Piselli

Piselli da giardino in vaso: come coltivare i piselli in contenitore

Coltivare e raccogliere gli ortaggi del proprio orto dà un enorme senso di soddisfazione. Se non avete un orto o se avete poco spazio in cortile, la maggior parte degli ortaggi può essere coltivata in contenitori; questo include la coltivazione di piselli in un contenitore. I piselli possono essere piantati in un vaso e conservati all’interno o all’esterno su una terrazza, un patio, una scala o un tetto.

Come coltivare i piselli in contenitore

I piselli da giardino in vaso produrranno certamente un raccolto più piccolo rispetto ai piselli da giardino, ma la nutrizione è ancora presente ed è un modo divertente ed economico per coltivare i propri piselli. Quindi la domanda è: “Come si coltivano i piselli in vaso?

Si noti che i piselli in vaso richiedono più acqua dei piselli da giardino, possibilmente fino a tre volte al giorno. A causa della frequente irrigazione, le sostanze nutritive fuoriescono dal terreno, quindi la fertilizzazione è la chiave per la coltivazione di piselli sani in un contenitore.

Per prima cosa, scegliete la varietà di piselli che volete piantare. Quasi tutto nella famiglia delle leguminose, dai piselli spezzati ai piselli da sgranare, può essere coltivato in contenitore; tuttavia, è possibile scegliere una varietà nana o arbustiva. Poiché i piselli sono una coltura di stagione calda, la coltivazione dei piselli in contenitore dovrebbe iniziare in primavera, quando le temperature superano i 60 F. (16 C.).

Quindi selezionare un contenitore. Quasi tutto funziona fintanto che si dispone di fori di drenaggio (o si fanno da tre a cinque fori con martello e chiodo) e sono larghi almeno 12 cm. Riempire il contenitore di terra, lasciando uno spazio di 2,5 cm nella parte superiore.

Creare un supporto per piselli in vaso con bastoncini di bambù o pali di bambù posti al centro del vaso. Separare i semi di pisello a 2 cm di distanza l’uno dall’altro e a 1 pollice sotto il terreno. Annaffiateli bene e copriteli con uno strato di pacciame di un pollice, come compost o trucioli di legno.

Conservare i semi in un luogo leggermente ombreggiato fino alla germinazione (9-13 giorni), dopo di che devono essere spostati in un luogo in pieno sole.

Prendersi cura dei piselli in vaso

  • Fare attenzione se la pianta è troppo secca e annaffiare fino a quando il terreno è bagnato ma non inzuppato per evitare il marciume delle radici. Non innaffiare troppo quando la pianta è in fiore, poiché ciò può interferire con l’impollinazione.
  • Una volta che i piselli sono germinati, fertilizzarli due volte durante la stagione di crescita, utilizzando un fertilizzante a basso contenuto di azoto.
  • Assicurarsi di proteggere i piselli coltivati nel contenitore dal gelo spostandoli all’interno.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *