Suggerimenti

Giardini ecologici: un nuovo modello di vita sana?

Moda o necessità, fatto sta che a La Rinconada c’è già il movimento dell’orto biologico, in cui orticoltori e/o apprendisti cercano giardini per il proprio divertimento o consumo, promuovendo il rispetto della natura.

Iniziative di orto biologico

L’iniziativa nella regione di Vega del Guadalquivir è guidata dall’associazione senza fini di lucro Mi Cosecha. Giardini ecologici.

Il progetto, che si riflette nello specchio del programma di successo sull’agricoltura e l’allevamento biologici segnato dall’UE, ha appena sei mesi a La Rinconada e conta già decine di persone interessate, soprattutto quelle che vogliono iniziare nel mondo di giardinaggio biologico.

“Non sappiamo se sia una moda, o una necessità”, ma sta di fatto che la crescita degli orti biologici è in aumento, soprattutto con iniziative come quelle promosse dall’associazione corner che permette ai propri associati di avere frutteti da 50 o 100 m 2 .

Chi può partecipare ai progetti di orto biologico

Chiunque può partecipare a questa sana iniziativa, basta avere la voglia di vivere una nuova esperienza in compagnia di familiari o amici, poiché il giardinaggio è facile, molto redditizio per la salute degli ortolani, oltre alla gratificazione del mangiare frutta e verdura e verdure 100% biologiche coltivate da te.

Il contratto tipo, assicura l’ONG, regola l’attività del frutteto e offre garanzie legali sufficienti per l’assegnazione del terreno e il funzionamento del frutteto.

Ma l’idea cerca anche “l’illusione di lanciare nuovi modelli di vita, più verdi e più sani”.

Vantaggi della partecipazione agli orti biologici

C’è anche uno scambio di esperienze, baratto di verdure e ortaggi biologici tra giardinieri, per goderne di più, e uno scopo educativo affinché i più piccoli sappiano da dove provengono i prodotti che consumano.

* “Il mio raccolto. Orti ecologici” è un’associazione senza fini di lucro che promuove iniziative di rispetto della natura, autosufficienza alimentare e sviluppo dell’agricoltura e dell’orticoltura biologica.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *