Suggerimenti

Mandarino per migliorare le difese e prevenire le malattie cardiovascolari

Di solito sono uno dei frutti preferiti dai bambini e non possono mancare nella nostra dieta durante i mesi più freddi dell’anno. I mandarini sono un frutto dalle qualità nutrizionali molto interessanti e in questo articolo vi racconteremo tutto su di loro.

Cosa sono i mandarini?

Mandarino ( Citrus nobilis ), un frutto originario dell’Asia, che si ritiene possa essere originario della Cina meridionale. È il frutto del mandarino, un albero della famiglia delle Rutacee e attualmente i mandarini sono uno degli agrumi più consumati al mondo.

Il mandarino è noto per essere un frutto molto buono per le proprietà e i benefici che apporta alla salute. È uno dei frutti essenziali di stagione autunnale e invernale.

Possiamo trovare diverse varietà di mandarini , anche se i più consumati sono solitamente i satsuma e le clementine.

Tra gli agrumi troviamo il mandarino, le arance , i limoni e il pompelmo o pompelmo . Tutti frutti molto sani, a basso indice glicemico, ideali per le persone che devono controllare i livelli di zucchero nel sangue (glicemia) o che hanno il diabete o sono in sovrappeso e seguono una dieta per perdere peso.

Per sfruttare la fibra del mandarino e i benefici che apporta alla nostra salute, è importante prendere il frutto intero, poiché, se lo consumiamo in succo o succo, non approfittiamo della fibra, perché rimane nella polpa.

Ti piace prenderti cura di te? Se il tuo obiettivo è avere una buona salute e ti piace stare bene, scegli frutta e verdura biologica e prenditi cura di te dall’esterno con prodotti per l’igiene e la cosmesi BIO . Ricorda che il cibo ECO è il meglio per te e per il pianeta.

Come sempre, ti consigliamo di scegliere un mandarino da agricoltura biologica per avere la tranquillità di mangiare un cibo sano senza tracce di pesticidi.

Proprietà nutrizionali del mandarino, Citrus nobilis

I mandarini hanno vitamine C, E del gruppo B (B1, B3, B5, B6 e B9 o acido folico) e minerali come potassio, calcio, fosforo, magnesio, selenio, fibre, carboidrati, amminoacidi e acqua.

Ma in questa tabella vi mostro nel dettaglio i nutrienti che ha il mandarino per 100 grammi:

A cosa serve il mandarino? I benefici di questo agrume

  • I mandarini facilitano la digestione del cibo, da consumare come dessert dopo pranzo o cena.
  • Questo agrume stimola il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario e potenzia le nostre difese.
  • I mandarini ci aiutano a prenderci cura dei nostri occhi e aiutano a ritardare l’insorgenza di malattie correlate.
  • È un frutto saziante e molto utile nei casi di obesità e sovrappeso.
  • Il mandarino è un frutto che ha proprietà antinfiammatorie.
  • Mangiando i mandarini aiutiamo il nostro sistema nervoso e muscolare a continuare a svolgere correttamente le loro funzioni.
  • Grazie alla sua azione antiossidante, riduce i danni provocati dai radicali liberi nel nostro organismo.
  • I mandarini riducono le possibilità di soffrire di malattie cardiovascolari.
  • La vitamina C contenuta nei mandarini ci aiuta ad assorbire meglio il ferro dai cibi vegetali, e questo aiuta a prevenire i casi di anemia sideropenica .
  • Hanno un effetto diuretico, per questo ci aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso e a combattere la ritenzione idrica.
  • Il mandarino è un ottimo alleato per combattere ogni tipo di infezione.
  • Aiuta a prevenire le malformazioni durante la gravidanza e la crescita del bambino.
  • I mandarini sono un frutto particolarmente indicato per le persone con pressione alta , poiché sono a basso contenuto di sodio.
  • Le fibre che ci forniscono i mandarini sono ottime per aiutarci a mantenere la regolarità nell’andare in bagno ed evitare la stitichezza.
  • L’azione diuretica di questo agrume è ottima per chi soffre di malattie come la gotta o acido urico alto o calcoli renali.
  • Quando mangiamo mandarino, aiutiamo a mantenere o migliorare la condizione della nostra pelle e dei nostri capelli .
  • Sono un ottimo frutto che va inserito nella dieta abituale in tutte le fasi della vita, ed è anche molto conveniente per chi segue una dieta per dimagrire , dato che 100 g di mandarini contengono solo circa 50 kcal e il loro contenuto in grassi è praticamente nullo.

Gustate il mandarino a colazione, come dessert dopo i pasti o come spuntino o spuntino di metà giornata insieme ad alcune noci . È un frutto ideale da mangiare quando siamo fuori casa perché possiamo portarlo facilmente nella nostra borsa o nello zaino e goderne il sapore e i benefici ovunque.

.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *