Suggerimenti

¿Por qué incluir plantas perennes en la huerta ecológica?

Le piante perenni sono quelle seminate o piantate una volta e raccolte anno dopo anno, al contrario quelle piante annuali o stagionali che svolgono tutto il loro ciclo vitale durante tutto l’anno e poi muoiono.

Sia per gli orti biologici direttamente a terra che per gli orti urbani o in vaso, ortaggi e piante perenni ci fanno risparmiare tempo e fatica. Possiamo conservarli per anni e goderci i frutti che ci offrono.

Benefici delle piante perenni

Non richiedono grandi lavori di manutenzione

Le piante perenni autoctone sono altamente resistenti ai parassiti, alle malattie e agli eventi meteorologici avversi.

A volte le piante perenni ci regalano raccolti in date diverse da quelle annuali, quindi è un modo per ottenere frutti durante tutto l’anno.

Hanno molteplici funzioni: alcune ci offrono belle forme, fiori e colori (come se fossero ornamentali), altre possono aiutare a ridurre al minimo l’erosione del suolo, altre ci aiutano a delimitare e dividere aree o percorsi, possono offrire ombra ad altre piante , fungere da frangivento ed essere un riparo per la fauna benefica necessaria nel giardino, compresi gli impollinatori .

Poiché non è richiesta alcuna lavorazione del terreno in cui sono piantati, si sviluppa una grande varietà di microrganismi benefici, che sono molto importanti per la fertilità del terreno. La terra è ricca di sostanza organica perché, come nelle foreste e negli ambienti naturali, quando le radici, le foglie o anche i frutti cadono e si decompongono lentamente, forniscono sostanze nutritive mentre formano un mantello che fornisce un certo grado di umidità, fungendo da pacciamatura o pacciamatura .

Piante e ortaggi perenni che possiamo inserire nel giardino dell’orto

* Cicoria

* erba medica

* grano saraceno

* Aloe Vera

* Aglio

* Carciofi

* Arnica

* Crescione

* Nasturzio

* Cipolle

* Chayote (varietà di zucchine rampicanti)

* noci tigre

* Garofano

* Cavolo o cavolo

* Coda di cavallo

* dente di leone

* Asparago

* Frutti di bosco (fragole, ribes, lamponi, mirtilli…)

* Finocchio

* Zenzero

* Fagioli verdi

* Lavanda

* Lattuga

* Lino

* Caprifoglio

* Malva

* Menta

* Origano

* Ortica

* Patate

* Porri

* Rosmarino

* Cespuglio di rose

* Rabarbaro

* Saggio

* tanaceto

* Timo

* Valeriana

* Yacon

Se vuoi integrare in modo naturale piante perenni e annuali e prendendo come esempio come agisce la natura stessa, ti consiglio di prendere in considerazione le linee guida che si praticano in permacultura

.
.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *