Suggerimenti

Cura di Cyperus alternifolius o pianta ad ombrello

Il nome Cyperus è una parola greca che si riferisce all’isola di Cipro. Viene comunemente chiamato: Paragüillas, Juncia e il più noto: Papiro.

Appartiene alla famiglia Cyperaceas . Le specie più comuni sono : Cyperus alternifolius, Cyperus papyrus, Cyperus gracilis, Cyperus haspan, Cyperus longus, Cyperus diffusus, Cyperus esculentus. In questo gruppo troviamo il papiro e il famoso tigro . È un genere che comprende circa 700 specie. Proviene da regioni con un clima caldo. Sono piante erbacee rizomatose, annuali o perenni.

Gli ombrelli vivono bene in terreni molto umidi, piantati sul fondo di stagni e laghi. Gli steli sono alti e sottili, le foglie sottili e simili all’erba. I fiori sono minuscoli e raggruppati in ombrelli. I fiori sbocciano in estate.

Hanno bisogno di esposizione in pieno sole o in penombra. Coltivarle all’aperto, ma se si coltivano in casa, devono essere in luogo luminoso, ma senza luce solare diretta. Per farle crescere al chiuso, mettete la pianta in un vaso d’argilla e immergetela in un contenitore d’acqua. È facile da coltivare nel sistema di idrocoltura.

Il suolo sarà ricco di humus che trattiene l’umidità. La composizione ideale sarà di 13 foglie, 13 torba e sabbia e 13 terricci da giardino fertilizzati. La semina viene effettuata in primavera, quando il pericolo di gelo è passato.

La pianta ad ombrello non è generalmente attaccata da parassiti o malattie. Solo la mancanza d’acqua fa appassire rapidamente il fogliame.

Il cipero può essere moltiplicato in primavera dividendo il cespuglio o tagliando l’estremità del gambo (“ombrello”) con un gambo di circa 5 cm. Tagliare leggermente le foglie e immergerle a testa in acqua ad una temperatura di circa 15º18ºC. Quando appaiono le radici, si può passare al topsoil.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *