Fagioli

Cos’è un fagiolo di mare: come far crescere le piante di fagioli di mare

La maggior parte della gente probabilmente ha già mangiato carne di maiale in scatola e fagioli, alcuni vivono praticamente di questi. Quello che forse non sapete è che sono fatti di fagioli bianchi. Cos’è esattamente un fagiolo bianco e il giardiniere per hobby può coltivarlo da solo? Continuate a leggere per scoprire come coltivare i fagioli bianchi e altre informazioni utili sulle piante di fagioli bianchi.

Cos’è un Navy Bean?

È abbastanza ovvio, ma lo dirò comunque – i fagioli bianchi non sono bianchi. In realtà, sono piccoli fagioli bianchi. Perché li chiamate fagioli bianchi? I fagioli della Marina erano così chiamati perché erano un alimento di base nella Marina degli Stati Uniti durante il XX secolo. I fagioli navy e altri fagioli secchi sono conosciuti come Phaseolus vulgaris e sono chiamati “fagioli comuni” perché provengono tutti da un antenato comune del Perù.

I fagioli di mare hanno le dimensioni di un pisello, hanno un sapore dolce e sono una delle 13.000 specie della famiglia delle leguminose. Sono disponibili in scatola ed essiccati alla rinfusa o preconfezionati. La Marina degli Stati Uniti era certamente alla ricerca di un prodotto a basso costo,

L’opzione ad alto contenuto proteico per nutrire i marinai e i fagioli della marina fanno il loro dovere.

I fagioli di mare si trovano a volte sotto il nome di fagioli della Marina Francese o, più comunemente, fagioli del Michigan se si sta cercando di trovare i semi. I fagioli acquistati nei negozi di prodotti secchi possono essere utilizzati anche per la coltivazione di fagioli di mare. Basta scegliere i semi più grandi e più sani.

Come coltivare i fagioli di mare

I fagioli di mare vengono raccolti dopo che i baccelli si sono essiccati sulla pianta. Le piante di fagioli di mare possono crescere fino a 2 metri di altezza come i fagioli di bosco. Ci vogliono tra gli 85 e i 100 giorni dalla semina al raccolto.

La coltivazione dei fagioli di mare vi fornirà una proteina sana, poco costosa e a base di piante che verrà conservata molto tempo dopo il raccolto. I fagioli combinati con i cereali, come il riso, diventano una proteina completa. Sono ricchi di vitamina B e acido folico, così come molti altri minerali, e sono ricchi di fibre.

Per coltivare i fagioli di mare, scegliete un posto soleggiato in giardino. I fagioli crescono in terreni fertili, ma possono anche crescere in terreni moderati grazie alla loro capacità di fissare l’azoto. Piantate i semi dopo che il pericolo di gelo è passato nella vostra zona. La temperatura del terreno deve essere di almeno 50 F. (10 C.).

Piantare 5-6 semi in cumuli distanziati di circa 1 metro l’uno dall’altro. Sottili piantine a 3-4 piante per monticello quando sono alte 3-4 cm. Tagliare, non tirare, piantine deboli a livello del suolo per non disturbare le radici delle piantine selezionate.

Formare un teepee di 3-4 pali o pali intorno ad ogni tumulo. I pali devono essere lunghi almeno 1,5 m. Mentre le piante crescono, allenate le viti a salire sui pali avvolgendoli delicatamente intorno ad ognuno di essi. Una volta che la vite raggiunge la cima, deve essere tagliata per favorire la ramificazione.

Una volta che le piante sono fiorite e i baccelli sono al loro posto, si applica loro un fertilizzante al nitrato di ammonio. Lavorare il fertilizzante nelle piante e annaffiare bene.

Mantenere i fagioli nutriti con un pollice d’acqua alla settimana; acqua al mattino per prevenire le malattie. Per rallentare la crescita delle erbacce e aiutare a trattenere l’umidità, posizionare un pacciame organico, come paglia invecchiata o ritagli d’erba, intorno alla base delle piante.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *