Suggerimenti

Scopri le proprietà e i benefici della Clorofilla

La clorofilla è il pigmento fotorecettore responsabile della trasformazione dell’energia della luce solare in energia chimica. La sua molecola è molto simile alla struttura dell’emoglobina del sangue umano (responsabile del trasporto dell’ossigeno nel nostro corpo), per questo motivo è chiamata ” sangue verde ” e quindi è il miglior antianemico naturale. La clorofilla ci ossigena, alcalinizza il pH nel nostro sangue, migliora la nostra circolazione sanguigna, purifica e guarisce tutti i nostri organi, aiuta ad eliminare le tossine dal nostro corpo e persino distrugge molti dei nostri nemici interni, come batteri patogeni, funghi e cellule tumorali. .

Per il suo contenuto di acido folico, è consigliato alle donne in gravidanza per prevenire malformazioni del bambino ed è molto utile nelle malattie del sistema nervoso, come depressione, schizofrenia e insonnia.

Un altro dato interessante è che, quando il corpo è impregnato di clorofilla, a contatto con la luce solare, la vitamina D viene secreta sotto la pelle, responsabile, tra l’altro, del fissaggio del calcio nelle nostre ossa e nei nostri denti.

Maggiore è il consumo di clorofilla, migliore è la salute della nostra flora intestinale e della nostra salute generale, poiché i batteri buoni si sviluppano e si mantengono in presenza di ossigeno, a differenza dei microrganismi patogeni, che non tollerano l’ossigeno. Le foglie verdi sono la più grande fonte di clorofilla e tra queste, quelle con la maggiore quantità sono l’erba di grano e l’erba d’orzo.

Nutrienti nelle foglie verdi

Con “foglie verdi” si intendono tutte le foglie che spuntano dal terreno e sono commestibili, come spinaci, bietole, cicoria, rucola, lattuga, bietola, carota, cavolfiore, broccolo, tarassaco, foglie di borragine, prezzemolo, basilico, coriandolo , menta, ecc . Più scura e amara è la foglia, più nutriente sarà. È bene iniziare a provare foglie che non ti sono nemmeno passate per la mente come candidate per il “cibo”, come le foglie di carota o l’erba di grano.

Il nutriente principale nelle verdure è la clorofilla . Qualcosa che non si sa è che i verdi contengono molti nutrienti assimilati dal nostro corpo quando sono già ben macinati. Ogni foglia raccoglie particolari nutrienti, quindi ottenere foglie da coltivazione biologica o biologica, e una buona varietà delle foglie che occupiamo è essenziale per assorbire i diversi nutrienti che il nostro corpo richiede per essere in condizioni ottimali. Hanno tutti abbastanza aminoacidi essenziali – la base per la formazione delle proteine ​​e che il corpo ha bisogno di ottenere dall’esterno – soprattutto quelli di colore verde scuro. Inoltre, le foglie verdi sono più ricche di vitamine, mineralie altri nutrienti rispetto alle stesse radici vegetali e sono molto poveri di calorie e carboidrati . Ad esempio, nelle foglie di carota, la vitamina A è 192 volte più alta nelle foglie che nelle radici.

È interessante notare che in generale le foglie verdi sono molto ricche di calcio e altri minerali che aiutano a mantenere ossa e denti saldi e sani.

Fibra

L a fibra è un carbonio idrato indigeribile , che non viene convertito in glucosio e può assorbire acqua, facendo sì che le feci siano più voluminose, meno dense e più facilmente transitabili attraverso il tubo digerente. Sebbene la fibra venga infine eliminata nelle escrezioni, è considerata un nutriente per la sua grande importanza nella buona digestione, nell’assimilazione dei nutrienti (pulisce il tratto intestinale e prendendosi cura della nostra flora batterica) e nella pulizia interna. è l’ eliminazione. Il corpo umano è costruito in modo tale che praticamente tutte le tossine provenienti da tutto il corpo finiscano nel colon. Se non consumiamo abbastanza fibre per eliminare le scorie dall’intestino, altre parti del nostro corpo, come la pelle, le mucose e le ghiandole sudoripare, sono costrette ad assumere il ruolo di eliminazione per evitare un eccesso di tossine.

Esistono due tipi di fibra: solubile e insolubile. La fibra solubile è che quasi tutti hanno sentito parlare e si possono trovare in frutta, fagioli, avena e semi come consistenza gelatinosa chía.Su migliora i movimenti intestinali per aumentare il volume della massa nel colon. Si lega al colesterolo e rallenta il rilascio di glucosio , abbassando, ad esempio, i rischi del diabete.

Da parte sua, la fibra insolubile funziona come una spugna che assorbe e trasporta le tossine dall’intestino. Se non consumiamo abbastanza fibre insolubili, le tossine si accumulano nel nostro corpo e si sviluppano le malattie. Questa fibra è presente soprattutto nelle foglie verdi , nei gusci delle verdure, nelle noci, nei semi, nei fagioli e nella buccia dei cereali.

Benefici di bere regolarmente frullati verdi – Almeno uno al giorno

– Ossigena le nostre cellule, sentendoci più svegli e presenti

-Danno molta energia fisica e mentale!

-Migliora e regola la tua digestione in breve tempo

-Potere le difese e la salute generale, prevenire le malattie

-Migliora i livelli di acido cloridrico nei succhi gastrici dello stomaco

-Migliora l’assorbimento e l’assimilazione dei nutrienti

-Riduce la possibilità di contrarre infezioni e parassiti

-Riduce l’incidenza delle allergie -Riduce gli stati depressivi

-Riduce le fluttuazioni dei livelli di glucosio

-Promuove movimenti intestinali regolari regular

-Aiuta a regolare i disturbi del sonno

-Riduce i sintomi della sindrome premestruale e generalmente riduce i giorni con le mestruazioni

-Inizia a guarire la pelle, rilasciando questo canale come sfogo per le tossine

-Migliora la guarigione e la guarigione delle ferite

-Migliora la circolazione sanguigna e quindi rivitalizza il sistema vascolare

-Puoi divertirti a mangiarli, sapendo che fornisci preziose sostanze nutritive al tuo corpo, con poche calorie e senza sensi di colpa!

nutrire la vita

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *