Suggerimenti

Entretien de la plante Myrica faya, Faya ou Fayero

Nella famiglia Myricaceae è il genere Myrica composto da circa 40 specie di alberi e arbusti provenienti da tutti i continenti eccetto l’Australasia (Oceania). Alcune specie sono : Myrica faya, Myrica rubra, Myrica gale, Myrica californica, Myrica serrata.

È conosciuta con i nomi comuni di Faya, Fayero o Faggio delle Canarie. Questa specie è originaria delle Isole Canarie e delle Azzorre e, a parte il suo habitat naturale, è considerata una delle specie esotiche invasive più dannose .

Possono essere piccoli alberi o cespugli che raggiungono i 15 metri di altezza anche se generalmente non superano i 5-6 metri. Le foglie sono perenni, lucide, dure, con bordi seghettati che ricordano le foglie di alloro. Queste piante dioiche (piante femminili e maschili) possono essere ermafrodite e avere fiori di entrambi i sessi; questi fiori non sono di interesse ornamentale.

Sono utilizzati per siepi informali, come esemplari singoli, in gruppo, come frangivento o nei giardini acquatici. Sono ideali per i giardini costieri e le aree di giardino che richiedono poca manutenzione.

Il Faya vivrà in semi ombreggiato o ombreggiato . Non tollera né il gelo né il freddo intenso.

È una pianta che può crescere in qualsiasi terreno , sia sabbioso, argilloso, fangoso, secco o scarsamente drenato.

Acqua regolarmente, in modo che il terreno abbia sempre un po’ di umidità ma non sia saturo di acqua.

Non è richiesto alcun abbonamento speciale .

È possibile potare dopo la fioritura, ma solo se si devono rimuovere i rami danneggiati.

Sono piante resistenti ai parassiti e alle malattie più comuni.

Essi vengono moltiplicati per talee legnose all’inizio dell’autunno o da semi seminati contemporaneamente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.