Suggerimenti

Nephentes: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

La Nepenthes è una pianta carnivora che può essere coltivata in casa a seconda del tipo specifico scelto. Ci sono nepenthes molto diversi, sia in termini di struttura che di alimentazione.

Ci sono quelli più piccoli che di solito consumano insetti, mentre le versioni giganti possono mangiare anche un piccolo mammifero.

In questo articolo esamineremo le informazioni più accurate per farti godere di un nephentes a casa. Hai il coraggio di unirti a noi?

Punti importanti quando si piantano nepenthes
  • Quando? In tarda primavera o estate .
  • Dove? In uno spazio luminoso, con un buon controllo dell’umidità e della temperatura. Preferibilmente in serra.
  • Come prepariamo il terreno? Il substrato ideale è il muschio di sfagno.
  • Come dovremmo annaffiare? In modo abbondante e profondo, compresi spruzzi sulle foglie.
  • Ogni quanto bisogna annaffiare? Ogni giorno in modo che il substrato non si asciughi.
  • Di che cure hai bisogno? Potature, guide, cura della temperatura diurna e notturna, materia organica fatta in casa come il compost .
  • Quali parassiti e malattie ha? Ragno rosso , afidi , marciume grigio.

Quando piantare un nepenthes?

Nephentes dovrebbe essere seminato nelle giornate calde, sia in tarda primavera che in estate. In ogni caso, nei luoghi in cui si deve progredire attraverso le serre, si possono ottenere buoni risultati in qualsiasi momento.

Dove piantare un nepenthes?

I Nephentes hanno bisogno di una certa quantità di luce solare su base giornaliera, ma non la colpiscono mai direttamente . Per questo motivo è meglio posizionarlo in uno spazio in cui abbia un’ombra uniforme per tutto il giorno.

Come preparare il terreno?

I nefenti, essendo una specie carnivora, avranno bisogno di un substrato speciale in cui svilupparsi.

Il più consigliato in questo caso è il muschio di sfagno allo stato quasi puro, che si trova nei negozi specializzati di questa zona.

È anche importante assicurarsi che sia sempre umido poiché la pianta ne ha bisogno per essere sana. Poiché si tratta di un substrato con un ottimo drenaggio, non ci saranno problemi di ristagno.

Come innaffiamo le nepenthes?

Le innaffiature saranno moderate adattandosi alle dimensioni del vaso o allo spazio in cui è piantato il nefente. In questo caso anche le foglie avranno bisogno di attenzioni nella materia utilizzando uno spruzzatore per inumidirle quotidianamente. 

Non si dovrebbe usare la normale acqua del rubinetto ma acqua distillata per garantire la buona salute della specie.

Ogni quanto annaffiamo le nepenthes?

Il substrato dove si trova la nefente deve rimanere sempre umido, quindi le annaffiature giornaliere sono orientate in qualsiasi periodo dell’anno . È anche necessario controllare l’umidità dell’ambiente, quindi vale la pena spruzzare l’ambiente se è molto secco.

Come seminare una nepenthes passo dopo passo?

La riproduzione delle nepenthes può essere effettuata mediante semi che devono essere lavorati per ottenere una corretta germinazione .

  1. Scegli un contenitore con un coperchio che renda facile controllare l’umidità del substrato, poiché è una specie che ne ha molto bisogno per avere successo. Il contenitore deve essere trasparente per consentire il passaggio della luce. Se non ha un coperchio, sarà possibile coprirlo con pellicola trasparente.
  2. Riempire il contenitore con una miscela di vermiculite, perlite e torba , ponendo la torba in quantità maggiore. Idealmente, coprire un’altezza di 2 centimetri dalla base del contenitore.
  3. Innaffia il substrato in profondità in modo che raggiunga la base del substrato con acqua distillata o acqua potabile.
  4. Distribuire i semi su tutta la superficie del contenitore senza seppellirli. Questa procedura deve essere eseguita molto delicatamente perché sono semi abbastanza leggeri e piccoli.
  5. Copri il contenitore con il coperchio o con la pellicola e mettilo in un luogo dove otterrà una temperatura calda.
  6. Posizionare il contenitore in una zona dove riceve luce solare , può essere una finestra, oppure utilizzare la luce artificiale di tipo LED all’interno della casa.

Le prime piantine inizieranno a spuntare dopo due mesi dalla semina.

Di che cure hanno bisogno i nepenthes?

Temperatura

La Nepenthes ha bisogno di mantenere una temperatura costante giorno dopo giorno , quindi non è molto frequente seminarla nei giardini, soprattutto se c’è un cambio di stagione.

La cosa più consigliabile è metterla in vaso e, preferibilmente, fare uso di serre che facilitino il mantenimento del controllo in tal senso.

A seconda del tipo di specie, avranno bisogno di una variabilità di temperatura di circa 10° C tra il giorno e la notte. Ad esempio, se durante il giorno la temperatura della stanza è di 23º C, di notte dovrebbe essere di 13º C per mantenersi in salute.

Potatura delle nepenthes

La nepenthes cresce naturalmente sotto forma di pianta rampicante , quindi avrà bisogno del supporto dei tutor per facilitare questo processo. La potatura verrà effettuata in base alla pulizia della pianta , quando inizieranno a farsi notare foglie vecchie, secche e marce.

Allo stesso modo, è consigliabile eliminare le foglie verdi che sono uscite da tempo ma senza formare vasetti. Questa azione stimolerà la formazione di nuove brocche in altre foglie delle piante, poiché aiuterà la luce a penetrare verso i nuovi germogli.

Come coltivare questa pianta?

Per fornire nutrimento, è possibile aggiungere al substrato un po’ di materia organica fatta in casa come il compost . Questa deve essere povera di sale per non danneggiare la struttura della pianta .

Quali parassiti e malattie colpiscono le nepenthes?

Le Nepenthes possono essere attaccate da diversi parassiti e malattie che generalmente colpiscono molte specie carnivore. Qui si contano il ragnetto rosso, la mosca bianca e gli afidi in caso di parassiti.

Le malattie sono generalmente fungine e insorgono a causa di uno scarso orientamento intorno a fattori come l’umidità. 

Uno dei casi più comuni è il marciume grigio o la botrite che si sviluppa quando il livello di umidità non è ben bilanciato.

La nepenthes è concepita come una delle piante carnivore più sorprendenti per la sua formazione a brocca. Questi, oltre a permettergli di catturare gli insetti di cui si nutrirà, aiutano anche intorno al tema della decorazione.

Certo, non è una specie semplice da allevare perché sensibile a molti elementi, quindi è necessario avere le condizioni adeguate.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.