Suggerimenti

Come fare un terriccio perfetto e risparmiare denaro

Il giardinaggio può essere un’attività costosa, ma se si conoscono i consigli giusti, si può risparmiare. Un modo per tenere i soldi nel portafoglio è imparare a fare il terriccio. I giardinieri attenti ai costi possono facilmente realizzare vasi fatti in casa in grandi quantità a partire da un materiale economico.

Mentre a tutti noi piace risparmiare, imparare a fare il terriccio permette anche di controllare esattamente ciò che va nel vostro giardino. Non dipendete dai produttori per la fornitura dei prodotti. Ancora meglio, la realizzazione del proprio terriccio consente di adattare le cose alle proprie esigenze specifiche. Niente più terriccio generico che non può contenere gli elementi di cui le vostre piante hanno bisogno.

All’inizio, ho pensato che l’idea di fare del terriccio fosse un po’ stravagante. Basta correre dal giardiniere locale e raccogliere qualche sacco di terra. L’acquisto di terriccio è così facile che ho avuto l’impressione che farlo fosse solo un’altra cosa che richiedeva tempo prezioso.

Si scopre che quando si ha un grande giardino come il mio, l’acquisto di decine di sacchi di terriccio è troppo costoso. Fare il terriccio in casa è un ottimo modo per risparmiare denaro, e ho anche una migliore comprensione e controllo sui modi in cui la mia frutta e la mia verdura vengono coltivate ogni anno.

A seconda che si acquistino o meno tutti gli ingredienti di base, non si può risparmiare una tonnellata di denaro, ma i centesimi contano. Inoltre, è possibile modificare i mix se si hanno in mente obiettivi specifici. Inoltre, è possibile modificare la ricetta in base alle piante che si coltivano. Cos’hai da perdere?


Cos’è il terriccio da vaso?

Allora, cos’è il terriccio? Il terriccio è spesso chiamato “terriccio” ed è una miscela di ingredienti usati per far crescere le piante. Un buon terreno rimane leggero e non si compatta intorno alle radici della pianta. Fornisce anche le sostanze nutritive e le condizioni di crescita necessarie per piante felici.

È possibile utilizzare il terreno per coltivare i semi, per radicare le talee, per piantare le piante d’appartamento, per coltivare gli ortaggi in contenitori o per riempire cestini appesi. Il terriccio è stato appositamente progettato per aiutare le piante in vaso a crescere.

Tutte le miscele di buona qualità, compreso il terriccio fatto in casa, hanno alcune cose in comune.

  • Il suolo drena meglio del suolo dei giardini.
  • È più leggero del terreno di un tipico giardino.
  • E’ facile da gestire.
  • Contiene il giusto mix di sostanze nutritive per la maggior parte delle piante.

È possibile realizzare molte diverse miscele di terriccio, ognuna con diverse consistenze, contenuto nutrizionale, densità, ecc. Selezionando attentamente gli ingredienti utilizzati, è possibile soddisfare le esigenze specifiche delle piante che si coltivano.


Ingredienti comuni del terriccio

I giardinieri possono realizzare vasi con terra e torba in casa combinando vari ingredienti, utilizzando grandi quantità dei loro ingredienti primari e una porzione più piccola di ingredienti secondari.


Muschio di torba di sfagno

Il muschio di torba è uno dei principali ingredienti per la produzione di terriccio. Ha una struttura grossolana e crea un’adeguata aerazione, fornendo al contempo un’adeguata capacità di ritenzione idrica. L’uso di muschio di torba impedisce che la miscela si secchi troppo rapidamente. D’altra parte, l’aggiunta di quantità eccessive di muschio di torba di sfagno può limitare il drenaggio del terreno. Si noti che è necessario inumidire il muschio di torba prima di mescolarlo con altri ingredienti.


Terra sterilizzata

Se si utilizza il terreno, si vorrà trovare o acquistare del terreno limoso e assicurarsi che sia sterilizzato. La maggior parte delle miscele di semi non utilizzano terriccio, in quanto questo può rendere il vostro vaso più pesante. Le miscele di terreno sono ideali per le piante in vaso da esterno.


Sabbia grossolana, appuntita o da costruzione

Questo tipo di sabbia è spesso usato nell’edilizia ed è uno dei principali ingredienti dei mezzi di coltura. Come il muschio di torba, la sabbia migliora il drenaggio e l’aerazione, ma non migliora la capacità di trattenere l’acqua. Si deve fare attenzione a non mettere troppa sabbia nei contenitori, e la sabbia non deve essere mescolata con terra argillosa.


Perlite

Che si tratti di un terriccio a base di torba o di terriccio, la perlite può sostituire la sabbia. La perlite è una roccia vulcanica espansa che viene riscaldata fino a oltre 1.800℉. La perlite fornisce un eccellente drenaggio, ma è più leggera e può trattenere più aria della sabbia.

La perlite pone alcuni problemi, in particolare per quanto riguarda il prezzo. Inoltre, la perlite tende a galleggiare sul mezzo quando viene innaffiata e non può trattenere l’acqua. Assicuratevi di inumidire la perlite quando lavorate con essa per ridurre la polvere.


Fibra di cocco

La fibra di cocco è un sottoprodotto dell’industria del cocco e assomiglia molto al muschio di torba di sfagno nel terriccio commerciale e domestico. Il livello del pH è vicino al neutro. Contiene più sostanze nutritive del muschio di torba e dura ancora più a lungo. È anche una risorsa rinnovabile, a differenza del muschio di torba. Lo svantaggio è che può essere costoso da acquistare.


Vermiculite

Molti giardinieri usano la vermiculite al posto della perlite. È un’argilla che si trova naturalmente nelle scaglie laminate. Le pieghe della vermiculite possono contenere acqua, sostanze nutritive e aria, a differenza della perlite. La vermiculite può essere facilmente compattata, il che riduce la sua capacità di trattenere acqua e aria.


Calcare

Il calcare in polvere o il calcare dolomitico in polvere può essere aggiunto ai terricci a base di torba per neutralizzare l’acidità. Utilizzare circa 14 tazze di calce per ogni sei galloni di muschio di torba. La pietra calcarea è facilmente reperibile e poco costosa.


Compost

Il compost contiene miliardi di microbi benefici, il che lo rende un’eccellente aggiunta al terreno per il fai da te. Dovreste usarlo nelle vostre ricette di terriccio per promuovere una sana crescita delle piante. Evitate però di usare il compost nelle vostre ricette di semina perché è troppo pesante per le piante giovani.


Fertilizzante

È necessario aggiungere fertilizzanti al terriccio a base di torba perché queste miscele non contengono abbastanza nutrienti per sostenere la crescita delle piante. Un buon terreno comprende fertilizzanti naturali, sottoprodotti di origine animale, materiali vegetali o fertilizzanti.


Come fare il terriccio

La preparazione della miscela di terriccio è abbastanza semplice e consente un maggiore controllo sul processo di coltivazione. Se volete un giardino in vaso, avete bisogno di terriccio di alta qualità per aiutare a prendervi cura delle vostre piante.

Se si desidera produrre grandi volumi di terra, utilizzare una compostiera rotante o una betoniera. Fidati, le tue braccia ti ringrazieranno. È possibile produrre quantità più piccole in una carriola, in un grande secchio o in una vasca di miscelazione della malta. Assicuratevi che tutto sia ben mescolato.

Diamo un’occhiata ad alcune ricette di terriccio fai da te.


Ricetta generale per terriccio

Se avete bisogno di un substrato di coltura per le piante di ortaggi, dovete essere in grado di sostenere le piante tenendo le radici saldamente in posizione. Deve soddisfare i requisiti degli ortaggi che andrete a coltivare.

  • 6 galloni di muschio di torba di sfagno
  • 6 galloni di terreno sterilizzato
  • 4,5 galloni di perlite
  • 6 galloni di fertilizzante
  • 14 tazze di calcare, se si usa il muschio di torba
  • 1 Miscela di fertilizzante da 12 tazze da un contenitore fai-da-te o 10-10-10 fertilizzante


Miscela di base di contenitori senza terra

  • 10 litri di muschio di torba di sfagno
  • 5 pinte di perlite
  • 5 pinte di vermiculite
  • 4 quarti di letame di mucca ben decomposto o letame
  • 2 tazze di sabbia fine
  • 2 tazze di fertilizzante a lento rilascio
  • 12 tazze di calce, se si usa il muschio di torba


Seme che inizia a piantare il terreno

Uno dei motivi per cui i semi non germinano è dovuto a un mezzo di coltura inadeguato. Hai bisogno dell’ambiente giusto per far crescere i semi. I semi che germinano hanno bisogno di una miscela che trattenga l’umidità, che è un componente essenziale per la germinazione.

  • 2 galloni di torba di cocco o muschio di sfagno
  • 2 galloni di vermiculite
  • 1 gallone di sabbia grossolana
  • 3 cucchiai di calce, se si usa il muschio di torba


Ricetta per terriccio per piante da appartamento

Non dovreste usare il normale terreno da giardino – sia fatto in casa che acquistato – per le vostre piante d’appartamento, perché il terreno da giardino non soddisfa il fabbisogno di nutrienti delle piante d’appartamento. Ha anche la tendenza a compattarsi in vaso, riducendo l’accesso delle sue radici all’acqua e all’aria.

  • 2 galloni di torba di cocco o muschio di sfagno
  • 2 galloni di terreno sterilizzato
  • 1,5 galloni di perlite
  • 2 tazze di sabbia grossolana
  • 3 cucchiai di calce, se si usa il muschio di torba
  • 2 cucchiai di fertilizzante organico granulato


Ricetta per piantare alberi e arbusti in vaso

La ricetta richiede corteccia di pino compostato, ma è possibile utilizzare altri tipi di trucioli di legno compostati.

  • 3 galloni di fertilizzante
  • 2,5 galloni di sabbia grossolana
  • 3 galloni di muschio di sfagno
  • 2,5 galloni di corteccia di pino composta
  • 3 galloni di perlite
  • 2 cucchiai di calcare
  • 1 tazza di concime organico granulato
  • 14 tazze di farina di semi di cotone biologico, se si coltivano alberi e arbusti che amano l’acido


Suggerimenti per fare il terriccio in casa

Come potete vedere, le ricette non sono complicate. Basta versare gli ingredienti in un recipiente grande e mescolare. Ecco anche alcuni consigli da tenere a mente.

  • Quando si fa il terriccio, più leggero è, meglio è per voi. Si desidera una miscela porosa e sciolta che non solo renda più facile spostare un contenitore, ma che aiuti anche a trasportare acqua, fertilizzante e aria alle radici della pianta.
  • Iniziate con una ricetta di base, e potete aggiungere zolfo al terreno per abbassare il livello del pH o calce per aumentarlo. Entrambi questi additivi si trovano nei centri di giardinaggio locali.
  • Se la vostra ricetta è appiccicosa, aggiungete perlite, sabbia grossolana o le vostre alternative. Se la ricetta è troppo sabbiosa o granulosa, aggiungere il cocco o il muschio di torba.
  • Ricordate che se coltivate verdure, l’ambiente deve essere in grado di trattenere l’umidità, quindi aumentate leggermente gli ingredienti. Per le piante grasse, fare il contrario.
  • Le piante come i fiori annuali, i pomodori, le melanzane, i peperoni e i cavoli sono colture alimentari pesanti. I fagiolini, le verdure e le erbe sono alimenti moderati, e le colture di radici sono alimenti leggeri. Aggiungere il fertilizzante di conseguenza.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *