Suggerimenti

Piante medicinali indicate in base a disturbi come ipertensione, ansia, tosse o problemi gastrointestinali

Insonnia, ulcera allo stomaco, mal di testa, cattiva digestione, tosse, ritenzione di liquidi, febbre…. Vuoi sapere quali piante medicinali sono indicate per ogni disturbo o condizione?

In questo articolo ti forniremo diverse opzioni di piante medicinali utili in ogni caso, come vengono prese e le precauzioni da prendere quando si usano le piante medicinali (incluso quando non usare piante medicinali).

È molto importante utilizzare sempre piante officinali affidabili, per sfruttare le loro qualità terapeutiche ed evitare di ingerire sostanze tossiche, per questo consigliamo l’utilizzo di Piante Medicinali Ecologiche , più sicure per te e più sostenibili per l’ambiente.
.

Piante medicinali secondo il loro effetto terapeutico

Antitrombotico

Le piante medicinali con azione antitrombotica aiutano a prevenire la formazione di trombi oa dissolverli. I trombi sono coaguli di sangue che possono aderire alle pareti dei vasi sanguigni. Se viaggiano attraverso il flusso sanguigno

Questo riduce il rischio di subire un’ostruzione delle arterie e delle vene in qualsiasi parte del nostro corpo, come un’embolia polmonare (dovuta a un coagulo che ostruisce il flusso di sangue nelle arterie dei polmoni), un infarto (infarto ) o ictus (come l’ictus).

  • Biancospino , Crataegus monogyna .
  • Finocchio, Foeniculum vulgare .
  • Rosmarino , Rosmarinus officinalis .
  • Rooibos, Aspalathus linearis .

Cardioprotettivo

Le piante medicinali qui incluse hanno la qualità di aiutare a prevenire danni alle fibre muscolari del cuore e delle arterie coronarie.

  • Equiseto , Equisetum arvense .
  • Frangula , Rhamnus frangula .
  • Echinacea , Echinacea purpurea .
  • Malva, Malva Sylvestris .
  • Timo, Thymus vulgaris .

Ipertensione

Si verifica quando la pressione sanguigna rimane alta regolarmente. È un disturbo che può essere cronico e asintomatico, cioè una persona con ipertensione non noterà alcun sintomo e potrebbe passare inosservata.

  • Zenzero , Zingiber officinale .
  • Moringa, Moringa oleifera.
  • Olivo, Olea europaea .
  • Rosmarino, Rosmarinus officinalis .
  • Stevia , Stevia rebaudiana .

.

antiulcera

Le piante medicinali ad azione antiulcera hanno la qualità di facilitare la guarigione o la guarigione di un’ulcera (come la tanto comune ulcera allo stomaco).

  • Basilico , Oncinum basilicum .
  • Citronella, Cymbopogon citratus .
  • Piantaggine, Plantago major .
  • Yarrow , Achillea millefolium .
  • Liquirizia, Glyzyrrhiza glabra .

Disturbi gastrointestinali

Le patologie gastrointestinali comprendono quelle che colpiscono l’intestino (grande e piccolo), lo stomaco, l’esofago e gli organi che partecipano alla digestione del cibo. Queste piante medicinali possono aiutare a promuovere il corretto funzionamento degli organi coinvolti.

  • Anice verde , Pimpinella anisum .
  • Finocchio, Foeniculum vulgare .
  • Maggiorana , Origanum majorana .
  • Ortica, Urtica dioica .
  • Liquirizia , Glyzyrrhiza glabra .

Stipsi

La stitichezza è una condizione che può verificarsi su base specifica o cronica. La stitichezza è caratterizzata dall’andare in bagno meno di tre volte alla settimana e dalla difficoltà di evacuazione. In caso di stitichezza cronica, lo stile di vita, la dieta, ecc. dovrebbero essere modificati. In caso di stitichezza specifica, queste piante medicinali possono essere molto utili.

  • Piantaggine , Plantago major .
  • Melissa , Melissa officinalis .
  • Malva , Malva Sylvestris .
  • Anice verde, Pimpinella anisum .

Epatoprotettivo

Sono piante medicinali che esercitano un effetto benefico sul fegato, proteggendolo e favorendone il corretto funzionamento.

  • Carciofo , Cinara scolymus .
  • Bardana, Arctium lappa .
  • Tarassaco , Taraxacum officinale .
  • Olivo, Olea europaea .
  • Vite rossa, Vitis vinifera .

Soppressore della tosse

Per prevenire e alleviare gli episodi di tosse, le seguenti piante medicinali si sono dimostrate efficaci per la loro azione antitosse:

  • Assenzio, Artemisia absinthium .
  • Verbasco , Verbascum thapsus L ..
  • Piantaggine , Plantago major .
  • Altea, Althaea officinalis.
  • Passiflora , Passiflora incarnata .

Funzione polmonare

Queste piante aiutano i nostri polmoni a svolgere correttamente la loro attività.

  • Issopo , Hyssopus officinalis .
  • Verbena, Verbena officinalis .
  • Timo , Thymus vulgaris
  • Menta piperita , Menta piperita .
  • Tarassaco, Taraxacum officinale .

Diuretico

Piante che possono aiutare ad aumentare o stimolare la produzione e l’eliminazione dell’urina. Qualcosa di molto utile nei casi di ipertensione ed edema e ritenzione di liquidi.

  • Fumaria , Fumaria officinalis .
  • Uva ursina , Arctostaphylos uva-ursi .
  • Moringa, Moringa oleifera.
  • Sambuco, Sambucus nigra .
  • Equiseto , Equisetum arvense .

Protettore del rene

Queste sono piante medicinali che supportano il corretto funzionamento dei nostri reni. Ricorda che i reni sono uno degli organi più importanti che partecipano a funzioni come la pulizia del sangue e partecipano alla creazione di ormoni.

  • Finocchio , Foeniculum vulgare .
  • Lavanda , Lavandula angustifolia .
  • Stevia, Stevia rebaudiana .
  • Ortica, Urtica dioica .
  • Rooibos , Aspalathus linearis .

Antidiabetico

Piante che riducono i livelli di zucchero nel sangue, cosa particolarmente importante nelle persone che devono controllare gli indici glicemici.

  • Vite rossa, Vitis vinifera .
  • Salvia , Salvia officinalis .
  • Ortica, Urtica dioica .
  • Bardana , Arctium lappa .
  • Melissa, Melissa officinalis .

Anti-obesità

Sono piante che possono contribuire alla prevenzione dell’obesità e favorire il dimagrimento.

  • Stevia, Stevia rebaudiana .
  • Sambuco , Sambucus nigra .
  • Moringa, Moringa oleifera.
  • Frangula , Rhamnus frangula .
  • Echinacea , Echinacea purpurea .

Ipoglicemico

Si tratta di erbe medicinali che hanno un effetto abbassante sui livelli di zucchero nel sangue, cosa particolarmente interessante nei casi di diabete e insulino-resistenza.

  • Stevia , Stevia rebaudiana .
  • Salvia, Salvia officinalis .
  • Salato , Satureja hortensis L ..
  • Alloro , Laurus nobilis .
  • Finocchio, Foeniculum vulgare .

I sintomi della menopausa

Quando l’ovulazione termina, compaiono una serie di sintomi, come cambiamenti di umore, vampate di calore e sudorazione, difficoltà a dormire… Esistono alcune piante medicinali che possono ridurre questi sintomi, e noi abbiamo scelto:

  • Finocchio, Foeniculum vulgare .
  • Salvia, Salvia officinalis .
  • Anice verde , Pimpinella anisum .

Antinfiammatorio

Piante medicinali che hanno un effetto riducente sull’infiammazione in qualsiasi parte del nostro corpo.

  • Biancospino, Crataegus monogyna.
  • Ginkgo, Ginkgo biloba .
  • Issopo , Hyssopus officinalis .
  • Alloro, Laurus nobilis .
  • Meliloto, Melilotus officinalis.

Antipiretico

Sono piante medicinali che hanno azione antipiretica o antipiretica, cioè abbassano la temperatura corporea quando si ha la febbre.

  • Moringa , Moringa oleifera.
  • Piantaggine, Plantago major .
  • Finocchio , Foeniculum vulgare .
  • Boldo , Peumus boldus .

Analgesico

Esistono piante medicinali che hanno un effetto riducente sul grado di dolore o addirittura che possono calmare totalmente il dolore in qualsiasi zona del nostro corpo.

  • Celidonia , Chelidonium majus .
  • Citronella , Lypia citriodora .
  • Erba di San Giovanni, Hypericum perforatum .
  • Valeriana , Valeriana officinalis .
  • Passiflora , Passiflora incarnata .

Ansiolitico

Le piante che hanno azione ansiolitica servono a ridurre i sintomi dell’ansia, e lo fanno per il loro effetto depressivo sul sistema nervoso centrale.

  • Verbena , Verbena officinalis .
  • Passiflora , Passiflora incarnata .
  • Melissa o Melissa , Melissa officinalis .
  • Lavanda , Lavandula angustifolia .
  • Basilico, Oncinum basilicum .

Anti-emicrania

Per combattere il mal di testa, in particolare l’emicrania, esistono piante medicinali che vengono utilizzate in questo caso perché possono aiutare ad eliminare o ridurre questo fastidioso dolore.

  • Biancospino , Crataegus monogyna.
  • Verbasco , Verbascum thapsus L ..
  • Camomilla, Matricaria chamomilla.
  • Erba di San Giovanni , Hypericum perforatum .

Funzioni cognitive

Le funzioni cognitive sono i processi mentali che ci consentono di svolgere un’attività. Tra questi ci sono la memoria, la concentrazione, il linguaggio, l’orientamento, la pianificazione, la risoluzione dei problemi, l’apprendimento, il comportamento di autoregolazione, ecc. Esistono piante medicinali che possono stimolare o favorire queste funzioni, come quelle indicate in questa sezione.

  • Ginkgo , Ginkgo biloba
  • Rosmarino , Rosmarinus officinalis.
  • Valeriana , Valeriana officinalis .
  • Sambuco, Sambucus nigra .
  • Menta piperita , Menta piperita.

Insonnia

L’insonnia è un disturbo del sonno. È caratterizzato dal fatto che potrebbe esserci un’assenza di sonno, che anche se hai sonno non puoi dormire o svegliarti molte volte durante la notte. Le piante medicinali indicate per questo caso possono aiutare a ritrovare il sonno e il riposo.

  • Melissa, Melissa officinalis.
  • Passiflora , Passiflora incarnata .
  • Verbena, Verbena officinalis .
  • Valeriana, Valeriana officinalis .
  • Liquirizia , Glyzyrrhiza glabra .

Neuroprotettivo

L’effetto protettivo sul sistema nervoso di queste piante medicinali aiuta a combattere la comparsa di processi degenerativi delle capacità del nostro cervello e lo aiuta a svolgere normalmente le sue funzioni.

  • Vite rossa, Vitis vinifera .
  • Timo , Thymus vulgaris .
  • Ginepro, Juniperus communis.
  • Sambuco , Sambucus nigra .
  • Altea, Althaea officinalis .

Sedativo

Le piante medicinali con effetto sedativo vengono utilizzate per ridurre l’eccitazione nervosa, calmare e rassicurare e indurre il sonno.

  • Passiflora , Passiflora incarnata .
  • Valeriana , Valeriana officinalis
  • Citronella , Lypia citriodora .
  • Basilico , Oncinum basilicum .
  • Verbena , Verbena officinalis .

Pelle antietà

Queste piante vengono utilizzate per combattere i segni dell’invecchiamento, come pelle secca, rughe e macchie senili, ritardandone la comparsa. Sono applicati esternamente e localmente.

  • Consolida maggiore , Symphytum officinale
  • Eufrasia , officinalis Eufrasia .
  • Erba, Cynodon dactilon .
  • Calendula , Calendula officinalis .
  • Carciofo, Cinara scolymus .

Disturbi della pelle

Per condizioni della pelle come irritazione, secchezza, eczema, prurito o prurito, acne, ecc. Le piante che sono indicate per questi casi possono essere applicate sia internamente che esternamente o meglio anche combinare le due.

  • Moringa, Moringa oleifera.
  • Fumaria t, Fumaria officinalis
  • Liquirizia, Glyzyrrhiza glabra .
  • Salvia , Salvia officinalis .

Come vengono utilizzate queste piante medicinali?

Il modo più semplice ed efficace è preparare un infuso:

  1. Metti un cucchiaino, che equivale a circa 4 grammi, della pianta medicinale scelta in una tazza.
  2. Riempi la tazza con acqua molto calda, ma non arriva a ebollizione.
  3. Copri la tazza e lasciala in infusione per 3-7 minuti.
  4. Filtrare e bere poco a poco mentre si raffredda a temperatura ambiente.
  5. Puoi addolcire questo infuso o tisana con un dolcificante a tua scelta.

Puoi prendere fino a tre tazze di infuso al giorno.

Nel caso delle piante, per ritardare l’invecchiamento cutaneo, applicare questo infuso con un batuffolo di cotone pulito o una garza e lasciarlo asciugare all’aria aperta. Ripeti più volte se lo desideri.

Precauzioni con le piante medicinali

Le piante medicinali dovrebbero essere prese sotto la supervisione di un professionista, quindi queste informazioni non sostituiscono il consiglio medico.

Se sei in trattamento farmacologico, consulta il medico o il farmacista prima di assumere piante medicinali perché possono interagire con i farmaci.

Le piante medicinali non sono indicate durante la gravidanza, l’allattamento e nei bambini di età inferiore a 14 anni a causa dei loro effetti avversi.

Una pianta medicinale non deve essere assunta per più di 15 giorni consecutivi. Trascorso questo tempo, dovrebbe essere lasciata una pausa di 1 settimana prima di riprenderlo.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.