Quash

Come e quando raccogliere la zucca a ghianda

La zucca a ghianda è una forma di zucca invernale, coltivata e raccolta come qualsiasi altra varietà di zucca invernale. La zucca invernale si differenzia da quella estiva per la raccolta. La zucca di ghianda viene raccolta durante la fase di maturazione del frutto, una volta che le bucce si sono indurite al posto di quelle più morbide che si trovano nelle varietà di zucca estiva. Ciò consente una migliore conservazione, poiché la maggior parte dei tipi di zucca invernale viene conservata per tutta la stagione invernale dopo il raccolto.

Quando sono mature le zucche a ghianda?

Quando sono mature le zucche di ghianda e come si fa a sapere quando raccoglierle? Ci sono diversi modi per sapere che una zucca di ghianda è matura e pronta per essere raccolta. Uno dei modi più semplici è quello di scriverne il colore. Una zucca matura diventa verde scuro. La parte che è stata a contatto con il terreno passerà dal giallo all’arancione. Oltre al colore, la pelle della zucca si indurisce.

Un altro modo per capire se è maturo è guardare il fusto della pianta. Il gambo attaccato al frutto stesso appassisce e diventa marrone una volta che il frutto è completamente maturo.

Quando raccogliere la zucca al pepe

La zucca di ghianda impiega da 80 a 100 giorni per essere raccolta. Se volete conservare la zucca di ghianda invece di mangiarla subito, lasciatela sulla vite un po’ più a lungo. Questo permette alla crosta di indurirsi un po’ di più.

Anche se può rimanere sulla vite per diverse settimane dopo la maturazione, la ghianda è sensibile al gelo. Le zucche danneggiate dal gelo non si conservano bene e devono essere scartate insieme a quelle con punti deboli. È quindi importante raccogliere la zucca di ghianda prima delle prime gelate gravi nella vostra zona. Questo di solito avviene in settembre o ottobre.

Quando si raccoglie la zucca di ghianda, tagliare con cura la zucca dalla vite, lasciando almeno qualche centimetro del gambo per aiutare a preservare l’umidità.

Conservare il raccolto di zucca di ghianda

  • Una volta raccolta la zucca di ghianda, conservatela in un luogo fresco e asciutto. Si conserva per diversi mesi se viene data la giusta temperatura. Di solito è tra i 50 e i 55 F. (10-13 C.). La zucca non funziona bene a temperature inferiori o superiori a questo valore.
  • Quando si conservano le zucche, evitare di impilarle una sopra l’altra. Metteteli invece in un’unica fila o strato.
  • La zucca di ghianda cotta può essere conservata per brevi periodi in frigorifero. Tuttavia, per mantenere la zucca cotta più a lungo, è meglio congelarla.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Cerrar