Suggerimenti

Idee per piccoli giardini

Quando si tratta di giardinaggio, le dimensioni non sono tutto, anche se i piccoli giardini tendono a richiedere più pianificazione rispetto a quelli grandi per garantire il massimo sfruttamento dello spazio ed evitare un senso di sovraffollamento.

Invece di dirvi esattamente cosa piantare e dove, penso sia più utile darvi alcuni consigli da seguire, in modo da poter mettere il vostro marchio personale sul vostro spazio e adattare il vostro giardino per darvi ciò di cui avete bisogno.

Che si tratti di un luogo tranquillo dove sedersi e rilassarsi, di un orto produttivo pieno di frutta e verdura o di una combinazione equilibrata di entrambi. Nessun giardino è troppo piccolo e con un’attenta pianificazione, tutto è possibile.

Ecco le mie 5 piccole idee per ottenere il massimo dal vostro giardino “sfida spaziale”.


1. un posto a sedere

Per godere appieno del vostro piccolo giardino, vorrete sedervi da qualche parte e ammirare tutto il loro lavoro. In una bella giornata di sole, vedete quale parte del vostro giardino prende più sole e prendetene nota. Ci sono una vasta gamma di opzioni, ma vi suggerisco di fornire un’area di seduta che può ospitare almeno due persone, un posto dove mettere il vostro drink e, se necessario, aggiungere ombra per le giornate veramente calde.


2. variare le texture

Molto spesso si vedono piccoli spazi disposti tutti nello stesso stile, il pavimento è uno dei più utilizzati. Questo può dare l’impressione che lo spazio sia più piccolo di quanto non sia e limitarne il design. Idealmente, si dovrebbe aggiungere un’aiuola, o anche una piccola area con corteccia. Anche la ghiaia è spesso usata, ma non limitatevi, ci sono molti aggregati diversi da provare. Va inoltre notato che anche una piccola area di erba può intrappolare la polvere e ridurre la temperatura dell’aria nelle giornate calde e secche. Vedi la ricerca americana che mostra una riduzione dei sintomi dell’ADHD quando si passa del tempo in spazi verdi.


3.

L’uso di colori chiari su recinzioni, capannoni e mobili darà al vostro spazio una sensazione di apertura. Se avete spazio per un piccolo capanno o ripostiglio, provate a dipingerlo in una tonalità più chiara e vedete come aiuta a riflettere la luce e a valorizzare il vostro piccolo giardino. Utilizzate colori pastello per i vostri mobili e le vostre decorazioni, che contribuiscono a ravvivare le zone d’ombra. Tendo a evitare di usare grandi specchi nei giardini, perché gli uccelli possono perdersi e volare via, anche se gli specchi più piccoli o a mosaico dovrebbero essere sottili e molto efficaci nel riflettere la luce e dare l’illusione di avere più spazio.


4. Non dimenticare le verticali

È molto facile concentrarsi sul terreno, ma non dimenticate i muri e le recinzioni. Molti arrampicatori crescono bene in vasi e tralicci o fili possono essere facilmente fissati per fornire supporto se necessario. Il giardinaggio verticale ha fatto passi da gigante negli ultimi anni e ora c’è una fantastica gamma di cestini da muro, vasi verticali, torri di fiori… potete anche fare i vostri vasi da fissare al muro, vedete quanto potete essere intelligenti!


5. evitare le linee rette

Non è sempre facile, ma aggiungendo un bordo ondulato al vostro prato o una curva al vostro percorso, contribuirete a rompere la solita impressione “scatolosa” che si ha in piccoli spazi. Vi darà anche più spazio per essere artistici nelle vostre piantagioni, dove un bordo si curva verso l’esterno e avrete più spazio per piantare, quindi aggiungete qualche piccolo arbusto davanti e un bel cespuglio alto dietro. Rompe la linea di vista, quindi bisogna spostarsi in giardino per vedere tutto correttamente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *