broccoli

Broccoli abbottonati: perché il broccolo forma una piccola testa deforme

Il broccolo è un ortaggio di stagione fresco che cresce su terreni fertili, ben drenati e ricchi di sostanza organica. Come ogni pianta, i broccoli possono essere colpiti da parassiti o malattie, e possono anche soffrire di problemi causati dallo stress ambientale – come le teste di broccoli cattivi. Se le vostre piante di broccoli sono germogliate, allora questo articolo è per voi.

Cos’è un bottone di broccoli?

Le piante di broccoli vengono abbottonate quando il broccolo è piccolo o non ha la testa. L’abbottonatura dei broccoli è lo sviluppo di piccole teste o “gemme” che non sono commerciabili per un coltivatore commerciale quando la pianta è immatura.

L’abbottonatura dei broccoli avviene principalmente nelle piante giovani quando sono esposte a diversi giorni di freddo intorno ai 35-50 gradi F. (1-10 C). Tuttavia, le temperature fredde non sono l’unica ragione per i boccioli di broccoli cattivi.

Le piante di broccoli sono sensibili ai cambiamenti prolungati del loro ambiente. Un certo numero di condizioni possono influenzare la pianta, con conseguente cambiamento nella crescita vegetativa all’inizio dello sviluppo della pianta. Altri fattori di stress, come l’acqua insufficiente, la mancanza di azoto, l’eccesso di sale nel terreno, parassiti o malattie, e persino la concorrenza delle erbacce, possono contribuire a problemi di fertilizzazione dei broccoli.

I trapianti hanno più probabilità di essere abbottonati rispetto alle piante giovani a crescita rapida, così come le piante con radici esposte. La buona notizia è che il problema dei broccoli con testa piccola o senza testa può essere risolto.

Risolvere il problema del gonfiore dei broccoli

Per evitare che i broccoli vengano abbottonati, regolate le date di semina se vi trovate in una zona dove gli scatti di freddo sono frequenti, in modo che le piante siano abbastanza mature da produrre una testa di buone dimensioni o troppo immature per essere tagliate prematuramente.

Se si utilizzano i trapianti, devono avere da 4 a 6 foglie mature e un sistema radicale sano e ben sviluppato prima di iniziare a funzionare. Gli innesti più grandi e più maturi tendono a formare minuscoli boccioli precoci (in boccio) che fioriscono troppo presto. Seminare i semi per i trapianti previsti circa 5-6 settimane prima della semina.

Mantenere un programma di irrigazione costante. Annaffiare accuratamente e raramente le piante di broccoli, circa 1 o 2 cm di acqua alla settimana. Se possibile, utilizzare l’irrigazione a goccia per conservare l’acqua e applicare pacciame intorno alle piante non solo per aiutare a trattenere l’acqua, ma anche per rallentare la crescita delle erbacce. Le pacciamature organiche come la paglia, il giornale triturato o i pezzi di vetro sono l’ideale.

Le pacciamature in plastica conservano anche l’acqua, riducono la crescita delle erbacce e favoriscono una maturazione più precoce attraverso il trapianto. Coperte e panni caldi proteggono le piantine e le piantine dal gelo e aiutano a controllare i problemi di germogliazione dei broccoli.

Infine, siate attenti e costanti quando si tratta di fecondazione. È necessario applicare il fertilizzante a base di azoto (21-0-0) al ritmo di una tazza di ½ per fila di 3 metri, quattro settimane dopo il trapianto o il diradamento. Questo stimolerà una crescita più vigorosa delle piante. Applicare una tazza supplementare di ¼ quando le teste raggiungono la dimensione di un quarto di dollaro. Poi, quando il cespo principale è stato raccolto, applicare un ulteriore 5 cm di fertilizzante sul lato della pianta e irrigare il terreno. Questo favorirà lo sviluppo dei germogli laterali.

Seguire tutte le istruzioni di cui sopra ed evitare di abbottonare i broccoli, e invece raccogliere grandi e belle corone di broccoli.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *