Suggerimenti

ECOfemminismo: che cos’è? È necessario?

L’8 marzo celebriamo la Giornata internazionale della donna con marce nelle principali città del mondo. In questo articolo parleremo del femminismo, delle marce e del manifesto della Giornata internazionale della donna e dell’ECOfemminismo .

Cos’è il femminismo?

Per iniziare con i concetti chiari, iniziamo definendo cos’è il femminismo. Secondo il Dizionario dell’Accademia Reale Spagnola, il femminismo è definito come:

“Principio di parità di diritti di donne e uomini”. “Principio che si batte per l’effettiva realizzazione in tutti gli ordini del femminismo”.

Cosa non è il femminismo? Il femminismo è spesso interpretato come l’opposto del machismo, ma, come abbiamo appena visto, l’obiettivo del femminismo è che le donne abbiano uno status di uguaglianza con gli uomini , non di superiorità come nel caso del machismo.

È un concetto molto semplice, nonostante tutto, il femminismo a volte viene distorto quando la sua definizione è sconosciuta.

E no, non è una moda nuova. Il femminismo è un movimento sociale e politico emerso nel XVII secolo come risposta all’oppressione, al dominio e allo sfruttamento delle donne . La ricerca della parità tra donne e uomini avviene in campo sociale, economico e culturale.

8 marzo, Giornata internazionale della donna

Tornando alle mobilitazioni organizzate nelle città di tutto il mondo per dare visibilità alla necessità di sensibilizzare sulla disuguaglianza tra uomini e donne, è importante conoscere i punti più importanti che sono inclusi nel Manifesto femminista:

  • Garantire i diritti a tutte le donne.
  • Essere padroni dei nostri corpi, desideri e decisioni.
  • Rompere con la discriminazione sul lavoro.
  • Che nessuna donna debba migrare forzatamente a causa di situazioni economiche, militari, sociali e ambientali insostenibili.
  • Per poter avere una vita dignitosa con accesso garantito ai servizi pubblici e alla protezione sociale: salute, istruzione, alloggio, ecc.
  • Contribuire a un’economia sostenibile, equa e solidale.

Speranza, sviluppare legami di sostegno e solidarietà tra tutti, per continuare ad andare avanti.

Cos’è l’ECOfemminismo?

Questa unione tra ecologia e femminismo, due movimenti con i quali si intende trovare un modello di sviluppo economico e ambientalmente sostenibile e l’emancipazione e l’uguaglianza delle donne nelle attuali dinamiche in cui le donne e la natura sono in uno stato di subordinazione dal sistema patriarcale.

Donne femministe che, attraverso l’attivismo ambientale, cercano di aumentare la partecipazione delle donne alla pari degli uomini .

Aumentare la consapevolezza della strumentalizzazione degli ecosistemi e delle donne, pratiche che ancora persistono, sono le sfide affrontate dall’ecofemminismo. Affermare che l’ambiente e le donne abbiano una maggiore presenza nel nostro ambiente è trascendentale per avviare una trasformazione di un modello sociale ed economico sostenibile. È trascendentale avere un futuro giusto e dignitoso .

L’ecofemminismo cerca una convivenza rispettosa ed equilibrata tra uomini e donne e la natura. Senza svalutare e rompere gli stereotipi.

Proprio in questi momenti in cui stiamo vivendo una crisi ecologica con il cambiamento climatico e una crisi sociale con la violenza di genere, l’ecofemminismo diventa un movimento essenziale per gestire entrambe le crisi.

L’inquinamento atmosferico, la produzione alimentare a base di pesticidi, le mega miniere, gli OGM, il trattamento degli animali da allevamento, la distruzione di risorse naturali non rinnovabili o la minaccia alla salute rappresentata dal vivere in un clima ambientale devastato sono state le motivazioni per le donne di tutto il mondo , sia nelle aree rurali che urbane, per posizionarsi e intraprendere un attivismo ecologico.

Se vogliamo costruire una società giusta e sostenibile, l’educazione all’uguaglianza di genere e all’ecologia sono sfide che possono essere tanto difficili quanto necessarie.

.

fonti

https://womensmarchglobal.org/

https://www.mujeresenred.net/spip.php?article1308

ht tp: //hacialahuelgafeminista.org/manifyto-8m-2019/

https: // w ww.ecologistasenaccion.org/?page_id=88550

.

.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *