Suggerimenti

Cura della pianta Hippocrepis balearica o Rock Violet

Nella famiglia Fabaceae è incluso il genere Hippocrepis composto da circa 12 specie vegetali originarie del bacino del Mediterraneo. Alcune specie sono : Hippocrepis balearica, Hippocrepis comosa, Hippocrepis emerus, Hippocrepis ciliata.

Riceve il nome comune di Violeta de roca e, in catalano, di Llentiera borda, Violeta de penyal o Herba de cabell d’indi. Questa specie è originaria delle Isole Baleari.

Si tratta di piccoli cespugli di forma arrotondata che superano appena un metro di altezza ma si estendono per tutta la larghezza. Le foglie , di colore verde scuro, sono irregolari e composte da foglioline oblunghe o spatolate. I fiori gialli abbondanti hanno un aroma gradevole. Fioriscono in primavera.

Queste piante a crescita rapida possono essere utilizzate come copertura del terreno, in giardini rocciosi, muri o bordure.

Il Rock Violet preferisce un’esposizione semi-ombra che riceve diverse ore di sole al giorno nelle prime ore del mattino. Sopportano un po’ di gelo, ma con il freddo perdono la parte aerea che ricrescerà in primavera.

Non sono esigenti con il terreno (crescono anche in terreni calcarei) purché abbia un buon drenaggio.

Acqua regolarmente in primavera, estate e autunno, ma attendere che il terreno sia asciutto. In inverno non è necessario innaffiarli.

Un fertilizzante leggero a base di compost sarà sufficiente in autunno.

Si consiglia di tagliarli intensamente se hanno perso la parte aerea con il freddo.

Possono essere attaccati da funghi se l’umidità è eccessiva e da afidi in estate se la siccità è molto lunga.

La propagazione avviene di solito a partire dai semi seminati in primavera.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *