Quash

Fiori di zucca che cadono dalla vite

Hai appena passato diverse settimane a curare con amore una pianta di zucca. Tutti questi bellissimi fiori sono apparsi ovunque e tutto quello che si può dire è: “Ecco, tra una settimana avremo la zucca”. Poi questi fiori di zucca cadono dalla vite come topi da una nave che affonda. Non ci sono zucche o fiori gustosi, cosa si può fare?

È normale che cadano fiori di zucca?

La prima cosa da fare è non farsi prendere dal panico. È perfettamente normale. Sì, si legge correttamente, è normale che le viti di zucca perdano i loro fiori, soprattutto all’inizio della stagione di crescita.

Le piante di zucca sono monoiche, il che significa che hanno fiori maschili e femminili che crescono sulla stessa pianta. I fiori femminili sono gli unici che alla fine produrranno frutti. All’inizio della stagione di crescita, le piante di zucca tendono a produrre più fiori maschili che fiori femminili. Poiché non ci sono fiori femminili da impollinare per la pianta maschio, i fiori maschili semplicemente cadono dalla vite.

La vostra vite di zucca produrrà presto più fiori e questi fiori saranno un mix più uniforme di fiori maschili e femminili. I boccioli maschili cadranno ancora dalla vite, ma le gemme femminili si trasformeranno in belle zucchine.

Fiori di zucca maschio e femmina

Come si fa a capire la differenza tra fiori maschili e femminili? Basta guardare sotto il fiore stesso. Alla base del fiore (dove il fiore incontra il gambo), se si vede un urto sotto il fiore, si tratta di un fiore femmina. Se non c’è urto e lo stelo è dritto e sottile, è un fiore maschile.

I vostri fiori maschili devono andare sprecati? No, per niente. I fiori di zucca sono in realtà commestibili. Ci sono molte ricette deliziose per i fiori di zucca ripieni. I fiori maschili, che comunque non producono frutta, sono perfetti per queste ricette.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *