Suggerimenti

Melissa cura

La melissa è una delle piante più utilizzate in cucina poiché le sue foglie aggiungono un leggero tocco di limone a qualsiasi piatto, quindi è ideale per l’uso in zuppe, carni, stufati, dessert, pesce e persino insalate. Inoltre, contiene oli essenziali, quindi ti aiutano a rilassarti e ad alleviare lo stress, soprattutto se fai delle infusioni con loro.

È anche molto buono per combattere l’insonnia, le palpitazioni e persino per alleviare il dolore che solitamente provocano le mestruazioni nelle donne. Se lo pianti in un vaso e te ne prendi cura dal freddo che fa in inverno, puoi godertelo tutto l’anno, quindi cerca di dargli sempre le cure necessarie. Successivamente in Green Ecology parleremo di tutta la cura della melisa. Prendi nota!

Come prendersi cura della melissa

Prendi nota della cura della melissa per averla sempre in perfette condizioni:

  • Irrigazione: Deve essere scarsa e durante i mesi più caldi dell’anno sarà sufficiente annaffiarla una volta alla settimana. Nei mesi invernali puoi anche non annaffiarlo se di solito piove dove vivi, anche se cerca di non bagnarti troppo ma di essere un po’ bagnato. Se lo coltivi in ​​vaso, è bene annaffiarlo un po’ di più durante l’inverno o portarlo fuori quando piove.
  • Luce: la melissa si adatta a quasi tutte le condizioni di illuminazione, anche se si consiglia di posizionare le foglie in una zona semi-ombreggiata in quanto ciò le aiuterà a svilupparsi meglio e ad avere una qualità molto migliore.
  • Terreno: scegline uno che abbia un buon drenaggio e sia ricco di sostanza organica, anche se se ciò non fosse possibile, non preoccuparti poiché questa pianta si adatta anche ad aree molto sabbiose e povere, come i bordi dei sentieri che hai nella tua zona.il giardino e che è un luogo ideale per piantarli.
  • Moltiplicazione: Si ottiene per talea in primavera e in autunno, anche se è possibile ottenerlo anche grazie alla tecnica della divisione del cespuglio un anno dopo averlo coltivato. Se scegli di seminare i semi, è meglio farlo durante l’estate poiché hanno bisogno di molto calore per germogliare.
  • Fertilizzante: una volta all’anno si consiglia di mettere una piccola dose di concime organico. Fallo sempre quando inizia la primavera.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cura della melissa, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.