Suggerimenti

Cura della pianta Myrceugenia exsucca o Pitra

Il genere Myrceugenia appartiene alla famiglia delle Myrtaceae ed è composto da circa 40 specie di alberi e arbusti originari del Sud America. Alcune specie sono : Myrceugenia exsucca, Myrceugenia obtusa, Myrceugenia scutellata, Myrceugenia bracteosa, Myrceugenia correifolia.

Riceve i nomi comuni di Petra, Pitrilla, Pitra, Patagua o Luma. È un albero originario del Cile e dell’Argentina.

Si tratta di piccoli alberi o cespugli alti fino a 10 metri che hanno un curioso tronco con fessure longitudinali che danno l’impressione di molti tronchi saldati. Le foglie ellittiche sono opposte, aromatiche e di colore verde scuro nel fascio e verde chiaro sul lato inferiore. Produce fiori bianchi con 4 petali e lunghi stami. Fioriscono in estate e poi suggeriscono frutti a forma di bacche.

Possono essere utilizzati vicino a corsi d’acqua, piscine, stagni o zone umide del giardino, anche in acqua.

Il Pitra può vivere in pieno sole o all’ombra ed è resistente al gelo fino a -8°C.

Il terreno deve essere in grado di mantenere una buona umidità costante e contenere materia organica. Non è adatto a terreni fortemente o scarsamente drenati.

L’irrigazione sarà frequente e abbondante e può svilupparsi con la base della pianta in acqua.

Un concime annuale con compost sarà sufficiente alla fine dell’inverno.

Possono essere leggermente potate dopo la fioritura per dare loro un aspetto più compatto, ma questo non è strettamente necessario.

Si tratta di piante resistenti che in genere non hanno problemi di peste e malattie se non soffrono di siccità.

La propagazione viene effettuata a partire dai semi seminati in primavera.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *