Suggerimenti

Come realizzare una fioriera passo dopo passo: guida completa

Molto bene a tutti gli Agrohuerter. Sto preparando da tempo una nuova serie per il nostro canale TV Ilgiardinocommestibile , come creare un Macetohuerto, era un segreto ma non posso fare a meno di dirvi alcune cose in modo che anche voi possiate iniziare con la vostra.

In questa fioriera ho messo molta voglia ed energia, perché il mio obiettivo principale è che tu veda quanto è facile avere le tue piante in casa, quanto è divertente per i più piccoli e quanto possono essere belli i tuoi vasi con un poco sforzo. Quindi, senza ulteriori indugi, comincio a dirti i passaggi più basilari per creare il tuo giardino con fioriere:

Come scegliere la posizione del Macetohuerto

Non è necessario avere un terrazzo molto grande per iniziare con una fioriera, puoi farlo su un balconcino o sul davanzale di una finestra se lo spazio è sufficiente per posizionare un vaso di fiori. L’importante è che lo spazio sia soleggiato e che l’aria possa fluire un po’ meglio. L’orientamento migliore sarebbe Sud-Est, ma questa è solo un’informazione, è bene osservare un po’ in quale zona splende di più il sole e posizionare lì i vasi, avendo molta cura nell’annaffiare quando il sole tramonta, soprattutto nelle città.

Come scegliere i vasi per il giardino delle fioriere

Per creare un orto i vasi sono fondamentali , qui hai mille opzioni, puoi comprare vasi di terracotta o di plastica ovunque, ma puoi anche coltivare in sacchetti di plastica, cassette di frutta o bottiglie riciclate… fai un po’ di tutto e te lo insegnerò. Ciò che deve essere preso in considerazione è la profondità e il diametro del vaso per le diverse colture:

I vasi orizzontali , di tipo fioriera, più lunghi che larghi, hanno solitamente una profondità di circa 40 cm. Questi vasi sono ideali per piantare specie di radici o bulbi. Carote , cipolle, erba cipollina, sedano, ravanelli… Tutte queste specie andranno benissimo in questo tipo di vaso.

Nel mio caso ho usato dei vasi di plastica bianca, questo tipo di vasi di solito non hanno fori per favorire il drenaggio, quindi li ho fatti con un trapano, non ci vorranno più di 5 minuti. Una volta preparato il drenaggio, il mio amico AitorJass , tatuatore, artista e persona migliore, ha decorato il vaso con un gradiente di diversi colori imitando l’argilla, con questo siamo riusciti a far assorbire un po’ più di calore al vaso, il bianco riflette il sole molto e diamo al Macetohuerto un tocco molto estetico.

Vasi per piante orticole 

Per le tradizionali colture da giardino, pomodori , peperoni, melanzane ecc… consiglio di utilizzare vasi di terracotta di circa 30 cm di diametro. In questo tipo di vasi, due piante si adatteranno comodamente senza alcun problema. Questi tipi di vasi di solito sono dotati di un foro sul fondo in modo da non dover utilizzare alcuno strumento per favorire il drenaggio.

Ancora una volta il mio amico AitorJass ha decorato i vasi, creando in originalissime forme tribali e uno spettacolare disegno intitolato: “Il bambino Ilgiardinocommestibile”, che mostra un bambino africano figlio della madre terra, simbolo di tutti gli Agrohuerter che stiamo iniziando a coltivare. con questo dai frutteti.

Substrati per la fioriera

Il  substrato  è la parte più facile della fioriera. Le colture in vaso richiedono un substrato ricco di sostanza organica, con sostanze nutritive e disinfettato, quindi muoviti un po’ per ottenere un buon terreno in un vivaio o in un semenzaio.

Non utilizzare mai, ma mai completamente, terriccio economico dal “tutto per un €” perché è di pessima qualità, non permette quasi nulla per il libero drenaggio dell’acqua ed è spesso poco disinfettato quindi può essere portatore di albume di mosca o altri parassiti e malattie .

L’ho comprato personalmente e sto facendo un esperimento, alcuni vasi hanno terreno completamente buono e altre miscele in diversi strati di buono e cattivo. Quando traggo conclusioni le commento.

Cosa piantare in un vaso di fiori

Quando si pianta nel nostro vaso da giardino:

È sempre consigliabile posizionare ghiaia, sassi o qualcosa dello stile sul fondo del vaso per facilitare il drenaggio. Quindi prendi il tuo buon terriccio e sbriciola a mano ogni manciata prima di gettarlo nel contenitore, i sacchetti di substrato sono generalmente molto schiacciati e quindi risparmierai sul terreno occupando più volume del vaso.

Poi pianta quello che vuoi, puoi fare un semenzaio prima o comprare le piantine , come dicevo prima hai mille combinazioni, ricordati di coprire il seme o la piantina con un po’ più di terriccio e dargli annaffiature abbondanti.

Cura varia dell’aiuola

Normalmente sui terrazzi della città fa molto caldo, il terreno assorbe molto irraggiamento e le nostre piante potrebbero seccarsi presto, cercate di fare attenzione ad innaffiare le vostre piante nelle ore meno calde della giornata, la prima ora prima di andare al lavoro o prima di Cena, se vedete che le piante sono ancora un po’ appassite, innaffiate un paio di volte al giorno o mettete i vasi in luoghi dove il sole splende meno.

Puoi posizionare un’irrigazione a goccia tra i vasi se hai una presa d’acqua sul terrazzo, stai per mettere abbastanza piante e hai intenzione di andare in vacanza, se non per i primi vasi non è necessario fare quella spesa.. .

Poco più, questa è solo la prima pietra dell’AgroMacetoHuerto, spero di includere molti altri vasi di altri materiali, altri artisti e scrivere altri post per parlare di disinfestazione , potatura e progressi che vedo. Incoraggiarti ad avere il tuo piatto che è molto facile e qualsiasi cosa, idea, suggerimento, domanda, commento!

Ti auguro il meglio

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *