Suggerimenti

Parassiti e malattie del mandorlo: [Elenco e come combatterli]

Il mandorlo è un albero che cresce fino al alta tra i tre e i cinque metri.  È caratterizzato da fiori dal lilla al bianco.

È un albero ideale da avere in casa poiché i suoi frutti sono mandorle che forniscono grandi benefici nutrizionali . Tuttavia, come ogni albero, non è immune da parassiti e malattie .

Moniliosi

È una malattia molto aggressiva per il mandorlo . I primi sintomi visibili sono una notevole essiccazione dei fiori.  È un fungo grigiastro che inizia ad attaccare dal centro del fiore, diffondendosi fino a provocarne la morte totale .

Normalmente, le zone attaccate induriscono e rimangono attaccate al albero per un periodo di diversi mesi .

  

Trattamento

È meglio evitare questo parassita con misure di controllo con l’aggiunta di fungicidi poco prima dell’inizio della fioritura e per tutto questo periodo. È anche importante fornire all’albero il compost e le sostanze nutritive necessarie in modo che possa difendersi.

Si consiglia inoltre di potare l’albero e individuare se una zona infetta la si ritira immediatamente . Esistono altri metodi chimici per sradicare questo fungo , di solito sono aggressivi ma efficaci nell’eradicare il problema.

Lebbra del mandorlo

Questo parassita è anche conosciuto come ammaccatura fogliare ed è causato da un fungo.  Questa malattia provoca la deformazione delle foglie, soprattutto quelle più giovani . Provoca ispessimento delle nervature e successivamente delle foglie.

Inoltre di solito hanno un biancastro colore verde così come brillante rosa e rosso. In fasi leggermente più avanzate , le foglie iniziano a cadere , il frutto si deforma, la crescita dell’albero si arresta e le foglie deformate tendono ad attirare altri parassiti come gli afidi.

Trattamento

Per trattarlo ci sono molte opzioni di fungicidi e battericidi disponibili sul mercato.

Per ulteriori informazioni su come combattere questa malattia: Qui

  

Vagliatura alle mandorle

Anche questo parassita è causato da un fungo, ma questa volta i sintomi sono macchie colorate di rosa sulle foglie . Successivamente, cadono e lasciano piccoli fori nell’intero foglio.

Inoltre tendono a rovinare il frutto e quindi il raccolto. È comune che attacchi in primavera e in autunno , tuttavia può essere molto resistente e sopravvivere all’inverno passato .

Trattamento

Per prevenire questi parassiti, è fondamentale avere il mandorlo ben nutrito e senza eccesso di umidità poiché è l’ ambiente ideale per molti funghi.

  

Minatore di mandorle

Questo verme attacca principalmente i germogli e può diventare un parassita molto aggressivo . Le larve possono anche nutrirsi del frutto, divorandolo dall’interno e uccidendo il seme . Di solito il parassita colpisce i giovani alberi più duramente.

Trattamento

Per porre fine alla peste è importante rimuovere i germogli danneggiati il ​​prima possibile . Se si è già diffuso in tutto l’albero, è possibile utilizzare il controllo chimico.

  

Macchia batterica del mandorlo

Questo parassita è causato da un batterio che prospera principalmente in aree molto umide o impregnate d’acqua. Si è diffuso parecchio, trovandosi in stato di quarantena nell’Unione Europea . È molto grave, quindi è necessaria una conferma di laboratorio per sradicare completamente il mandorlo.

È possibile confonderlo con altri parassiti causati da batteri o funghi.

Sulle foglie vedrai piccole macchie sulla parte anteriore e posteriore . Le foglie diventano marroni, gialle e verdi . I frutti risentono anche della caduta dei petali e della presenza di macchie brune che possono concentrarsi e sembrare zone marce.

  

Trattamento

Il suo trattamento varia a seconda della specie colpita. I composti dello zolfo sono stati efficaci . Tuttavia, è preferibile recarsi presso il Centro di protezione delle piante locale.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.