Suggerimenti

Come installare correttamente il letto o il contenitore nel vostro giardino

Creare un giardino può sembrare elementare nel pensiero, ma quando si inizia il processo, ci possono essere dei passi che non si sa come fare.

Per esempio, coltivare un giardino è una cosa, ma come si posizionano correttamente le aiuole dell’orto?

Che ci crediate o no, c’è un processo. Se non fate il primo passo giusto, non potete aspettarvi che il vostro giardino vada bene.

Ma non avete nulla di cui preoccuparvi. Vi guiderò in ogni fase della preparazione delle vostre aiuole, indipendentemente dal tipo di giardino che iniziate.

>


Come installare letti rialzati

Allineare”>>

Foto di Joe Mabel

Le aiuole rialzate stanno diventando sempre più popolari nei giardini. Hanno molti vantaggi, come il fatto di rendere il giardinaggio meno laborioso e sono eccellenti per il giardinaggio in spazi più piccoli. Ecco come vengono creati i letti rialzati:


1. pensate al design del vostro giardino

Prima di iniziare a posizionare i letti rialzati sul pavimento, è necessario pensare a come si desidera che i letti siano posizionati.

Si possono mettere i letti paralleli tra loro o creare con essi divertenti disegni astratti. Basta tenere a mente che una volta che sono sul posto, sono lì.

Assicuratevi che siano a posto prima di iniziare a costruire i loro letti.


2. materiali da costruzione

Una volta deciso il progetto, iniziate a pensare ai materiali che utilizzerete per costruire i vostri letti rialzati.

Si può scegliere di costruire in legno. Molti lo fanno perché il legno sembra pulito e rifinito, ed è conveniente.

Potete anche scegliere di costruire i vostri letti rialzati con blocchi di cemento. Sono facili da montare in letti rialzati, hanno un look unico e sono anche convenienti.

Naturalmente, potete essere creativi come la vostra mente vi permette di decidere come costruire i vostri letti rialzati.


3. Progetta le tue aiuole da giardino

Una volta deciso il materiale con cui realizzare i letti rialzati, è il momento di progettarli. È possibile costruire a forma di U, rettangolo, quadrato o qualsiasi altra forma desiderata.

Vorranno decidere la forma delle loro aiuole e assicurarsi che si inseriscano nel disegno originale del giardino.

Se è così, potete andare. In caso contrario, dovrete modificare la pianta del vostro letto sopraelevato o il disegno del vostro giardino.

Quando il disegno del giardino è allineato con il disegno del letto sopraelevato, si è pronti ad andare avanti con il processo.


4. Decidi quanto li vuoi alti

Ora che conoscete la disposizione del progetto, dovete decidere quanto in alto volete che siano i vostri letti. Ad alcuni piace costruire letti a due o tre livelli.

La costruzione dei letti più alti facilita la crescita.

Tuttavia, richiedono anche molta più sporcizia. Se si costruiscono aiuole basse, non hanno bisogno di tanta terra per iniziare, ma si aspettano di più dalla tua schiena quando ti prendi cura di loro.

È una decisione che dovete prendere ora. Di solito lavoro con un budget, quindi preparo le mie aiuole da giardino a un piano.

Così facendo, si risparmia denaro sulla sporcizia e sulla materia organica. Sono cose da tenere a mente quando si creano le aiuole da giardino rialzate.


5. Contemplare la lente

L’ultimo passo prima di costruire le loro aiuole è decidere il loro scopo. Vi aiuterà a stabilire se avete preso le decisioni migliori finora.

Quello che intendo con il vostro obiettivo è: costruite letti rialzati per mancanza di spazio? Lo fate per aiutare una persona disabile a fare giardinaggio con facilità?

Qual è la sua motivazione per la scelta dei letti rialzati? Quando avete in mente il vostro ragionamento, rivedrete i vostri piani e vi assicurerete di aver scelto la migliore sistemazione per raggiungere il vostro obiettivo.

Se l’avete fatto, è ora di costruire i letti. In caso contrario, fermatevi qui a pensarci prima di continuare la costruzione.


6. Riempire i letti

Ora, hanno studiato a fondo i loro letti rialzati. Incoraggio tutti questi processi di pensiero perché so cosa significa buttarsi e spendere molti sforzi e denaro per creare qualcosa solo per far sì che non funzioni.

Se ci pensate, è meno probabile che non siate soddisfatti della vostra scelta.

Quando vi sentite sicuri della scelta e del design del letto sopraelevato, costruite i letti. A lavoro ultimato, riempire i letti con terra e materia organica per migliorare il terreno.


Come creare un giardino di container

Allineare”>>

via mnn.com

Se lavorate in uno spazio limitato, il giardinaggio in container può essere la risposta al vostro problema di giardinaggio. Devi ancora sapere come organizzare il tuo giardino in vaso. Ecco cosa dovete sapere:


1. Scegliere i contenitori di qualità

Il contenitore nel vostro giardino dei container è uno degli elementi più critici, insieme al terreno. Volete essere sicuri di scegliere contenitori di alta qualità.

Quello che non si vuole sono i fragili contenitori di plastica che si trovano nei centri di giardinaggio quando si acquistano piante da loro.

Questi vasi sono ottimi per iniziare le piante, ma questo non è quello che si vuole come casa permanente per la pianta.

Tuttavia, si vogliono vasi di plastica, vasi di argilla e secchi da cinque galloni. Sono tutti abbastanza robusti per fare delle belle case per le vostre piante durante la loro stagione di crescita.


2. Deliberazione sulle dimensioni

Per quanto vogliate vasi robusti per il vostro giardino, vorrete vasi delle giuste dimensioni. Alcuni giardinieri coltivano alberi da frutto nei loro giardini in contenitore.

Considerate le dimensioni delle piante che state aggiungendo al vostro giardino. Ovviamente non si può coltivare una pianta grande in un vaso piccolo.

Ecco perché è essenziale assicurarsi di scegliere la giusta dimensione del vaso. Se non lo fai, le tue piante potrebbero rimanere impigliate nella radice e questo le ucciderebbe.

Cercate di ottenere le pentole più grandi che potete. In questo modo le vostre piante non metteranno radici e il vostro giardino avrà buone possibilità di sopravvivenza.


3. Lo sporco di qualità fa la differenza

L’ultimo passo per creare il vostro giardino in vaso è assicurarsi di metterlo in un posto soleggiato e riempire i vasi con terriccio di qualità.

Una volta riempiti i vasi di terra, è una buona idea aggiungere al terreno anche della materia organica. Arricchirà il terreno e nutrirà meglio le piante solo dopo che saranno state piantate.


Come installare una piccola aiuola da giardino

Allineare”>>

attraverso installitdirect.com

I giardini che sprofondano nel terreno sono senza dubbio uno dei più difficili da realizzare. Questi sono i giardini in stile tradizionale, ma sono più grandi (anche i più piccoli) e richiedono una preparazione extra. Ecco cosa dovete sapere:


1. battere l’erba

Il primo passo nella preparazione del letto da giardino è quello di sbarazzarsi dell’erba. Il modo migliore che ho trovato per farlo è quello di mettere al lavoro il tuo mangiaerba.

Da lì si colpisce l’erba più forte che si può. Questo dovrebbe darvi una base da cui partire.

Tuttavia, sarà necessario seguire i passi, poiché evitare il ritorno delle erbacce è essenziale per un giardino sano e privo di erbacce.


2. Preparare il terreno

Una volta raggiunta l’area del giardino per rimuovere l’erba, avete una delle due opzioni seguenti (e dipendono dal periodo dell’anno in cui state preparando il vostro giardino)

Prima di tutto, se state abbellendo il vostro giardino in autunno, usate la vostra fioriera per coltivare il terreno. Lascerete il terreno da solo per tutto l’inverno. Le basse temperature uccideranno l’erba.

Tuttavia, se siete un po’ in ritardo nella preparazione del vostro giardino, dovete prima coltivare la terra. Da lì si possono mettere i giornali per terra per evitare che l’erba torni indietro.

Inoltre, se le giornate sono abbastanza calde, potete coprire il pavimento con la plastica e lasciarlo riposare per qualche settimana. Questo dovrebbe uccidere tutte le erbacce rimaste e scoraggiare alcuni di loro dal tornare.

Una volta che sei sicuro di aver battuto l’erba, sei pronto ad andare avanti.


3. lavorare sulle cose buone

Mentre vi avvicinate alla piantagione, lavorate la materia organica nel vostro terreno. È anche una buona idea testare il terreno per vedere quali nutrienti vitali possono mancare.

Questo vi aiuterà a costruire il vostro terreno e a dare alle vostre piante il miglior inizio possibile. Quando il vostro pavimento sarà pronto, avrete preparato uno spazio per un giardino perfettamente funzionante.


4. Aggiungere un bordo

Quest’ultimo passo è facoltativo, ma alcuni preferiscono aggiungere un bordo al loro giardino o recintarlo. Contribuirà a dissuadere i parassiti in futuro.

A seconda delle dimensioni del confine, si può essere in grado di scoraggiare piccole cose come gli insetti, se ci si limita a delineare il giardino. Può anche scoraggiare grandi parassiti come i cervi se si utilizza una recinzione completa intorno al giardino.

Anche in questo caso si tratta di un passo facoltativo, ma che può essere utile.


Come installare una grande aiuola da giardino

Allineare”>>

tramite livetomanage.com

Il nostro ultimo giardino di cui parleremo è il grande letto da giardino. I gradini sono un po’ diversi dalla piccola aiuola da giardino perché si presume che per lavorare il giardino si utilizzino attrezzi più grandi, come un trattore. Ecco cosa dovete sapere:


1. alla fine del mondo

Quando si lavora su un grande giardino, è una buona idea iniziare in autunno. Volete marcare la vostra area di giardinaggio e coltivare la zona con il vostro trattore.

Da lì, lascerete che la terra si stabilizzi. Sembrerà grumoso e brutto come fa di solito la terra disturbata.

Tuttavia, permettendo all’area del giardino di stabilirsi durante i mesi freddi, si dà il tempo all’erba di morire.

Se iniziate tardi, è una buona idea coprire il vostro giardino con un telone nero per qualche settimana nei giorni caldi. Questo dovrebbe uccidere l’erba rapidamente per aiutare a controllare le erbacce.


2. Coltivare la tua terra

Quando si è certi che l’erba è stata uccisa (e di solito un mese prima della semina), utilizzare un timone sul trattore e coltivare il terreno.

Ammorbidirà il terreno, renderà le cose più lisce e darà al vostro giardino un aspetto più morbido. So che il mio giardino è pronto quando non ho più la sensazione di dovermi slogare una caviglia camminandoci sopra.


3. Aggiungere il materiale giusto

Una volta che il vostro giardino è stato levigato, è pronto ad aggiungere materia organica al vostro terreno. È una buona idea testare il terreno per vedere cosa manca.

Una volta che sapete cosa vi manca, potete lavorare per aggiungerlo al vostro piano. Questo è un ottimo lavoro perché si sta lavorando su una parte più ampia del giardino. Tenetelo a mente, per non scoraggiarvi.


4. Coltivare di nuovo

Infine, potrete coltivare di nuovo la terra una volta che tutto sarà stato aggiunto al terreno. L’aratura distribuirà tutto in modo uniforme e darà al vostro giardino una bella finitura.

Una volta completata questa fase, si dovrebbe essere pronti a piantare.

Tuttavia, dirò che quando si lavora in un piccolo giardino, ci sono dei vantaggi nell’aggiungere una recinzione. Non consiglio di aggiungere una recinzione ad un giardino più grande perché se si usa un trattore, non si può manovrare in giardino con una recinzione.

La scelta è vostra, ma io tengo uno spaventapasseri all’antica per tenere i parassiti più grossi fuori dal mio giardino.

Ora sapete come creare il giardino di vostra scelta. Non è complicato, ci vuole solo premeditazione e un piccolo sforzo.

>

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *