Suggerimenti

Entretien de la plantea Spiraea japonica ou Espirea del Japón

Nella famiglia Rosaceae è incluso il genere Spiraea composto da circa 100 specie di arbusti provenienti principalmente dall’Asia. Alcune specie sono : Spiraea japonica, Spiraea cantoniensis, Spiraea prunifolia, Spiraea salicifolia, Spiraea alba, Spiraea splendens, Spiraea x vanhouttei (ibrido).

Riceve i nomi volgari Espirea del Japón, Espirea japonesa, Corona del poeta o Corona de novia rosada.

Sono arbusti semiperenni che superano a malapena 1,5 metri di altezza. Le foglie sono di colore verde brillante, con un bordo seghettato e una forma lanceolata che termina a punta. I fiori abbondanti appaiono in corimbi terminali e sono di solito rosa, anche se esistono varietà fucsia-rosa, rosse o bianche. Fioriscono in estate.

Sono generalmente utilizzati negli affioramenti di roccia, negli agglomerati di cespugli, negli argini e nei pendii. Sono adatti anche per i vasi nei patii e nelle terrazze. Sono resistenti all’inquinamento urbano.

La spirea del Giappone fiorirà bene in una mostra semi ombreggiata e in un clima temperato. Possono resistere a leggere gelate.

Il terreno può essere un terreno da giardino molto leggero a cui viene aggiunta una generosa porzione di letame o compost. Il trapianto o l’impianto possono essere effettuati in primavera o in autunno.

L’irrigazione deve essere regolare in modo che il terreno rimanga sempre umido e fresco ma non saturo d’acqua.

Concimare con letame a fine inverno e con concime minerale ogni 20 giorni in primavera e all’inizio dell’estate.

Possono essere leggermente potate dopo la fioritura per dare loro un aspetto più compatto.

Sono piante abbastanza resistenti ai soliti parassiti e malattie.

Essi si propagano per mezzo di talee effettuate in primavera o, contemporaneamente, dai germogli che la pianta stessa produce alla sua base.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *