gemelli sono impollinati da Apollo, ma i frutti sono anteriori. I gemelli maturano all’inizio dell’autunno ed è un altro coltivatore prolifico. Ha un frutto più piccolo di Apollo.
  • Mammut – Questa varietà, come dice il nome, produce frutti di grandi dimensioni che maturano a metà stagione. Il mammut è autofertile, ma farà meglio con altri feijoa nelle vicinanze.
  • Moore – Moore è vigoroso e ha grandi frutti. È una buona scelta per chi vive in California.
  • Coolidge – Coolidge è un cutter affidabile e pesante. È completamente autofertile, quindi se avete spazio per una sola varietà, la scelta è vostra.
  • Triunfo – Questa varietà ha frutti di medie dimensioni con buccia soda. Il triunfo produrrà un buon rendimento se viene impollinato.

Altre varietà da tenere d’occhio sono Trask, Pineapple Gem, Nazemetz e Choiceana. Ce ne sono molti altri, quindi guardate cosa cresce meglio nella vostra zona.


Come coltivare Feijoa


Zone

Il Feijoa cresce nelle zone da 8 a 11 e preferisce un clima temperato a quello subtropicale. Non amano l’umidità elevata e possono resistere a temperature invernali fino a 15°F.

Ho scoperto che per ottenere la frutta più deliziosa, la feijoa deve essere sottoposta a temperature fredde costanti durante l’inverno. Per una fioritura ottimale, le piante necessitano di circa 50 ore di raffreddamento.


Requisiti del sole e del suolo

Feijoa se la cava bene in pieno sole ma tollera l’ombra parziale. Troppa ombra influenzerà sia la dimensione che il numero di frutti. Protegge le piante dal calore e dal riflesso del sole.

Sebbene la feijoa cresca in qualsiasi terreno, prospera ad un livello di pH compreso tra 5,5 e 7,0. Se il terreno è troppo alcalino, le foglie diventeranno gialle e l’allegagione sarà compromessa. Le piante di Feijoa hanno bisogno di un terreno ben drenato.


Quando piantare

Pianta la feijoa quando le temperature sono fresche e il terreno è passabile. Non pianto in estate quando le temperature sono alte e il terreno è asciutto. Evito anche di piantare quando fa molto freddo, soprattutto quando c’è il gelo.


Impianto in container

Feijoa cresce bene in vaso. Le loro dimensioni saranno limitate e richiederanno molta acqua e fertilizzante.


Semi germinativi

È possibile coltivare la feijoa da un seme di frutta, ma è difficile, e i semi possono non essere dello stesso tipo. Il modo migliore e più veloce per far crescere le tue feijoas è comprare un innesto da un venditore rispettabile.

Se si vuole provare a crescere da seme, è necessario premere la polpa in un contenitore e coprirla con acqua. Lasciatelo fermentare per circa quattro giorni prima di sciacquarlo attraverso un setaccio per esporre i semi. Raccoglieteli e lasciateli asciugare. È possibile conservare questi semi fino a un anno prima di piantarli.


Piantagione di innesti

Piantare feijoa è un processo facile se si seguono alcune regole. Scavare una buca grande il doppio della palla di radice e profonda circa due o tre metri.

Posizionate l’albero e riempitelo con metà del terreno che avete rimosso e metà di un fertilizzante di buona qualità. Premere delicatamente con il piede e aggiungere un po’ più di fertilizzante in modo che il foro sia a livello del suolo.

Pianto sempre pali negli alberi quando li pianto per la prima volta, il che dà il tempo alle radici di stabilirsi e rafforzarsi.


Spaziatura

Pianto la feijoa a una distanza da 10 a 15 piedi a seconda della varietà. Se scegliete una delle varietà più grandi di feijoa, piantatela a intervalli di 20 piedi per garantire un adeguato flusso d’aria.


Prendersi cura di Feijoa


Concime

I Feijoa crescono lentamente, quindi non hanno bisogno di molto cibo. Se scegliete di nutrirvi, usate un fertilizzante completo ogni due mesi. Assicuratevi di concimare le piante coltivate in contenitore, soprattutto dopo la fruttificazione.


Irrigazione

Per ottenere frutti di buona qualità, annaffiare in profondità e regolarmente, soprattutto quando il vostro albero è in fiore e fruttifica. La mancanza d’acqua fa sì che la frutta cada prematuramente e diventi amara e secca. Apprezzerete la differenza di qualità se manterrete un buon regime di irrigazione durante questo periodo.


La dimensione

Potare leggermente le piante in estate dopo la raccolta dei frutti per stimolare una nuova crescita. Feijoa non richiede la potatura, ma se lo si desidera, è possibile coltivarla come siepe e mantenerla potata.


Problemi e soluzioni comuni per la cultura di Feijoa

Il Feijoa ha alcuni parassiti, ma è notevolmente resistente e non è influenzato dalla maggior parte degli insetti e delle malattie.


Scala

Le squame succhiano la linfa delle vostre piante. Se il vostro feijoa inizia a morire o è stordito, cercate la bilancia. Il modo migliore per rimuovere le scaglie dalla vostra pianta è quello di utilizzare uno spray al piretro a base di olio.


Moscerini della frutta

L’altro parassita che ostacola la coltivazione della feijoa è la mosca della frutta. Le femmine depongono le uova sotto la buccia del frutto e quando i vermi si schiudono, mordono il frutto, facendolo morire. Le trappole a feromoni vi aiuteranno a determinare se siete affetti dal parassita. Se lo fate, usate uno spray all’olio di neem e mantenete pulita l’area intorno ai vostri alberi.


Tignola di Guava

Le falene Guava sono incredibilmente distruttive. Si trovano principalmente in Nuova Zelanda e in Australia, quindi i giardinieri americani non devono preoccuparsi di catturare questo parassita. Se vivete in un luogo dove prosperano le falene di guaiava, tenete gli occhi aperti. La falena adulta dà un piccolo morso al frutto dove depone il suo uovo. Dopo un po’, un bruco ben formato si dirige verso l’uscita.

Se siete abbastanza sfortunati da avere una falena, potete acquistare delle trappole che mettete intorno ai vostri alberi per attirare le falene adulte prima che depongano le uova. È anche possibile posizionare delle reti sugli alberi per proteggerli.

I Feijoa sono generalmente privi di parassiti dopo circa tre anni di crescita. Monitorare regolarmente fino ad allora.


Come raccogliere, conservare e utilizzare Feijoa

Non raccogliere la feijoa dall’albero perché il frutto acerbo è duro e amaro. È meglio aspettare che cadano e raccoglierli da terra.

Se, come me, sei troppo impaziente, puoi “scegliere con calma”. Tenere il feijoa delicatamente e girarlo lentamente. Se si staccava, era pronto a cadere presto. Se si tira la frutta e non si rompe, è tutt’altro che pronta.

La frutta sarà ancora in maturazione sul bancone, quindi mangiatela in fretta. Potete conservare la frutta in frigorifero per qualche giorno.

Oltre a mangiare feijoa direttamente dall’albero, si possono preparare sottaceti, chutney, torte, vino, pane e molte altre ricette.

Se hai pensato di coltivare il feijoa, non puoi sbagliare. Se piantate un albero e non fate nulla, otterrete comunque dei frutti, sono anche facili da coltivare.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *