Suggerimenti

Crescione: 8 benefici per la salute di questo ortaggio a foglia verde

Si tratta di un ortaggio a foglia verde molto salutare che è diventato indispensabile nella cucina tradizionale di alcune zone. Il crescione, crescione o crescione è una pianta che ha molti benefici da offrire alla nostra salute.

L’hai mai mangiato?

Cos’è il crescione?

Il crescione, Nasturtium officinale L, è un ortaggio a foglia verde della famiglia botanica delle Crocifere, come altri ortaggi come broccoli , cavolfiori , senape , rucola e cavoli o cavoli . Il crescione è una pianta acquatica perenne che appartiene alla famiglia delle Brassicaceae ed è originaria dell’Asia occidentale, essendo molto comune in Europa e in Africa.

Tra le caratteristiche comuni di tutte queste verdure abbiamo che il loro nome è dovuto alla forma a croce dei loro fiori, sono a basso contenuto calorico ma sono ricche di sostanze nutritive e sono considerate un’ottima fonte di vitamine. Contengono anche composti chiamati glucosinolati , che negli studi hanno dimostrato di avere proprietà antitumorali .

Il crescione ha un sapore che può ricordare un misto di pepe e senape.

Probabilmente conosci questo ortaggio in cucina, dal momento che è un’ottima opzione includerlo in ricette come insalate, panini e tramezzini, zuppe, stufati e alcune guarnizioni, ma sicuramente non puoi immaginare la quantità di benefici per la salute che il crescione .

> Leggi Quali proprietà ha la Mandorla?

È curioso che per secoli al crescione siano state attribuite qualità superfood , e si dice addirittura che Ippocrate avesse il suo primo ospedale vicino a un ruscello, in cui il crescione cresceva spontaneamente.

Il crescione era un alimento base nella dieta della classe operaia per la sua facile reperibilità, e per questo motivo è conosciuto in alcune zone come “pane dei poveri”.

Ti abbiamo già detto cos’è il crescione, ora vedrai a cosa serve e quali sono le sue proprietà e i suoi benefici per la salute.

Valore nutrizionale del crescione

Sin dai tempi dei romani è noto per il suo valore nutritivo. Le foglie e i germogli di crescione possono essere coltivati ​​per scopi culinari ma anche medicinali.

Nella tabella seguente ti mostro i valori nutrizionali del crescione e puoi vedere che è un ” multivitaminiconaturale che ci fornisce vitamine, minerali, fibre, proteine ​​vegetali e piccole quantità di carboidrati.

Con una tazza di crescione (l’equivalente di 34gr) otteniamo:

calorie 4
Carboidrati 0,4 g
Proteina 0,8 g
Fibra 0,2 g
vitamina A 1.085 UI
vitamina K 85 mcg
Vitamina C 14,6 mg
Calicò 40,8 mg
Magnesio 7,1 mg
Sodio 13,9 mg
Potassio 112 mg
Incontro 20,4 mg
vitamina E 0,3 mg
Omega 3 7,8 mg

8 benefici del crescione per la salute

Con la quantità di nutrienti che ha, i suoi benefici sono vari e si può dire che è nutriente e un piccolo aiuto come medicina naturale per molti disturbi, ne sapremo alcuni di seguito.

  1. Riduce il rischio di cancro al colon

Esistono studi pubblicati in cui è stato dimostrato che le verdure crocifere hanno attività anticancerogena grazie agli enzimi che possiedono, nello specifico il glucosinolato , come già accennato all’inizio del post.

Il crescione cotto fornisce benefici antitumorali , quindi aiuta a ridurre il rischio di cancro al colon e protegge le cellule prevenendo i danni al DNA, inattivando gli agenti cancerogeni ed è stato suggerito che, in considerazione delle sue proprietà, possa combattere altri modi di cancro.

  1. Contiene omega 3

Non solo pesci grassi come salmone e sardine contengono acidi grassi Omega 3 , verdure a foglia verde come il crescione sono una fonte di questi nutrienti che sono così importanti per la nostra salute, insieme ad altri alimenti di origine vegetale, come semi di lino o di semi di lino. , semi di chia e noci .

  1. Ha un effetto antinfiammatorio

Alcuni dei componenti del crescione hanno effetti che possono aiutare a ridurre i processi infiammatori, cosa molto benefica soprattutto nel caso di malattie che possono essere croniche e/o degenerative che coinvolgono l’infiammazione, come l’ artrosi , anche per l’obesità, ecc.

  1. Abbassa la pressione sanguigna

Secondo studi effettuati dal King’s College London British Heart Foundation Center, hanno dimostrato che il contenuto di calcio del crescione apporta benefici vascolari , a livello dell’endotelio, migliorando la disfunzione endoteliale e inibendo l’aggregazione piastrinica.

Pertanto, se soffri o hai una storia di ipertensione familiare (pressione alta), è un’alternativa sana che ti aiuta a prevenirla.

  1. Pelle, capelli e unghie sani

È molto buono coccolare la nostra pelle e i nostri capelli con prodotti che sono attenti e che li mantengono sani, ma sappiamo che non c’è niente come seguire una dieta equilibrata e bere abbastanza acqua per prendersi cura dell’aspetto dei nostri capelli o della pelle dal dentro.

Se vuoi avere capelli incredibili, unghie forti e una pelle bella, non esitare a includere il crescione nella tua dieta, poiché un superalimento che fornisce nutrienti essenziali per la salute dei tuoi capelli, unghie e pelle è ottimale.

  1. Rinforza ossa e denti

Il crescione è una fonte di calcio, che non può mancare nella vostra dieta. Poiché aiuta a prevenire l’osteoporosi (anche se abbiamo già spiegato in un altro post che la vitamina D è essenziale per essere assorbita), non solo per il suo contenuto di calcio, ma anche per il fosforo e il magnesio e le vitamine A, C e K.

  1. Il suo alto contenuto di vitamina A

Sapevi che la vitamina A agisce come antiossidante nel nostro corpo? Fidati di me, vuoi assumere abbastanza alimenti con vitamina A nella tua dieta, come il crescione.

Questo micronutriente è importante per prevenire la comparsa di problemi di vista, funzione immunitaria e, come abbiamo detto prima, si prende cura della nostra pelle.

  1. Come fonte di vitamina C

È un’altra vitamina che ha un effetto antiossidante sul nostro corpo. Ciò significa che combatte i danni dei radicali liberi nelle nostre cellule, ritarda l’invecchiamento, aiuta a guarire le ferite, aumenta l’assorbimento del ferro (essenziale per evitare l’anemia sideropenica ) e favorisce la formazione di collagene, muscoli e vasi sanguigni.

Scopri quali sono i cibi con vitamina C .

Come si prende il crescione e in quali ricette lo includo?

  1. Il suo consumo più frequente è quello fresco in insalata.
  2. Puoi anche usarlo fresco in panini, toast, ecc. Soprattutto il crescione, che sono i piccoli germogli.
  3. Può essere utilizzato per guarnire altri secondi piatti.
  4. Può essere utilizzato in zuppe, stufati, stufati e qualsiasi altro piatto in umido.
  5. Fondamentalmente puoi utilizzarlo nelle stesse ricette di cucina in cui utilizzeresti le foglie di spinaci o le bietole .
  6. Il suo sapore fresco e speziato si accentua nel tempo, si consiglia di consumarlo prima della fioritura.

Il consumo di crescione può avere controindicazioni? Precauzioni per il consumo di crescione

A breve termine è totalmente sicuro, ma se si supera il suo consumo può causare mal di stomaco o problemi ai reni.

Dato che generalmente viene consumato in insalate o tramezzini, bisogna pulire molto bene l’erba prima di servirla in tavola, le sue foglie possono ospitare parassiti.

Se hai qualche patologia o stai assumendo farmaci, consulta il tuo medico circa i possibili benefici/controindicazioni del consumo di crescione nel tuo caso specifico.

Se hai bisogno di una verdura che ti fornisca abbastanza nutrienti e contribuisca a un corpo più sano, non esitare ad aggiungere il crescione ai tuoi pasti.

fonti

  • Gong Yang, Yu-Tang Gao, Xiao-Ou Shu, Ay col. Esposizione a isotiocianato, polimorfismi della glutatione S-transferasi e rischio di cancro del colon-retto, American Journal of Clinical Nutrition, Volume 91, Numero 3, 1 marzo 2010, pagine 704-711, https://doi.org/10.3945/ajcn .2009.28683
  • Zeb, A. Springer Plus (2015) 4: 714. Profilo fenolico e potenziale antiossidante del crescione selvatico ( Nasturtium officinale ) https://doi-org.db12.linccweb.org/ 10.1186/s40064-015-1514-5
  • Hofmann, T., Kuhnert, A., Schubert, A. et al. Eur J Nutr (2009) 48: 483. https://doi-org.db12.linccweb.org/1007/s00394-009-0039-5
  • self.com https://nutritiondata.self.com/facts/vegetables-and-vegetable-products/2718/2##ixzz5DXiA36VE
  • Verdure crocifere e prevenzione del cancro NIH. https://www.cancer.gov/about-cancer/cause-prevention/risk/diet/cruciferous-vegetables-fact-sheet
  • Coperchio S1, Webb AJ. Effetti vascolari del nitrato alimentare (come si trova nelle verdure a foglia verde e nelle barbabietole) attraverso la via nitrato-nitrito-ossido nitrico. Br J Clin Pharmacol. 2013 marzo;75 (3): 677-96.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *