Suggerimenti

Gomero o Ficus Elastica: [Pianta, cura, substrato e irrigazione]

Il cosiddetto albero della gomma,  Hevea brasiliense , è una pianta appartenente alla famiglia delle Euphorbiaceae.

La sua origine è asiatica, si trova nelle giungle tropicali . È considerata una pianta epifita, ovvero quelle di lenta crescita che invadono altre piante, afferrate dalle sue potenti radici.

Oggi parleremo di una delle sue varietà, il ficus elastico o di gomma. Considerata una pianta ornamentale , anch’essa a crescita rapida

   

Caratteristiche del ficus elastica o albero della gomma

Uno dei più conosciuti è l’  Elastic Ficus o Gomero . Fa parte del genere dei fichi. Cresce nel nord-est dell’India e nell’ovest dell’Indonesia, dove dal 1851 iniziò ad essere utilizzato come pianta inferiore.

Il suo uso in interni è diventato popolare per molti anni per decorare ambienti. E questo nonostante sia, per eccellenza, un albero che cresce all’aperto, purché le condizioni siano le più ideali per il suo sviluppo.

In verità, è una pianta a bassa manutenzione e di facile manutenzione che attira molta attenzione per le sue spettacolari foglie ovali lucide e il suo portamento elegante di spettacolare eleganza.

Esiste un’altra varietà di Ficus elastica variegata in cui alcune aree delle foglie non contengono clorofilla. Le piante variegate crescono ancora più lentamente , perché hanno meno clorofilla per fornire nutrienti.

Danno però una sensazione di maggiore luce e i colori del suo fogliame sono molto delicati. Né il fiore né i frutti sono vistosi o appariscenti.

Questa pianta può raggiungere fino a 20 metri di altezza all’aperto e un diametro simile in natura o allo stato naturale.

Si consiglia di fare sempre attenzione a non entrare in contatto con il lattice dell’albero della gomma, all’aperto.

 

Lo sapevate…?
Questo lattice è servito a lungo come materia prima per la fabbricazione di gomme e funziona anche come sostanza difensiva.

Anche altri Ficus della varietà Lyrata o Benjamina producono questa sostanza biancastra o talvolta giallastra. Successivamente si preferì utilizzare il lattice dell’albero di Hevea brasilensis come principale fornitore per l’industria della gomma, poiché la sua linfa era meno irritante e dannosa.

C’è un’altra varietà con foglie molto scure chiamata Ficus elastica bordeaux, che offre meravigliosi contrasti se combinata con altre piante con fogliame verde chiaro. Usa un Croton come il Codiaeum variegatum e il successo sarà clamoroso.

Un altro fatto curioso è che raggiunge un colore rossastro sulla punta o sull’apice della pianta, che è completato dal verde brillante delle sue foglie.

Si adatta a vivere a lungo in un vaso ben drenante. Vediamo alcune peculiarità del Ficus Elastico che siamo sicuri adorerete.

Attenzione con questo!

Due importanti avvertenze sul ficus elastica:

  • È un albero che nelle giuste condizioni e ricevendo acqua può diventare mostruosamente grande. Questo è un bene, perché darà un’ombra eccellente tutto l’anno. Tuttavia, cerca di non piantarlo vicino a una casa, una struttura o altri alberi. Dal momento che le sue radici possono finire per darti problemi.
  • Questo albero può anche essere tossico. Guarda dove si trova sempre ed evitalo se hai bambini piccoli o animali domestici.

Temperatura: dove piantare un ficus di gomma o di gomma?

È una pianta molto sensibile alle temperature sotto lo zero e, quindi, ai temporali gelidi. Pertanto, vive perfettamente come pianta d’appartamento.

Le temperature che vanno dai 16 ai 21°C sono meravigliose per una coltivazione di successo di questa pianta unica con radici aeree molto aggressive.

Si adatta bene alla crescita in climi caldi e anche le temperature molto elevate non sono adatte.

Resiste alla siccità ma la sua origine tropicale lo rende adoratore dell’umidità.

 

Luz: Che bisogni hai?

Crescere in casa richiede un luogo strategico dove riceva la luce solare diretta. Approfitta di tenere le lenzuola sempre pulite sotto questo spazio luminoso. E su balconi, terrazzi o tettoie, sarai felice. Brillerà meglio che mai!

Substrato e Compost: come prepariamo il terreno?

Non richiede alcun tipo specifico di terreno. Non necessita di un supporto specifico. Quello che gli interessa è riuscire ad espandere bene le sue radici e drenare l’acqua in eccesso, onde evitare una saturazione perniciosa che mette a rischio la salute della pianta.

Tuttavia, è meglio se il terreno viene arricchito con del fertilizzante organico.

Ogni due anni è conveniente trapiantare in un vaso più grande. Allo stesso tempo, puoi cogliere l’occasione per rinnovare la terra. Quando lo fai, in primavera , indossa dei guanti per evitare il contatto diretto con la linfa o il lattice.

Gli piace anche fare una potatura di rinnovo, al fine di rafforzarla.

Irrigazione: come e con che frequenza annaffiamo?

È assolutamente essenziale che il Gomero cresca in un vaso ben drenante, perché non ama nemmeno la saturazione dell’acqua. È necessario non effettuare annaffiature eccessive perché compariranno funghi che rovineranno la pianta. Inoltre, le loro preziose foglie possono anche ingiallire.

E poiché ama l’umidità, di tanto in tanto le sue foglie ovali di buone dimensioni dovrebbero essere spruzzate o nebulizzate, per mantenerlo in perfetto equilibrio.

Ma una delle funzioni più importanti del Gomero o Ficus elastica è il suo tremendo potere depurativo ambientale. Contribuisce con molta umidità all’ambiente e molto ossigeno, quindi è il miglior aiuto per creare ambienti rilassanti a casa così come in ufficio. E se ne hai una bella copia nella tua stanza, la sensazione di benessere sarà molto maggiore.

Goditi tutti i benefici di questa pianta semplicemente meravigliosa!

 

La semina del ficus elastico passo dopo passo

  1. Prepara il terriccio o un vaso con terriccio ben girato.
  2. Aggiungi il compost e mescola di nuovo.
  3. Potete seminare il ficus elastica da talea o da seme (ci vorrà più tempo, ovviamente. Ma è anche possibile che cresca più forte).
  4. Una volta piantato, è importante innaffiare leggermente il terreno.
  5. All’inizio tenere lontano dal sole diretto e annaffiare ogni 2-3 giorni a seconda di quanto fa caldo.

Fecondazione di ficus elastica

Usiamo il compost di vermi e il compost per fertilizzare tutte le nostre piante da interno all’inizio della primavera. Il compost di lombrichi è una delle nostre opzioni preferite.

Puoi applicarlo con parsimonia nelle colture indoor, è facile da fare

Se le combinazioni non ti piacciono, potresti preferire un fertilizzante organico liquido bilanciato. Quando si tratta di piante d’appartamento, diluirlo a metà della sua forza. Usalo in primavera e magari di nuovo a fine estate , ma non esagerare perché troppo fertilizzante provoca ustioni.

Parassiti e malattie di questa pianta

Questo ficus, come altre piante da appartamento, è suscettibile a squame, cocciniglie e acari. Il nostro miglior consiglio: sii vigile, identificalo in anticipo e agisci.

L’ olio di neem o il sapone di potassio sono di solito opzioni ecologiche altamente raccomandate ed efficienti. Anche la potatura annuale va bene.

Come sempre, evita di ristagnare il terreno dove è piantato il ficus elastico.

 

Il ficus elastica o la gomma è una pianta tossica?

Sì. È una pianta velenosa quindi sconsigliamo di tenerla in casa o in giardino all’esterno se ci sono bambini piccoli o animali domestici.

La pianta della gomma emette una linfa bianca quando viene potata o rotta. È irritante per lo stomaco e per la pelle dei nostri animali domestici, quindi tieni i tuoi cani e gatti lontani da questa pianta o non coltivarla direttamente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.