Suggerimenti

5 modi per migliorare le vostre abilità di giardinaggio

Ho incontrato tante persone che mi dicono che vorrebbero tanto avere un giardino, ma hanno “i pollici neri”. Poi mi raccontano storie su tutte le piante che sono riusciti a uccidere nella loro breve carriera di giardinieri.

Beh, se sei come queste persone e pensi di avere anche tu il pollice nero, lascia che ti dica la verità. Siete pronti per questo?

Non si sa proprio come fare un giardino!


La verità sul giardinaggio

So che la verità può essere dolorosa. Ma, in questo caso, può anche renderti libero. Quando si smette di credere di avere il pollice nero e ci si rende conto che la verità sul giardinaggio è che bisogna solo superare una curva di apprendimento, cambia tutta la prospettiva.

Non so perché, ma c’è un’assurda convinzione che il giardinaggio sia una cosa che si dovrebbe naturalmente sapere fare. Questo semplicemente non è vero. In realtà, è quasi folle pensare che ci sia un granello di verità in questa idea.

Come ogni vero giardiniere vi dirà, il giardinaggio è sia un’abilità appresa che una forma d’arte. Come ogni altra abilità e forma d’arte che merita di essere perfezionata, diventare un buon giardiniere richiede tempo e fatica per fare bene. Fortunatamente, come per ogni abilità significativa si può imparare, il modo più veloce per migliorare è studiare con persone che sono già a livello esperto.

Se volete accelerare la vostra educazione al giardinaggio, considerate questi metodi per imparare da giardinieri competenti e diventare rapidamente uno di voi stessi.


1. diventare maestro giardiniere

Negli Stati Uniti, le università di tutto il Paese stanno lavorando con quelli che vengono chiamati “uffici per l’estensione”. Si tratta di uffici finanziati con fondi pubblici che mettono a disposizione del pubblico le conoscenze agrarie delle università che concedono sovvenzioni per la terra.

Lo fanno offrendo un sacco di
corsi gratuiti o scontati per gli interessati. Inoltre, abbiamo anche
…gestiscono il programma di volontariato per i maestri giardinieri. Questo programma vi offre
accesso ad ampie risorse formative per il giardinaggio in cambio di un master
Giardinieri volontari per aiutare gli uffici di ampliamento a condividere
ricerca universitaria con i giardinieri.

Diventare maestro giardiniere volontario,
Ho dovuto fare 40 ore di lezioni e 40 ore di volontariato…
sotto la supervisione di maestri giardinieri. Era l’assoluto
il miglior corso di giardinaggio che abbia mai avuto.

Inoltre, mi ha permesso di ottenere un sacco di
l’esperienza di aiutare i giardini degli altri. Ora, posso rilevare
problemi in anticipo e risolverli a casa mia prima che sfuggano di mano.

Devi fare domanda. Dovete anche impegnarvi a fare del volontariato nella vostra comunità. Ma una buona gestione della casa dipende dalla costruzione di rapporti con la comunità locale. Quindi, per me, essere un maestro giardiniere è un beneficio totale per tutti.

Anche se non hai tempo di
diventare un maestro giardiniere volontario, il programma Outreach
le informazioni gratuite più utili sul giardinaggio.

Contattate il vostro ufficio locale e scoprite quali programmi sono disponibili nelle vostre vicinanze.


2. seguire corsi online gratuiti

Una delle cose che ho imparato sui giardinieri è che tendono a voler aiutare anche gli altri a crescere. Credo che questo sia dovuto al fatto che studio dopo studio dimostra che le persone che fanno giardinaggio sono più felici e più sane. Quando ti senti bene, vuoi aiutare anche gli altri a sentirsi bene.

Questo fenomeno ha portato alla messa in linea di una moltitudine di informazioni gratuite sul giardinaggio. Ci sono anche tonnellate di corsi gratuiti che si possono frequentare nel comfort della propria casa. Ecco alcuni dei miei posti preferiti per ricevere gratuitamente un corso di giardinaggio, da utilizzare a casa vostra.

Ecologia in azione – Si basa sul metodo bio-intensivo del giardinaggio sostenuto dal guru del giardinaggio e da uno dei miei eroi personali, John Jeavons. Include video e testi scritti per aiutarvi a coltivare un grande giardino con il minimo sforzo possibile.

No Dig – Controlla il canale Youtube di Charles Dowding per un’incredibile quantità di informazioni gratuite sul giardinaggio non dignitoso. Questi video sono così belli. Sono come il “porno da giardino” che ti fa venire voglia di scappare e di iniziare il tuo giardino!

Corsi di permacultura – Per i coloni che cercano di coltivare il cibo in un sistema chiuso (per esempio, con una sola tassa d’ingresso), la permacultura è un eccellente metodo di giardinaggio. Anche se di solito si devono pagare i corsi avanzati, molti corsi introduttivi sono gratuiti. Ho apprezzato l’Introduzione alla Permacultura di Andrew Millison, la serie di conferenze sulla Permacultura di Bill Mollison e l’Introduzione alla Permacultura di Will Hooker.

Grow Organic – Questo rivenditore di prodotti biologici ha una vasta biblioteca di video di giardinaggio di facile comprensione. Non è organizzato in un’aula scolastica. Ma quasi tutti i video sono di livello introduttivo, quindi potete scegliere quelli che vi interessano.


3. Partecipare a una fiera, un summit o un simposio

Se volete ottenere rapidamente molte informazioni sul giardinaggio, provate a partecipare a un simposio di giardinaggio o a un summit. Gli orti botanici, le istituzioni accademiche e i club e le organizzazioni di giardinaggio spesso li tengono in primavera o in autunno.

Inoltre, molti eventi oggi sono addirittura
ospitato online. Ad esempio, Madre Terra News ha iniziato a mostrare molti
eventi educativi nelle loro fiere regionali online. Ho “partecipato” a
il mio primo summit di giardinaggio online nel 2014, chiamato Homegrown.
Food Summit organizzato da The Grow Network. Fu lì che imparai per la prima volta
l’importanza del giardinaggio domestico che si concentra sugli alimenti di base ad alto contenuto calorico
raccolti.


4. Leggi i blog di giardinaggio

Quando ho iniziato a lavorare in giardino, ho passato molto tempo a leggere i giardini degli altri su diversi blog. Conoscere le loro sfide, le risposte, gli errori, ecc. mi ha aiutato ad evitare questi stessi problemi.

Inoltre, leggere gli articoli di giardinaggio di giardinieri molto esperti con una lunga esperienza di successo mi ha permesso di imparare le migliori pratiche in modo da non dover fare tutti quei classici errori da principiante.


5. Lettura di libri di giardinaggio

Nel campo del giardinaggio, in particolare, ci sono una tonnellata di guide di giardinaggio incredibilmente informative. Se siete interessati ad un particolare tipo di giardinaggio, allora date un’occhiata a questo post, I migliori libri di giardinaggio per ogni tipo di giardino . Questa lista vi dice esattamente quali libri leggere per primi in base ai vostri interessi.

Inoltre, se la produzione di cibo a domicilio è il vostro obiettivo specifico di giardinaggio, allora dovreste leggere anche questi libri:

I segreti di Grande Terre, di Elizabeth P. Stell

The Secrets of Great Soil è una guida completa per aiutarvi a capire e correggere il vostro terreno, risolvere i problemi di drenaggio, iniziare a conoscere la fertilità del giardino e molto altro ancora.

>Controllare il prezzo su Amazon

Come coltivare più verdure*, di John Jeavons

Come coltivare più ortaggi è la guida al giardinaggio più organizzata e completa disponibile. Ha anche un’incredibile appendice di piante commestibili e quanto si può crescere in un anno. È la prima guida che prendo quando cerco di capire come ottenere più cibo nel mio giardino.

>Controllare il prezzo su Amazon

The Gardener’s Table, di Richard Merrill e Joe Ortiz

È una vecchia ma buona idea. Hai
istruzioni dettagliate sulla coltivazione di quasi tutti gli ortaggi. It
copre i parassiti, le malattie, il fabbisogno di fertilizzanti, le carenze di nutrienti
l’identificazione, la coltivazione, la raccolta, la conservazione e l’immagazzinamento
anche informazioni sulla cucina.

>Controllare il prezzo su Amazon

No Dig Organic Home & Garden: Coltivare, cucinare, usare e conservare il raccolto, di Charles Dowding e Stephanie Hafferty

Se volete lavorare di meno, come se non lavoraste affatto, allora questo libro fa per voi. Se volete lavorare con la natura quando coltivate il vostro cibo, invece di combattere, allora vi piacerà molto.

>Controllare il prezzo su Amazon

The Zero Mile Diet, di Carolyn Herriot

Questo libro è molto facile da seguire. Fornisce informazioni dettagliate sulla piantagione. È anche organizzato per mese, il che vi aiuta a strutturare il vostro periodo dell’anno. Ti dice anche come salvare i semi di molti degli ortaggi più essenziali della fattoria. Copre anche le erbe, l’inscatolamento e alcune altre abilità relative all’auto-alimentazione.

>Controllare il prezzo su Amazon

Mini-fattoria: autosufficienza su 14 ettari

Questo è uno dei primi libri che ho letto sulla cultura alimentare autosufficiente. Mi ha aiutato a pensare al giardinaggio in un ambiente suburbano. Ancora oggi, nove anni dopo, mi riferisco a questo libro per imparare a rilevare e trattare la carenza di boro nel cavolo.

Date anche un’occhiata ad altri libri di Brett Markham, come la Bibbia della Mini Farm e Massimizzare la Mini Farm.

>Controllare il prezzo su Amazon

La guida essenziale di Will Bonsall al giardinaggio radicale e autogestito

Se il vostro obiettivo è quello di coltivare il cibo con metodi completamente vegetariani, per esempio, senza concime animale, allora avete bisogno di questo libro. Fornisce molte informazioni su come coltivare un giardino senza prodotti animali e con una quantità limitata di combustibili fossili.

>Controllare il prezzo su Amazon


Conclusione

D’ora in poi, quando sentite qualcuno dire che ha il pollice nero, fategli un favore. Dite loro la verità sul giardinaggio, non esiste il pollice nero!

Tutto ciò che serve per superare il mito del pollice nero è un consiglio da parte di esperti giardinieri per aiutarvi ad iniziare. Inoltre, ci vuole il coraggio di iniziare e la resistenza per continuare ad andare avanti.

Il giardinaggio è una delle competenze più gratificanti della fattoria e per una vita sana e felice. Prima di tutto, diventate una cosa sola, poi condividete il vostro talento con gli altri in modo che anche loro possano essere felici!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *