Suggerimenti

Come avere successo nel giardinaggio in container come principiante

Stai pensando di fare un po’ di giardinaggio con le erbe aromatiche? Le erbe sono candidati ideali per la coltivazione in vaso. Piantateli in grandi contenitori con qualche verdura in veranda o sul balcone, oppure tenete qualche pianta ai bordi della cucina. Le erbe hanno sempre un posto in casa mia. La maggior parte di loro sono facili da coltivare, e mi piace avere gli ingredienti nelle vicinanze pronti per essere cucinati a seconda delle necessità.

I contenitori sono un’ottima scelta per le erbe aromatiche perché se il tempo diventa troppo freddo, potete portarli dentro e continuare a gustarli anche quando il resto del vostro giardino si congela. Il giardinaggio in vaso permette di spostare le piante per fornire luce quando necessario o ombra in piena estate. I vasi sono ideali anche per il giardinaggio in spazi ristretti. Se non avete più spazio in giardino, potete facilmente piantare le erbe in vaso.


Perché piantare le erbe?

>

Le erbe sono un ottimo modo per migliorare la vostra cucina. Non c’è niente di meglio del gusto piccante delle erbe appena tagliate come il basilico, l’origano o la salvia. Un orto di erbe aromatiche vi farà risparmiare anche al negozio di alimentari. Inoltre, non dovrete preoccuparvi di rovinare le vostre erbe in frigorifero.

Per non parlare del fatto che le erbe attraggono gli impollinatori, il che è un’ottima notizia per le altre piante da giardino. Alcune erbe profumate fungono anche da deterrente per i parassiti quando vengono piantate vicino a determinate colture.

Inoltre, molte erbe sono anche perenni, quindi torneranno ogni primavera, e non dovrete ripiantarle, così potrete ringraziare le vostre papille gustative e il vostro portafoglio.


Coltivazione di erbe in contenitori

Ci sono alcuni consigli per aiutarvi a invasare con successo le erbe, tra cui sapere quali contenitori scegliere, quale terreno utilizzare e il posto migliore per collocare i vostri vasi.


Dimensioni del contenitore

Le erbe sono come la maggior parte delle altre piante; hanno bisogno di spazio per crescere. Non fatevi trasportare dall’idea che le erbe rimarranno felicemente arrotolate in vasi in miniatura. Si può farla franca con le succulente, ma le erbe fanno meglio in grandi vasi. La maggior parte delle erbe non ha un sistema radicale molto profondo, quindi un vaso poco profondo andrà bene. Assicuratevi solo di scegliere un vaso di almeno 6 cm di diametro – più grande è, meglio è. Ho il mio prezzemolo in una grande pentola di 14 cm, e non è mai stato così sano!

I vivai vi venderanno bei vasi di erbe aromatiche, ma questo ambiente non deve essere per forza permanente. È meglio trapiantare queste erbe acquistate in un contenitore più grande per evitare che le piante rimangano incastrate nella radice.

Volete evitare il marciume delle radici, quindi scegliete un contenitore con fori di drenaggio o considerate di aggiungerne uno voi stessi. Se questo non è possibile o se non siete pronti a perforare il vostro nuovo vaso, aggiungete delle pietre sul fondo del contenitore per facilitare il drenaggio.

Un annaffiatoio è utile, ma fate attenzione. Non tutte le erbe beneficiano di un livello di umidità costante. Alcune erbe, come il basilico, preferiscono che il terreno si asciughi tra un’annaffiatura e l’altra.


Il terreno

In un vaso, la miscela di terriccio è essenziale. Il margine di errore è più piccolo. Scegliete una miscela di terreno che dreni bene, ma che non si asciughi in un giorno se non viene innaffiata. Cercate un prodotto che abbia un buon drenaggio e molta nutrizione.

Alcune erbe hanno preferenze specifiche. Ad esempio, piante come il basilico e il rosmarino crescono in terreni sabbiosi. Controllare sempre l’etichetta sulla pianta prima di metterla nel vaso.


Materiale d’imballaggio

Ci sono innumerevoli contenitori, dalla plastica al cemento e tutto ciò che sta in mezzo. La scelta del contenitore è in gran parte una questione di preferenza.

Terracotta e argilla sono scelte popolari perché il materiale è leggero e conveniente. Potresti doverli portare dentro in inverno, perché possono rompersi al freddo. Inoltre, asciugano più velocemente dei vasi fatti di altri materiali, quindi potrebbe essere necessario innaffiarli più spesso.

I vasi di plastica o resina sono economici e leggeri, ma non durano quanto i vasi di pietra o di argilla. Il lato positivo è che non si rompono al freddo e trattengono meglio l’acqua.

I vasi di cemento o di pietra sono pesanti e più costosi, ma sono un’opzione durevole. Non volete raccogliere le rocce se avete intenzione di spostare le vostre erbe.


Il posto giusto

Le erbe amano il sole, almeno la maggior parte di loro, quindi mettete i vostri vasi in un posto soleggiato. Un davanzale che riceve molta luce brillante durante il giorno è l’ideale, ma fate attenzione quando la temperatura scende, perché alcune erbe sono particolarmente sensibili al freddo (ad esempio il basilico).

Alcune piante apprezzeranno di essere messe accanto a un caldo muro di mattoni all’esterno, mentre altre appassiranno al caldo. Altre piante hanno bisogno di un po’ d’ombra nel pomeriggio o di protezione dal vento. Non dimenticate di rivedere le raccomandazioni per il vostro impianto specifico.

Mettete le vostre erbe nelle vicinanze. Se collocate i vostri vasi lontano da casa o in un luogo scomodo al coperto, è meno probabile che li innaffiate, li manteniate e li raccogliate. Teneteli vicini e otterrete di più dalle vostre piante in vaso.


La scelta delle migliori erbe per la coltivazione in contenitore

Cominciamo dall’inizio. Che un’erba cresca bene o meno nei contenitori, la cosa più importante è se la si usa o meno. Fai molta pasta? Preferite la cucina francese? Se state piantando un giardino di erbe aromatiche in un contenitore da cucina, scegliete le piante che più probabilmente finiranno nel vostro piatto.

Forse sta cercando di attirare gli impollinatori o di scoraggiare i parassiti. Oppure vuoi un armadietto dei medicinali vivo e in crescita. Non preoccupatevi di piantare erbe che non vi serviranno a molto.

Preferisco piantare le erbe annuali in contenitori perché una volta che muoiono, posso sempre piantare qualcos’altro in quel contenitore l’anno successivo. La maggior parte delle piante in contenitore sul mio portico sono piene di verdure e piante annuali. La natura temporanea del mio giardino in vaso sotto il portico significa che l’anno prossimo potrò riorganizzare tutto e creare un’oasi completamente nuova.


Pensate alle vostre esigenze

Anche se si può avere successo nel giardinaggio delle erbe in contenitore con quasi tutte le varietà di piante, ci sono alcune opzioni che si distinguono.

Menta – non si vuole piantare la menta direttamente nelle aiuole del giardino perché si diffonde come un incendio nel bosco. Con il tempo, la menta può diventare rapidamente invasiva. Ecco perché è l’erba perfetta per un giardino in vaso.

Erba cipollina – questa erba perenne è ideale per la coltivazione in contenitore ed è una pianta perfetta per il vostro vaso da annaffiatura, poiché l’erba cipollina preferisce il terreno umido. Tagliateli per l’uso in cucina o lasciateli sbocciare per attirare gli impollinatori. Si possono anche mangiare i fiori. Sono commestibili!

Melissa – parente della menta, è anche un coltivatore aggressivo ed è meglio piantarla in un contenitore per contenere letteralmente il suo portamento di crescita.

Rosmarino – una perenne legnosa con un aroma pungente, il rosmarino è un candidato ideale per i contenitori. Fare attenzione a non superare i limiti d’acqua. Come il basilico, preferisce un terreno più secco.

Basilico – Una delle mie erbe preferite da coltivare in contenitori è il basilico. È sensibile alle onde fredde, quindi averlo in una pentola aiuta a proteggerlo e a riportarlo dentro se si raffredda.

Coriandolo – Il coriandolo è perfettamente felice in un contenitore, purché gli si dia una forma profonda e larga. Al coriandolo piace la terra ricca e umida e molto sole.

Tarragone – Questa gustosa pianta cresce più di alcune erbe, quindi pianificare di darle un contenitore da 3 galloni. Al dragoncello non piace il vento, quindi mettilo in un luogo riparato.

Lavanda – Ad alcune lavande non piace il freddo, quindi il rinvaso è il modo ideale per portare la pianta dove altrimenti non crescerebbe. Questa pianta profumata ha bisogno di un terreno ben drenato, quindi assicuratevi che il vostro contenitore abbia un sacco di fori di drenaggio.

Lemon verbena – Lemon verbena è un grande arbusto che può crescere fino a 2,5 metri di altezza. In un contenitore, rimarrà più piccolo, ma dovrete tagliarlo spesso. Inoltre, ha in programma di dargli un sacco di fertilizzante.


Consigli di giardinaggio per contenitori di erbe aromatiche

  • Anche se non potete usare tutte le vostre erbe fresche, potete usare un disidratatore per asciugarle per un uso successivo. Non dovrete tornare al reparto delle spezie e spendere soldi per costosi sacchetti di salsiccia o coriandolo macinato.
  • Quando fate il giardinaggio delle erbe in contenitori, potete avere bisogno di proteggere le vostre erbe perenni un po’più attentamente che se sono piantate nella terra o nelle basi alzate. Pacciamare a fine stagione o considerare l’idea di portare i vasi in casa.
  • Risparmiate denaro iniziando le vostre erbe dai semi. Potrebbe essere necessaria un po’ di pazienza, anche se molti semi d’erba hanno bisogno di tempo per germogliare e di tempo per diventare cespugli affermati.
  • Raccogli, raccogli, raccogli, raccogli, raccogli di nuovo. Raccogliere e tagliare le foglie delle vostre piante erbacee regolarmente per evitare che la pianta fiorisca e vada a seminare. Una volta che fiorisce, il fogliame diventa amaro mentre la pianta si prepara a seminare.
  • Non mettere le erbe troppo vicine. Se volete creare una collezione di erbe in un contenitore, fatelo! Una disposizione di erbe è una grande idea. Basta assicurarsi che ogni pianta abbia abbastanza spazio per respirare. Avrete bisogno di un grande contenitore se volete piantare diverse erbe.
  • Piantate insieme erbe simili. Questo può sembrare bello, ma piantare basilico ed erba cipollina nello stesso contenitore non è probabilmente una buona idea. Le piante hanno esigenze di suolo e di cura molto diverse. Provate invece a piantare insieme erbe con esigenze simili. Non si finisce per innaffiare accidentalmente una pianta o lasciarne un’altra appassire e morire.
  • Non ti arrabbiare! Quando vediamo che le nostre piante non sembrano essere sane, tendiamo a supporre immediatamente che abbiano bisogno di acqua. Prima di innaffiare l’erba, premere un dito nel terreno per verificare se è bagnato o meno. Se è bagnata, pensa a cosa potrebbe succedere. Il barattolo fornisce un adeguato drenaggio? L’impianto è rimasto per un po’ nello stesso contenitore? Potrebbe aver dimenticato la sua pentola? Forse la vostra pianta ha bisogno di essere concimata?

Ti piace coltivare le erbe? Li avete tutti in contenitori o solo alcune piante selezionate? Qual è la tua erba preferita da coltivare? Anche questa è la tua erba da cucina preferita? Fateci sapere nei commenti!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *